Come Eseguire Il Benchmark Dei Dischi Con Crystal Disk Mark Portable

Tramite: O2O 23/03/2021
Difficoltà: facile
111

Introduzione

"Crystal Disk Mark" è un programma informatico che consente di effettuare il benchmark (ovvero la misura delle prestazioni) per hard disk, solid-state disk ed altri dispositivi di memoria. Questo software è completamente gratuito e permette di eseguire tutti i test fondamentali per poter comparare le prestazioni e la qualità di differenti componenti hardware. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna eseguire il benchmark dei dischi, con "Crystal Disk Mark" nella versione portable!!!

211

Occorrente

  • Sistema Operativo "Microsoft Windows"
  • PC con la connessione ad Internet
  • Crystal Disk Mark (versione portable)
311

Scaricare il programma

Innanzitutto, occorre effettuare il download del software "Crystal Disk Mark": potrete scaricare varie versioni del seguente programma informatico per il benchmark dei dischi, ma la versione che vi deve interessare è soltanto quella portable, perché non richiede nessuna installazione e vi consentirà di raffrontare diversi hard disk su differenti Personal Computer (PC), senza dover reinstallare ogni volta tale applicazione. Specificatamente, le operazioni iniziali che dovrete compiere sono collegarsi al sito web "https://portableapps.com/apps/utilities/crystaldiskmark_portable" e cliccare sul link a sfondo verde "Download Now sourceforge - Trusted for Open Source".

411

Decomprimere il file

Dopo aver fatto ciò, disporrete di una piccola cartella compressa denominata "CrystalDiskMark_versione. Zip", per cui dovrete decomprimere il suo contenuto in una locazione facilmente raggiungibile (come, ad esempio, il Desktop). Dopodichè, chiudete tutti i software attivi che potrebbero interferire con il controllo delle prestazioni, chiudete i programmi su cui state lavorando e quelli aperti nella system tray (vicino all'orologio di sistema, nella barra delle applicazioni), e fermate l'attività del vostro Antivirus.

Continua la lettura
511

Aprire il file

Inoltre, assicuratevi che non siano attivi backup di sistema oppure altre attività che impiegano le memorie che desiderate testare con la versione portable di "Crystal Disk Mark". Adesso, potrete aprire la cartella decompressa e lanciare tale software di benchmark, facendo un doppio clic sul file "DiskMark.exe" o "DiskMarkX64.exe" (se il vostro Sistema Operativo supporta i "64bit"): in entrambi i casi, apparirà una finestra di dialogo che presenta cinque tasti verdi evidenti.

611

Regolare le impostazioni

A destra del primo tasto verde (chiamato "All"), potrete settare le impostazioni per eseguire la prova: il primo menù a tendina indica quante volte verrà ripetuto ciascun tipo di test (la precisione delle rilevazioni cresce all'aumentare del numero di ripetizioni, ma purtroppo si incrementa anche il tempo impiegato); l'altro menù a tendina imposta la dimensione dei dati di prova in lettura e scrittura (per le seguenti due voci, sono perfette le impostazioni di default); il terzo menù a tendina consente di impostare la memoria da testare, specificandone la lettera di unità (ad esempio, "C:" è il disco locale).

711

Avviare il test

Per avviare le quattro tipologie di test disponibili con "Crystal Disk Mark", premete sul bottone "All"; se, invece, intendete eseguire soltanto un tipo di prova, dovrete cliccare sul tasto che ne riporta il nome. Quando avrete avviato un qualunque test, i suoi risultati compariranno nelle due piccole caselle collocate affianco a ciascun bottone, che indicano rispettivamente la velocità in lettura e quella in scrittura.

