Come far funzionare nuovamente il ripristino di sistema di Windows 7

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questo articolo o guida, che dir si voglia, abbiamo deciso di parlare e discutere con i nostri lettori, di un argomento molto diffuso ed anche sempre attuale è cioè di come far funzionare nuovamente il ripristino di sistema di Windows 7, nella maniera semplice ma del tutto efficace.
Dobbiamo sapere ed anche ricordare che il System Restore o in italiano, detto ripristino di configurazione di sistema, in windows 7 è la parte delle vaste funzionalità che sono sotto il nome di Protezione del sistema, il cui obiettivo è fotografare periodicamente lo stato del sistema in uso e in specifico tenere traccia delle informazione salvate sul disco fisso (disco locale C). Monitorando ed analizzando le impostazioni del registro di Windows, i driver di periferica, la configurazione delle applicazione installate da terze parti, la funzionalità di protezione del sistema è fondamentale per garantire il corretto funzionamento del vostro personal computer e ripristinarlo in caso di errori. Nella seguente guida scopriremo come far funzionare il ripristino di sistema di Windows 7 mediante un utility.

28

Occorrente

  • Pc
  • Internet
38

Scarichiamo il seguente file: " http://www.utilitypc.biz/948/system-restore-repair-1-1/" Estraiamo il file compresso e clicchiamo sulla voce System Restore Repair. Exe. Si apre una piccola finestra che ci guida nella procedura di ripristino. Premiamo prima un qualunque tasto sulla tastiera per continuare e poi sul tasto "S" per iniziare.

48

Ora dobbiamo fare un backup delle chiavi di registro. Per farlo premiamo un tasto sulla tastiera e ripetiamo questa operazione fino al termine della procedura guidata. Il tool verificherà la presenza delle librerie e dei file necessari. In tutto sono sei passaggi che possiamo completare premendo sempre un pulsante dalla tastiera.

Continua la lettura
58

Nell'ultima fase il programma aggiungerà le chiavi di registro necessarie per far funzionare nuovamente il ripristino configurazione di sistema. Quando il programma avrà finito in ripristino ci chiederà di riavviare il Personal Computer. Confermiamo premendo il tasto "S" e aspettiamo che il Personal Computer effettui il riavvio. Finalmente il ripristino configurazione di sistema sarà riparato e funzionante.

68

Se le operazioni descritte nei passi precedenti non sono state sufficienti a far ripartire Windows 7 in seguito al ripristino di sistema, l'unico rimedio rimane quello di sostituire l'hard disk o, come ultima spiaggia, cambiare il sistema operativo. A tale ultimo proposito, l'unica valida alternativa a Windows è Linux. Con Linux non c'è bisogno di installare un anti-virus, il ripristino e la configurazione di sistema è pressoché simile a quello di Windows. Ovviamente l'utilizzo del sistema operativo differisce non poco, ma basterà semplicemente abituarsi.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Effettuare il Ripristino da un backup con Windows 7

Chi lavora o usa spesso con un PC e si è trovato a doverlo formattare vedendo i propri dati perdersi per sempre sa benissimo che il backup dei dati di un computer è molto importante e va fatto più spesso di quanto si creda; Windows 7 facilita di molto,...
Windows

Come eliminare tutti i punti di ripristino in Windows 7

Capita spesso che la memoria del nostro hard disk si possa riempire e non si riuscirà a capire il motivo perché capita tale problema, anche se avete poche cartelle e programmi installati sul vostro PC. Ecco perciò una guida fantastica che vi potrà...
Windows

Come disattivare i punti di ripristino in Windows 7

Tramite i punti di ripristino vengono rappresentati degli stati di documenti informatici archiviati nel computer, che vengono utilizzati per ristabilire le origini iniziali di tali files. Ogni sistema operativo ne è dotato ed anche Windows 7 li rende...
Windows

Come riavviare Windows 7 in seguito ad un errore del disco di sistema

Quando avviate "Windows 7" si blocca il Sistema Operativo, riportando la frase "Errore disco di sistema" o "Disk system failure"? Nessuna paura, in quanto la riparazione di "Windows 7" richiede lo svolgimento di poche semplici azioni. Questo Sistema Operativo...
Windows

Come ripristinare la password di sistema di Windows 7 tramite CD

In questa guida verranno dati utili consigli su come ripristinare la password di sistema di Windows 7 tramite l'impiego del CD. Normalmente, chi utilizza un computer, all'interno di esso troverà come sistema operativo il Windows di Microsoft. Esso svolge...
Windows

Come creare un punto di ripristino su Windows 10

I punti di ripristino possono essere considerati come archivi, in cui vengono memorizzate tutte le impostazioni, i programmi e i driver presenti sul computer in un determinato momento, così da poterli ripristinare in caso di necessità. Potrebbe infatti...
Windows

Come vedere le proprietà di sistema con Windows 7

A meno che non siamo dei grandi esperti ed appassionati di informatica, ci troviamo spesso con la necessità di cercare le informazioni che caratterizzano il proprio PC. Se vogliamo quindi conoscere le informazioni base relative al nostro computer, ad...
Windows

Come regolare il volume di sistema di Windows 7

Finalmente hai acquistato il tuo primo pc, ti sei fatto aiutare da qualcuno per configurare tutto e ora vuoi rilassarti godendoti un po' di musica o qualche video su Youtube ma noti che il volume è troppo basso e non riesci a capire cosa fare per un'operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.