Come eliminare l'effetto occhi rossi con Photoshop CS

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo articolo vedremo come eliminare l'effetto occhi rossi con Photoshop CS. Una volta che scattate una foto, molte cose potrebbero rovinare appunto la vostra foto. Essa potrebbe ad esempio comparire leggermente mossa, o potrà appunto apparire l'effetto degli occhi rossi appunto, che è molto fastidioso. Infatti potrà succedere che il riflesso delle pupille creino una luminosità che è rossa e che resta fissa ed impressa nella pellicola, così facendo rovinerà l'immagine. Grazie alle tecnologie nuove, però, potrete quindi ritoccare le foto, inoltre le potrete migliorare nell'aspetto, riuscendo anche a togliere tale difetto. Sarà sufficiente utilizzare il giusto software, e cioè Adobe Photoshop. Continuate la lettura e scoprire come potrete fare. Buona lettura e buon lavoro!

25

Adobe Photoshop è uno dei software maggiormente utilizzati per il foto ritocco ed anche la manipolazione di immagini. Oggigiorno, esistono veramente tantissime versioni diverse, però tutte quante hanno tra i comandi basilari la possibilità di togliere gli occhi rossi, invece tante altre funzioni sono state attuate. Il Photoshop CS è la versione ultima. La potrete comprare su internet andando direttamente nel sito ufficiale dell'azienda che lo produce e che vende, cercando tramite il motore di ricerca di Google. Lo potrete inoltre anche comprare in un negozio di informatica senza problemi. Sarà facile ed anche tanto semplice la sua installazione. Per fare le operazioni per il completamento dell'installazione, dovrete soltanto installare il programma sul PC proprio. In seguito dovrete quindi avviarlo, premendo due volte nell'icona che comparirà sul desktop, oppure dalla barra delle applicazioni che troverete.

35

Giunti a tal punto potrete aprire la vostra immagine che dovrete andare a correggere, premendo su "File" e poi su "Apri". Cercate ora la foto nella cartella dove l'avete salvata precedentemente. Se volete meglio evidenziare la parte dell'immagine che ha gli occhi rossi da fare la correzione, potrete fare anche lo zoom con l'apposito strumento che contiene gli occhi rossi da correggere. Il tasto zoom si trova nella barra degli strumenti sulla sinistra, vedrete che l'icona raffigura una lente di ingrandimento. Dovrete quindi selezionare quest'ultimo elemento, nuovamente dalla barra laterale degli strumenti. In seguito, dovrete premere sullo strumento "Rimozione Occhi Rossi", che tradotto è Red Eye Tool. Lo potrete anche selezionare con il tasto di scelta rapida cioè con CTRL+J.

Continua la lettura
45

Ora dovrete premere con il cursore, il quale avrà assunto l'icona di un mirino, sugli occhi rossi da correggere, puntandolo nella parte centrale della pupilla. Quando avrete fatto questo, dovrete zoomare sulla parte successiva dell'immagine da correggere: l'altro occhio o un'altra persona presente nella foto, infine dovrete ripetere la stessa procedura che avete appena effettuato. Per completare l'operazione, una volta che si è soddisfatti del risultato, dovrete soltanto salvare la foto con un nome nuovo, oppure sovrascriverla a quella precedente. Occorrerà premere su "File", poi su "Salva", o "Salva con nome".

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come fare immagini in bianco e nero con soggetti colorati con photoshop

Il programma Photoshop, è il programma più versatile, e viene utilizzato da professionisti come grafici, web designer e fotografi. Ma anche a noi profani spesso capita di dover approcciare a questo sistema per poter modificare fotografie o semplici...
Mac

Come eliminare brani duplicati da iTunes

Molte volte, ascoltando musica su dispositivi come iPod o iPhone, può succedere di sentire la medesima canzone per due volte di fila. Questo piccolo “inconveniente” è dovuto al fatto che iTunes, per quanto “intelligente” possa essere, non è...
Mac

Come eliminare file da una penna USB su computer macintosh

L'uso delle pennine USB è oramai ampiamente preferito a quello dei dischi (cd o dvd), questo anche perché possiamo eliminare e inserire con facilità i files al suo interno. Però non tutti la pensano in questo modo, perché alcuni, magari abituati...
Mac

Come eliminare le icone sul desktop di Macintosh

Molto spesso, quando utilizziamo il computer, ci ritroviamo di fronte ad un piccolo inconveniente. Ci capita di riempire l'hard disk senza rendercene conto. Ed ecco che non riusciamo ad usufruire in maniera ottimale del nostro Macintosh. Solitamente,...
Mac

Come eliminare i file temporanei su Mac

Col trascorrere del tempo e con l'utilizzo, l'accumulo di cache e file temporanei inevitabilmente può ridurre le prestazioni del nostro Mac. Si tratta di file che, gravando sull'Hard Disk e sulla memoria del dispositivo, rischiano di causare rallentamenti,...
Mac

Come eliminare una canzone su iTunes

Ascoltare la musica in ogni momento e luogo in cui ci si trova è davvero molto importante, in quanto permette di esplorare orizzonti sempre nuovi in qualsiasi frangente o semplicemente ammazzare il tempo tra un'attesa ed un'altra. Per questo esistono...
Mac

Come eliminare graffi e macchie dal MacBook

Se abbiamo un dispositivo MacBook che si presenta con dei vistosi graffi ed antiestetiche macchie, possiamo rimediare con alcuni interventi pratici e funzionali. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, elenchiamo una serie di metodi...
Mac

Come eliminare le Applicazioni di Sistema da Mac OS X

Il mondo dell'informatica costituisce una realtà a se stante rispetto a quella concreta non virtuale, questo perché è costruita secondo regole e comandi ben precisi, a misura di uomo, ma nello stesso tempo che è necessario avere ben presente per poter...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.