Come eliminare la posta indesiderata su Myspace

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Fondato nel 2003 da Tom Anderson e Chris DeWolfe, due imprenditori statunitensi, myspace. Com (conosciuto anche come Myspace e a volte stilizzato MySpace) è stato il capostipite dei social network, il primo a diventare davvero internazionale e per molti anni il più utilizzato. Al suo picco, veniva valutato 12 miliardi di dollari. Poi iniziò la discesa: nel 2005, un anno dopo la nascita di Facebook, ai fondatori di Myspace fu offerta la possibilità di acquistare Facebook per 75 milioni di dollari ma rifiutarono. Come ben sappiamo oggi, fu un errore strategico di notevoli proporzioni. Ma il vero fautore del declino di Myspace non fu tanto la crescita di Facebook quanto... Myspace stesso. Nel 2005 la News Corp (gigante dell'editoria e pubblicazioni con a capo Rupert Murdoch) acquistò Myspace per 580 milioni di dollari e commise l'errore di saturare le pagine con pubblicità indesiderata e invadente. Come prevedibile, la decrescita del numero di utenti fu inarrestabile e oggi Myspace, venduto prima a un gruppo di imprenditori incluso il cantante e attore Justin Timberlake; e poi alla Time Inc., continua nel suo lento, anche se costante, regresso. Dopo essere stati costretti a eliminare alcune sedi e ridimensionare fortemente il numero di dipendenti, oggi Myspace conta appena 50 milioni di utenti attivi circa, una goccia nel mare, se si considera che Facebook ha superato il miliardo da divers anni, ed è in continua crescita. L'unico dato confortante riguarda l'utilizzo fatto dai musicisti, ad oggi il popolo di Myspace posta ancora circa 13.000 canzoni ogni giorno.

27

Occorrente

  • myspace.com
37

Come molti altri social network, in principio Myspace fu ideato come gruppo online dove un ristretto gruppo di persone, in questo caso i dipendenti della Intermix Media, potesse ritrovarsi. Si sviluppò ben presto come piattaforma globale dove tutti potevano avere, appunto, il "loro spazio".

47

È possibile caricare file di vario tipo sul proprio profilo come foto, video o musica. Per molto tempo, Myspace veniva soprattutto utilizzato come vetrina per tanti musicisti e rock band in cerca di un ingaggio discografico. Molte band internazionali ben conosciute oggi, ad esempio gli Arctic Monkeys, hanno iniziato a farsi conoscere tramite Myspace.

Continua la lettura
57

Così come con tutti i social network, Myspace permette di inviare messaggi privati, sebbene tutti i messaggi inviati o ricevuti prima di Giugno 2013 non siano più consultabili. Per eliminare i messaggi ricevuti, è sufficiente spostarli nella cartella "archivia" e poi ripulire le cartelle. In alternative, se fosse necessario, è sempre possibile segnalare un profilo o bloccarlo, così da non ricevere più nessun messaggio indesiderato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se necessario, segnalare e bloccare l'utente e i messaggi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come registrarsi su MySpace

Tra i social network più conosciuti ed apprezzati di oggi c'è sicuramente anche MySpace, che costituisce una sorta di community virtuale a livello internazionale, la quale riunisce un'infinità di utenti che condividono immagini e notizie di vario genere...
Internet

Come eliminare un messaggio bloccato in posta in uscita di Outlook

Outlook è uno dei tanti servizi gratuiti con cui è possibile inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È offerto da Microsoft e recentemente ha assorbito anche gli utenti di Hotmail, i cui indirizzi email erano associati agli account dell'oramai...
Internet

Come Scaricare Musica da Myspace

Myspace costituisce una comunità virtuale che offre a chi entra a farne parte, blog, foto, video, musica, gruppi e profili personali. Il vero punto di forza di questo Social Network è quello musicale: la possibilità di condivisione di musica ha infatti...
Internet

Come bloccare su Facebook una persona indesiderata

All'interno di questa breve guida, andremo a concentrarci sulla tematica dei social network e, più specificatamente, ci addentreremo nei particolari del famosissimo Facebook. Come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso di questa...
Internet

Come trovare amici su Myspace secondo la distanza

MySpace non è più famoso come ai primi tempi, ma continua ad essere popolare per una piccola nicchia di utenti. Il sito, infatti, è ancora visitato ogni mese da 50 milioni di utenti provenienti da tutto il mondo. Ecco perché può risultare alquanto...
Internet

I migliori gestori di posta elettronica

Molti utenti internet sono soliti accedere alla propria casella di posta elettronica utilizzando i servizi che vengono forniti da uno o più gestori. Individuare dunque i gestori migliori, rappresenta un'utile indicazione per avere sempre a portata di...
Internet

Come respingere mail indesiderate

Lo spamming è l'invio di messaggi indesiderati ed è noto anche come posta spazzatura. Può essere attuato attraverso qualunque sistema di comunicazione, ma il più usato è internet, attraverso messaggi di posta elettronica, chat, tag board, forum,...
Internet

Come inviare un messaggio di posta certificata

I messaggi di posta elettronica hanno quasi del tutto preso il posto dei documenti scritti, per il semplice fatto che inviarli è gratuito, facile ed economico. Infatti, basta avere una connessione ad internet ed un computer per inviare un numero illimitato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.