Come eliminare lo spam da siti construiti con Drupal

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo Spam è veramente una grandissima seccatura! In questo caso si tratta soprattutto di un tipo di spam che colpisce come una calamità i siti web con migliaia di visite mensili. Levare lo spam è indispensabile, poiché potrebbe accadere ciò che non ti aspetteresti: Google infatti, trovando nella nostra creatura alcuni link a siti pericolosi, potrebbe addirittura bannarci. Chi permette di commentare anche agli anonimi si ritrova, come è prevedibile, questo problema amplificato. In questo caso sarebbe meglio impostare la moderazione, in modo che lo spam venga cancellato dal moderatore prima della pubblicazione. Vediamo un po' come eliminare lo spam da siti costruiti con Drupal.

26

Occorrente

  • PC
  • Connessione a Internet
  • Un sito costruito con Drupal
36

Molti usano Mollom, tuttavia osservano che non è in grado di filtrare tutto, e in più rallenta. Non può comunque essere la soluzione auspicata, per il semplice fatto che è già usato da Drupal Italia.
Ipoteticamente, una strategia in fase di registrazione per ostacolare un eventuale spammer potrebbe essere quella di richiedere, oltre all'e-mail dell'utente e il suo inevitabile passaggio per captcha o mollow, persino il codice fiscale (come già avviene su siti ottimi, quali e-bay).

46

Quel che è certo è che dietro ci sono delle persone fisiche, e non delle macchine che lo mandano automaticamente. Come lo sappiamo? È semplice: per poter lasciare il proprio contributo scritto su di un qualsiasi forum è necessario prima registrarsi. Quando lo fanno, Drupal controlla sempre se l'e-mail è autentica. Ciò significa che devono aver messo le loro manacce su delle e-mail autentiche. Bloccarne l'IP di provenienza non sarebbe male, ma probabilmente ciò che usano non è statico, quindi si rischierebbe di bloccare il poveretto al quale è stato attribuito quello dinamico. Quindi, come evitare gli antipatici inconvenienti dello spam? Urge una rapida soluzione!

Continua la lettura
56

Il modulo suggerito dagli esperti è Spambot. Va poi integrato con CAPTCHA con match, evitando di inviare report spam. Il modulo Captcha fa indubbiamente calare lo spam, ma purtroppo anche la voglia di commentare da parte dell'utente. La Image CAPTCHA non va bene, perché pare riescano ad aggirarla. Math-based CAPTCHA consente agli utenti autenticati di scrivere e interagire senza bisogno dell'intervento del moderatore. Sono carini Egglue CAPTCHA, una specie di test di italiano, in cui è necessario mettere il verbo giusto, e CAPTCHA Riddler con le sue domande. Infine, CAPTCHA Pack mescola diverse variabili.
Si può imporre all'utente sia in fase di registrazione che per il login.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si ricorre a mollom, non ci si può servire anche di CAPTCHA.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come realizzare un sito web adatto agli smartphone

Ci sono due cose di cui non possiamo più fare a meno nei tempi in cui stiamo vivendo, il cellulare e internet con i suoi milioni di siti. Se poi mettiamo insieme le due cose, possiamo dare origine ad un bel sito adatto al nostro smartphone che potrà...
Programmazione

Come creare un slideshow in Javascript

Se avete bisogno di un slideshow in javascript per il vostro sito siete nel posto giusto! Un slideshow è utile se volete mostrare un piccolo quantitativo di immagini e, qualora lo si desiderasse, si può accompagnarle da una didascalia. Esistono diverse...
Programmazione

Come creare un set di icon fonts

Un terzo portale è Fontastic.me, che richiede però la registrazione per poter procedere. Oltre a scegliere fonts, è possibile anche modificare colore e scala ed esportare il tutto sui propri siti. Si tratta di un sit particolarmente sofisticato e specializzato,...
Programmazione

Creare un sito con Muse

Muse è uno dei tanti programmi, o app che dir si voglia, creati da Adobe a beneficio degli aspiranti creatori di siti web. Con esso è possibile creare siti in maniera semplice senza dover scrivere alcuna riga di codice di proprio pugno. Un altro vantaggio...
Programmazione

Come creare un sito internet ottimizzato per Android

Ad oggi molto spesso internet viene consultato dai cellulari o dai tablet piuttosto che direttamente dal computer. Sicuramente è molto comodo poter leggere il proprio sito web preferito mentre si è in coda alla posta o mentre si è fuori casa. Non sempre...
Programmazione

Bootstrap: la struttura della pagina

Bootstrap può essere definito il più potente, nonché il più popolare, front-end per sviluppare in modo semplice e veloce siti web. Con questo programma abbiamo quindi la possibilità di rendere unico il nostro sito web, personalizzandolo al massimo,...
Programmazione

Come aggiungere effetti alla pagina Html

I siti web abilmente progettati con effetti accuratamente selezionati non sono solo belli da vedere, ma sono anche funzionali e migliorano l'esperienza dell'utente. Purtroppo, non tutti gli sviluppatori di siti Internet hanno il tempo e la pazienza di...
Programmazione

Come installare e configurare Komodo Edit

Per riuscire a creare dei siti internet sono necessarie delle nozioni che consentano di capire i passi da eseguire. Per realizzare il sito poi è essenziale utilizzare programmi che consentono di avere tutto ciò che serve. Komodo Edit è un'eccellente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.