Come eliminare tutti i punti di ripristino in Windows 7

Tramite: O2O 06/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Al giorno d'oggi, sapere come adoperare un personal computer risulta veramente fondamentale ed anche semplice. Attraverso il PC si possono effettuare molteplici azioni sia quando lo si impiega a domicilio sia quando viene utilizzato per lavoro. Ad ogni modo, il computer ha bisogno di un sistema operativo e di vari componenti hardware per fungere. Qualche azione diventa indispensabile al fine di non perdere le informazioni rilevanti salvate nell'hard disk interno, come il backup dei dati e la formazione di un punto di ripristino. Entrambi consentono di recuperare quei documenti o software importanti qualora dovessero verificarsi malfunzionamenti o bug. I punti di ripristino che vanno creati periodicamente occupano abbastanza spazio nel disco rigido. Talvolta potrebbe quindi risultare necessario provvedere a cancellarne qualcuno o addirittura tutti. In questo modo, la memoria del computer permetterà un suo funzionamento più rapido e l'installazione di ulteriori programmi informatici. Nel presente tutorial di informatica vediamo quindi come eliminare tutti i punti di ripristino in Windows 7, poiché spesso occupano tanti GB di memoria.

28

Occorrente

  • Computer o laptop
  • Microsoft Windows Seven
  • Punti di ripristino già esistenti
  • Punto di ripristino da creare
38

Verificare il corretto funzionamento del PC ed aprire Sistema e sicurezza

La prima azione da fare consiste nell'assicurarsi che il personal computer funzioni correttamente. Questo perché, ogni volta che si eliminano tutti i punti di ripristino in Windows 7, non si avrà più l'opportunità di ritornare alla configurazione precedente del sistema operativo. Verificato bene che il PC risulta totalmente funzionante? È necessario premere il tasto sinistro del mouse nel menù Start e poi selezionare la voce Pannello di controllo. Dopodiché occorre fare click sopra la dicitura Sistema e sicurezza, prima di cliccare nell'opzione Sistema.

48

Selezionare l'unità dove risulta installato il sistema operativo e premere su Configura

A questo punto, bisogna premere su Impostazioni di sistema avanzate collocata alla parte sinistra del monitor. Dopodiché occorre attendere il caricamento della nuova pagina formata da un insieme di schede differenti. Precisamente si hanno le voci Protezione sistema, Connessione remota, Nome computer, Hardware ed Avanzate. Dopo aver premuto nella scheda Protezione sistema, è necessario scegliere l'unità in cui risulta installato Windows 7. Adesso basterà semplicemente premere nel tasto Configura. Qui si potrà configurare le impostazioni di ripristino, gestire lo spazio nell'hard disk o eliminare i punti di ripristino. In quest'ultimo caso, bisogna selezionarli singolarmente e poi fare click su Elimina.

Continua la lettura
58

Premere su Continua e riavviare il sistema

A questo punto si vedrà comparire la seguente dicitura: Non sarà possibile annullare le modifiche indesiderate al sistema in questa unità. Continuare?. Bisogna quindi fare click sul tasto Continua ed attendere che Windows 7 elimina tutti i punti di ripristino inseriti nell'hard disk del PC. Successivamente è necessario riavviare il computer, affinché vanga completata la rimozione di ogni punto di ripristino esistente nel sistema operativo. Ritornati nella finestra Impostazioni di sistema avanzate, è possibile creare un nuovo punto di ripristino. In questo modo verrà aumentata la sicurezza riguardo l'eventuale verificarsi di malfunzionamenti o bug.

68

Creare un nuovo punto di ripristino

Nella finestra di dialogo che apparirà, è necessario premere sulla voce Crea. In seguito, bisogna inserire il nome che si desidera fornire al nuovo punto di ripristino. Terminata questa realizzazione, premere ancora su Crea ed aspettare la comparsa della pagina contenete una barra di scorrimento. Quest'ultima indicherà lo stato del processo di creazione, finito il quale verrà inviata la notifica di avvenuta formazione del nuovo punto di ripristino. Proseguire facendo click su Chiudi e cambiando la massima dimensione in MB del punto di ripristino dalla sezione Configura. Dopodiché cliccare su Ripristino configurazione di sistema e riportare il PC nello stato antecedente, selezionando il punto desiderato.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come disattivare i punti di ripristino in Windows 7

Tramite i punti di ripristino vengono rappresentati degli stati di documenti informatici archiviati nel computer, che vengono utilizzati per ristabilire le origini iniziali di tali files. Ogni sistema operativo ne è dotato ed anche Windows 7 li rende...
Windows

Come far funzionare nuovamente il ripristino di sistema di Windows 7

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di parlare e discutere con i nostri lettori, di un argomento molto diffuso ed anche sempre attuale è cioè di come far funzionare nuovamente il ripristino di sistema di Windows 7, nella maniera...
Windows

Come Effettuare il Ripristino da un backup con Windows 7

Chi lavora o usa spesso con un PC e si è trovato a doverlo formattare vedendo i propri dati perdersi per sempre sa benissimo che il backup dei dati di un computer è molto importante e va fatto più spesso di quanto si creda; Windows 7 facilita di molto,...
Windows

Come creare un punto di ripristino su Windows 10

I punti di ripristino possono essere considerati come archivi, in cui vengono memorizzate tutte le impostazioni, i programmi e i driver presenti sul computer in un determinato momento, così da poterli ripristinare in caso di necessità. Potrebbe infatti...
Windows

Come eliminare un’unità mappata su Windows 7

Windows 7 è un sistema operativo che consente di eseguire moltissime operazioni tra le quali anche la mappatura di rete. Questo sistema consente di creare un collegamento ad una cartella condivisa o ad una postazione computer in una rete, aziendale oppure...
Windows

Come eliminare i file di backup degli aggiornamenti di windows 7

Ogni giorno archiviamo una grande quantità di dati nei nostri computer e di tanto in tanto dobbiamo fare un po' di spazio all'interno dell'hard disk. Oltretutto, ci troviamo a creare dei backup per non rischiare di perdere qualcosa. Windows 7 è sicuramente...
Windows

Come eliminare i file non necessari in Windows 7

I nostri computer immagazzinano molte informazioni. Sono in grado di adottare foto, applicazioni, giochi e tutto ciò che desideriamo creare al suo interno. Ma a volte ci ritroviamo alle prese con un fastidioso problema, il rallentamento del computer...
Windows

Come eliminare le icone inutilizzate nell'area di notifica di windows 7

Nell'area di notifica Windows, chiamata anche Traybay, è possibile visualizzare le icone dei vari programmi che sono stati installati. Queste icone non sempre vengono visualizzate, questo perché molte delle quali sono inutilizzate e il sistema operativo...