Come eliminare lo spam nei commenti di WordPress

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando di ha un sito o un blog su Wordpress è facile ricevere commenti ai propri post che si pubblicano. La maggior parte di questi commenti però, sono spam ovvero la famosa posta indesiderata. Questo tipo di commenti può infastidire non poco sia chi scrive il post sia chi vuole commentare con qualcosa di utile e inerente al tema trattato nel post: è necessario quindi fare qualcosa per rimediare a questo piccolo inconveniente. Vediamo quindi come eliminare lo spam nei commenti di Wordpress.

25

Il commento

Alcuni siti, per ovviare al problema dello spam nei commenti, hanno deciso di togliere la possibilità di commentare i post. Facendo così però, anche i normali commenti o eventuali domande riguardanti l'argomento trattato nel post vengono persi e di conseguenza anche potenziali clienti o follower. La strategia migliore è quella di impedire la pubblicazione dei commenti di contenuto non desiderato grazie all'utilizzo di filtri che analizzano sia il mittente e sia il contenuto del commento. Questi vengono inoltre confrontati con quelli già inseriti nelle blacklist, ovvero liste nere.

35

Akismet

Risulta necessario quindi l'installazione di un plugin di Wordpress che risolva il problema. Uno molto consigliato si chiama "Akismet" ed è stato prodotto proprio dagli stessi sviluppatori di Wordpress. Installarlo è molto semplice, in quando di default è già all'interno di Wordpress: bisognerà quindi andare sul sito ufficiale di Akismet e compilare il modulo che si trova con i propri dati. Solo così si riceverà una chiave di sblocco all'indirizzo e-mail indicato.

Continua la lettura
45

Le statistiche

Una volta ricevuto il codice via mail, bisogna tornare alla dashboard personale di Wordpress e cliccare nella sezione "Plugin" del menu laterale. Dopo di che bisogna aprire il menu di Akismet e cliccare su "Impostazioni", inserire poi il codice nell'apposito riquadro e cliccare poi su "Aggiorna Impostazioni". Come ultimo passo ora, si deve tornare alla sezione "Plugin" di Wordpress e cliccare sulla voce "Attiva". Questo plugin è molto utile anche per chi vuole monitorare il livello di spam all'interno del proprio blog o sito: andando infatti su "Statistiche Askimet" nel menu laterale della dashboard, è possibile vedere le statistiche dei commenti che sono stati bloccati proprio grazie a fantastico plugin. Ovviamente ci sono altri plugin simili ad Askimet, però quello maggiormente utilizzato e semplice da utilizzare è proprio questo.. E soprattutto è affidabile in quanto a funzionalità e sicurezza.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come eliminare i commenti indesiderati su Wordpress automaticamente

Chi possiede un blog su Wordpress saprà di certo che quando le visite iniziano ad aumentare, cominciano anche ad essere presenti alcuni commenti sotto i vari post, scritti in inglese. Nel caso vi fosse capitato dovete sapere che questi messaggi sono...
Internet

Come creare un widget personalizzato per WordPress

Creare un widget personalizzato per WordPress è come costruire un plugin. L'unica differenza è che questo può essere codificato in maniera più semplice ed immediata. Tutto quello che dovremmo fare per creare un widget personalizzato è avere un unico...
Internet

10 suggerimenti per aumentare la sicurezza di WordPress

WordPress è sicuramente uno dei software gestionali più utilizzati e diffusi nel mondo del web per quanto riguarda appunto la creazione e gestione di pagine web e blog personali. Grazie a questa piattaforma è possibile, non solo creare una pagina che...
Internet

Come trasferire WordPress su un nuovo server

In questa guida vedremo come trasferire WordPress su un nuovo server e portare il nostro sito da un hosting all’altro senza modificare il dominio. Per riuscire a fare la migrazione in maniera indolore senza perdere nessun dato basta seguire i passaggi...
Internet

Come creare un tema di WordPress adatto per iPhone

WordPress è una piattaforma per creare siti e blog, grazie ad internet. Per poter scaricare WordPress, è necessario semplicemente una connessione e bisogna crearsi un account, inserire un'email e inserire una password. Attraverso WordPress è possibile...
Internet

Come Importare documenti con Post Office Plugin per WordPress

Wordpress è la piattaforma più usata per poter pubblicare un sito in pochi semplici passi. Ha svariate modalità d'azione, come quella di cambiare l'aspetto del blog scegliendo tra moltissimi temi gratuiti oppure a pagamento. Una delle caratteristiche...
Internet

10 consigli per far indicizzare il tuo blog WordPress su Google

Indicizzare un sito internet o un blog Wordpress, significa far apparire il proprio sito ai primi posti tra i risultati dei motori di ricerca, come ad esempio Google, quando un utente fa una ricerca su un determinato argomento. Visualizzando nelle prime...
Internet

Come scoprire i plugin che rallentano WordPress

Wordpress è nata come piattaforma di blogging anche se con il tempo sono stati introdotti milioni di plugin pe rrendere il blog sempre più personalizzabile e flessibile in base alle varie esigenze. Tuttavia non sempre installare nuovi plug in è una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.