Come eliminare lo spam (email indesiderate)

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Aspettiamo con ansia una email che non arriva, aggiorniamo la posta elettronica e arriva si una mail, ma una di quelle indesiderate: è quello il momento in cui si vorrebbe rispondere per le rime. Quando non apriamo la posta elettronica per tanti giorni e poi la vediamo sommersa di email di tutti i tipi che pubblicizzano svariati prodotti, ci chiediamo come possiamo eliminare questo fastidioso problema. Ecco le cause dello spam e le soluzioni.

25

Perché?
Le email di spam, per la maggiorparte, sono state indirettamente accettate nel momento in cui andiamo a sottoscrivere i termini di iscrizione di qualche pagina commerciale o qualche sito che sponsorizza prodotti. Le newsletter, sono quelle email che hanno il compito di aggiornare il cliente sulle novità dei prodotti. Se si ricevono significa che si è accettato di riceverle al momento della sottoscrizione dei termini della registrazione ad un sito commerciale. Altro tipo posta che potrebbe risultare fastidiosa è quella dei social network. Un tipo di mail pericolosa è invece lo spam/truffa. Girano molto spesso email fasulle di Poste Italiane, di Ebay e di altri colossi della rete. A quelle email bisogna riservare particolare attenzione perché cliccandoci sopra si potrebbe contrarre qualche virus o si può cadere in una truffa.

35

Come fare, quindi, per proteggersi dallo spam?
La regola numero uno è non pubblicare il proprio indirizzo email su forum, social network, siti pubblici di compravendita o scambio, insomma dove chi può accedervi non ha bisogno di inserire una password. Infatti, per la maggiorparte, le email vengono trovate da programmi automatici nelle pagine della rete. La regola numero 2 è avere una email che abbia molti caratteri perché il programma difficilmente riconoscerà email lunghe. La regola numero 3 è prestare un po' di attenzione quando si accettando le condizioni della registrazione di qualsiasi sito perché tra le caselline da spuntare c'è sicuramente quella della newsletter.

Continua la lettura
45

È possibile eliminare lo spam definitivamente?
No! È impossibile. Si può sicuramente ridurlo ai minimi termini facendo attenzione, comunicando il proprio indirizzo mail a persone fidate, amici e colleghi. Tutte le caselle di posta hanno uno spazio riservato allo spam che indirizza lì le mail che, si presuppone, siamo indesiderate. Bene, se ricevete messaggi indesiderati anche nello spazio riservato alla posta che dovrebbe essere sicura non dovete fare altro che spuntare la casella e spostare nello spam. Se questo non basta, si passa alle maniere forti e si disattiva quel contatto, in alcune caselle di posta è possibile farlo. Per le newsletter è possibile richiederne la cancellazione; fate attenzione sarà scritto in minuscolo alla fine di ogni email pubblicitaria. Per quanto riguarda le email di notifica dei social network è possibile disabilitarle direttamente dalle pagine di impostazione dei social stessi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di inserire la vostra mail su forum, social network e siti pubblici
  • I programmi antispam servono a poco, affidatevi al buon senso e prestate attenzione all'accettazione delle condizioni di un sito commerciale
  • Non rispondete alle mail di spam per nessun motivo, potrebbe recare danni al vostro computer.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come verificare la presenza di virus negli allegati delle email

La posta elettronica, o email, è uno strumento molto pratico per poter inviare o ricevere in tempo reale documenti e files importanti. Ormai tutti possiedono un indirizzo di posta elettronica, o anche più di uno. Può capitare però che si ricevano...
Sicurezza

Come segnalare le email di phishing

Il phishing è un fenomeno in continuo aumento che, oltre a creare confusione e destabilizzazione all'utente, può generare gravi danni e disagi, anche dal punto di vista economico. Prima di segnalare un'email di phishing è necessario individuarla e...
Sicurezza

Come criptare le email

Il mondo della tecnologia, come ben sappiamo, è un'arma a doppio taglio. Siamo in contatto con molte persone, questo è vero. Il problema però risiede nel fatto che la nostra privacy viene molto spesso messa a dura prova. La sicurezza su Internet è...
Sicurezza

Come eliminare i file inutili che occupano il vostro computer

Volete sapere come eliminare i file inutili che occupano il vostro computer? Questa è la guida che fa al caso vostro. In poco tempo accumuliamo file e cartelle che dimentichiamo. Le spostiamo da una parte all’altra e facciamo fatica anche a ritrovarle....
Sicurezza

Come eliminare un virus senza utilizzare alcun software

I virus che colpiscono il tuo computer possono provocare il rallentamento delle sue funzioni, modificare le impostazioni di accesso alla rete, ridurre la quantità di memoria disponibile, intasarlo con pop-up pubblicitari o, nel caso più grave, danneggiare...
Sicurezza

Come eliminare i malware

I malware possono annidarsi nel computer in qualsiasi momento se non si dispone di protezioni efficaci. Si possono trovare vari tipi di malware, dai più comuni virus ad altre tipologie più complesse da estirpare. Ma come fare per eliminare i malware...
Sicurezza

Come eliminare i troyan

Il mondo di internet è un'intricata foresta virtuale ricca di contenuti, ma anche di pericoli. I più ingenui e inesperti potrebbero fidarsi di siti e documenti infetti da virus. Solitamente si tratta di malware, cioè dei programmi il cui scopo è danneggiare...
Sicurezza

Come eliminare i cookies

Se utilizziamo il computer ed in particolare internet, sicuramente avremo sentito parlare almeno una volta dei cookies. Questi non sono altro che dei piccoli files di testo che vengono automaticamente memorizzati all'interno del nostro computer mentre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.