811

Interpretare i risultati

Per i dischi rigidi magnetici (singolarmente o in array RAID), le operazioni sequenziali (la colonna superiore) sono spesso 10x-100 volte il resto dei risultati. Questa metrica è spesso limitata dal modo in cui il computer è connesso alla memoria. In riferimento a ciò, dovete tenere presente che i numeri di MB / sec comunemente citati dai fornitori sono limiti teorici e, in pratica, avrete un overhead che può variare dal 5 al 20%. Per le unità a stato solido, la differenza tra operazioni sequenziali e casuali non è sempre così grande. Se non ci sono differenze, dovrete osservare il metodo di connettività: gli SSD probabilmente stanno superando il metodo di connessione (come 3Gb SATA, 1Gb iSCSI o 2 / 4Gb FC).

911

Ottimizzare la memoria

Se il vostro server si avvia da una coppia speculare di unità locali e memorizza i dati di SQL Server da qualche altra parte (come su un array più grande o su una SAN), provate anche la coppia speculare locale. Confrontate i numeri relativi a dove state archiviando i dati; spesso, infatti, le unità del sistema operativo non funzionano al massimo perché non è stata configurata e ottimizzata la memoria. Semplici tecniche di ottimizzazione come modificare il bias di lettura / scrittura sulla cache del controller RAID, dimensionare correttamente le unità di allocazione NTFS e lavorare con diverse dimensioni di stripe di solito possono produrre il doppio delle prestazioni di archiviazione senza spendere un centesimo.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • "500 MB" rappresentano la dimensione ideale per effettuare i differenti test essenziali e simulano un file già molto grande (come, ad esempio, un filmato di media qualità): se dovete effettuare il test rapidamente, forse sarà preferibile testare "50 MB".
  • La versione portable di "Crystal Disk Mark" si presta ad eseguire test sui prodotti in esposizione nei negozi, per facilitare la scelta del vostro prossimo computer (chiedete prima il permesso ai commessi).
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Rendere Portable Un Software

Se abbiamo un software che intendiamo utilizzare anche quando non siamo in casa, possiamo trovare la soluzione adeguata e renderlo portable, quindi farlo funzionare dovunque ci troviamo. A tale proposito ecco una guida con alcuni consigli e tecniche,...
Windows

Come partizionare l'hard-disk

Spesso l'operazione di partizionamento dei dischi di un computer, in particolare dell'hard-disk, può risultare molto utile per separare file diversi e programmi in modo da risparmiare spazio sulla memoria del PC. Il partizionamento, anche detto "deframmentazione...
Windows

Come formattare dischi grandi in fat32

Ok, avete una memory card piena zeppa di foto che non vi servono più e volete liberarvene. Oppure volete fare pulizia su un hard disk esterno per riusarlo come fosse appena stato acquistato. In questa guida vi spiegheremo come formattare dischi di grandi...
Windows

Come Formattare Ed Eliminare Partizioni E Dischi Con Windows Xp-vista

Se sei un appassionato di Computer e ti piace modificare i componenti del browser, attraverso questa guida vedremo come usare le utility incluse in Windows Xp o Vista per formattare o eliminare dischi fissi o partizioni, ed inoltre come poter installare...
Windows

Come ottimizzare le prestazioni dell'hard disk

L'ottimizzazione del disco rigido contribuirà a migliorare le prestazioni generali del vostro computer. Su un disco fisso ottimizzato, Windows si caricherà più velocemente così come i vostri programmi e i giochi. È anche una buona idea tenere traccia...
Windows

Come riparare un hard disk danneggiato

Se il vostro pc dovesse presentare delle cartelle o dei file impossibili da leggere, potreste avere uno o più settori del vostro hard disk danneggiati. Se sono pochi, si può provvedere da soli a rimediare al problema ed a ripristinare la situazione...
Windows

Come formattare un hard disk interno o esterno usb

Spesso si ha la necessità di aggiungere un disco secondario all'interno del computer oppure di acquistare un disco esterno, collegabile al computer attraverso il cavetto usb, per aumentare lo spazio interno o per l'archiviazione di dati, documenti, foto,...
Windows

Come ripristinare Windows 7 con dischi

Il computer è diventato un accessorio indispensabile che ai giorni nostri non può certo mancare. Con esso ci si può lavorare, giocare, studiare e perché no, ritrovare amici che non si vedevano da tempo. Purtroppo però anche questo prezioso alleato...