Come fare stress test di una scheda video

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Fare uno stress test della scheda video è utile per valutarne il funzionamento in fase di utilizzo, soprattutto se dalla scheda video ci si aspetta alte prestazioni. Lo stress test è utile per verificare che la scheda video risponda alle specifiche indicate dal produttore o ricercare eventuali anomalie. Il modo migliore per fare uno stress test efficace su una scheda video è affidarsi ad uno dei tanti software dedicati che è possibile reperire in rete. A titolo di esempio, vedremo come fare uno stress test della scheda video con OCCT.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione Internet
37

Cosa è OCCT

OCCT è un software gratuito sviluppato per piattaforma Windows, che offre la possibilità di eseguire stress test con parametri personalizzabili e visualizzare i risultati tramite grafici. Tramite il sito, in lingua inglese, possiamo scaricare il software, rimanere aggiornati sullo stato delle release, partecipare ad un forum di discussione e sostenere gli sviluppatori con donazioni.

47

Installare OCCT

Il primo passo da effettuare per fare uno stress test della scheda video con OCCT è scaricare il software dal sito dedicato. Nella sezione Download possiamo scegliere se scaricare l'installer (. Exe) o un file ZIP. In entrambi i casi, una volta effettuato il download dobbiamo installare il software cliccando sull'apposito eseguibile e seguendo l'intuitiva procedura guidata.

Continua la lettura
57

Utilizzare OCCT

Una volta avviato OCCT, possiamo fare uno stress test della scheda video selezionando la scheda GPU:3D. Nella scheda selezionata sono disponibili le statistiche in fase di utilizzo ed è possibile impostare i parametri con i quali si desidera effettuare il test. Per avviare lo stress test è sufficiente premere il pulsante ON. Durante lo stress test il software mostrerà un'animazione 3D e le prestazioni della scheda video in tempo reale. Se il test dovesse rilevare errori, questo verrà interrotto automaticamente. In caso il test non venisse interrotto, potremo interromperlo manualmente a piacimento, preferibilmente dopo averlo lasciato lavorare per almeno un'ora. Al termine dello stress test, i risultati verranno mostrati tramite immagini e grafici.

67

Conclusioni

Oltre OCCT sono disponibili altri software sviluppati allo stesso scopo, e cioè fare stress test su una scheda video. Ad esempio possiamo utilizzare 3D Mark, che permette di valutare le prestazioni di una scheda video durante l'utilizzo di videogame particolarmente pesanti, oppure FurMark, che sottopone la scheda video a carichi di lavoro molto elevati in modo da valutare i limiti di prestazione. In ogni caso, a prescindere dal software utilizzato, è bene tenere a mente che qualunque stress test genera un carico di lavoro che, appunto, "stressa" la scheda video. Un utilizzo troppo frequente di stress test potrebbe compromettere il funzionamento della scheda video stessa, proprio per l'elevato carico di lavoro che potrebbe provocare danni irreparabili.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abusare degli stress test
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come installare i driver della scheda audio

Oggi ci occuperemo di come installare i driver della scheda audio. Per chi non sapesse cosa sono i driver, trattasi di file contenenti le istruzioni che servono al sistema operativo di far funzionare un certo dispositivo, come stampante, scheda video...
Software

Come convertire file video con AVS Video Converter

AVS Video Converter rappresenta un software in grado di convertire i file video in pochi e semplici passaggi. Talvolta può capitare di avere l'esigenza di passare da un formato video ad un altro. Questo consente, ai propri dispositivi, di riuscire a...
Software

Come fare un video con Kizoa

Sei un appassionato di videomaking, ma non sai con quale programma iniziare e sei ancora alle prime armi? Bene, ti trovi nel posto giusto al momento giusto. Proprio così, perché in questo articolo ti spiegherò in tre semplici passi come fare un video...
Software

Come tagliare e montare video

La facilità di acquisizione di video anche in alta definizione tramite le moderne tecnologie ha spinto sempre più persone a dover far uso di programmi abbastanza potenti per poter editare alla perfezione i video. Se realizzare dei video professionali...
Software

Come convertire una presentazione Powepoint in un Video

Spesso vengono realizzate presentazioni per esporre ad un auditorium una serie di contenuti in maniera schematica. Ma se si volesse diffondere i contenuti della presentazione ad un pubblico maggiore? Occorre convertire il file in un video, poter poterlo...
Software

Come cambiare l'audio di un video

Capita spesso che manchi qualità alle piste audio di un video: le voci sono spesso troppo forti o troppo basse, presentando rumori indesiderati o interferenze. Per migliorare la qualità della pista audio occorrerà perfezionare la qualità del video...
Software

Come convertire un video avi in mp4

Una delle modalità tecnologiche di conservazione dei ricordi è la produzioni di filmati video. Spesso, produciamo filmati attraverso i nostri smartphone e alcuni di questi, producono il video in formato "avi". Tuttavia alcuni dispositivi quali, Ipad,...
Software

Come aggiungere effetti professionali ai video con Lightworks

Dopo che abbiamo girato un video, se vogliamo farne qualcosa di spettacolare, è necessario rielaborarlo ed aggiungervi degli effetti in fase di “post-produzione”. Certo, il buon vecchio Windows Movie Maker” riesce a fare molte delle cose di cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.