Come fare un interruttore per lampadina a pila

Tramite: O2O 20/07/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

A moltissimi studenti delle scuole superiori, soprattutto coloro che frequentano gli istituti tecnici, sarà di certo capitato di cimentarsi nella costruzione di un interruttore per una classica lampadina a pila. Apparentemente, può sembrare un lavoro difficile, ma così non è, tanto che può essere realizzato anche da chi non dispone di una particolare dimestichezza nel campo dell'elettronica. Occorrerà solo utilizzare il metodo giusto e disporre di un sufficiente grado di manualità. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come fare un interruttore per la lampadina a pila. Vediamo come procedere.

29

Occorrente

  • 1 scatola di fiammiferi vuota
  • 1 graffetta di grandi dimensioni
  • Carta stagnola
  • 2 fermagli per carta
  • 2 cavi elettrici con le estremità "scoperte"
  • 1 lampada da 3,5 V
  • Forbici
39

Acquistate un connettore a pressione

Innanzitutto sarà necessario dotarsi di tutto l'occorrente per la realizzazione del circuito. A tal proposito, vi ricordiamo che, nella scelta della lampadina, bisognerà sempre considerare la potenza che la batteria riesce a erogare. Inoltre, se volete semplificare il processo di collegamento dei cavi, vi suggeriamo di optare per un connettore a pressione con dei fili già montati e una batteria da 9 volt. Qualora non si avesse la possibilità di reperire tale connettore, sarà tuttavia possibile procedere nel modo che vi descriveremo nel seguente passo di questa nostra guida.

49

Realizzate il foro sopra alla scatola di fiammiferi

Per cominciare, prendiamo una classica scatola di fiammiferi vuota e priviamola del piccolo "cassettino" interno. La scatola dovrà comunque risultare in buone condizioni e non dovrà avere nè abrasioni nè piegamenti lungo la sua superficie. Nella parte laterale della scatola, dobbiamo andare a realizzare un piccolo foro. Sopra questo foro, posizioniamo una graffetta (in particolare, mettiamola sulla parte superiore della stessa). Ora blocchiamo per bene il tutto e proseguiamo inserendo, sempre nel medesimo foro, un fermaglio per carta.

Continua la lettura
59

Rivestite il fondo del cassettino con la carta stagnola

Andiamo ora a lavorare sul cassettino della nostra scatola che avevamo precedentemente rimosso. Dobbiamo rivestire per bene il fondo utilizzando un pezzetto di carta stagnola, opportunamente ritagliato, in modo che venga coperto anche su uno dei due lati inferiori (quale tra i due, è indifferente). Proseguiamo inserendo, proprio in corrispondenza di questo lato, un altro fermaglio per carta e andiamo poi a ripiegarne le punte per fissarlo saldamente. Infine, riposizioniamo il cassetto all'interno della scatola, facendolo rientrare ed aderire perfettamente a questa.

69

Inserite la lampadina

Pratichiamo ora un altro foro sulla superficie della scatola. Stavolta, però, questo dovrà essere più grande e dovrà trovarsi esattamente in corrispondenza della sezione inferiore della nostra graffetta. Quindi andiamo a collocare, proprio all'interno di questo foro, la nostra lampadina. Ricordiamoci che è di fondamentale importanza che la parte terminale della lampadina venga posta direttamente a contatto con la carta stagnola che si trova all'interno della scatola stessa. Solo in questo modo, infatti, la lampadina potrà accendersi. Per farlo, spingiamo, quindi, la lampadina fino a quando non va ad aderire perfettamente con il fondo.

79

Sistemate i cavi

Prendiamo, adesso, un primo cavo e attorcigliamone un'estremità attorno al primo fermaglio. Con il secondo cavo, allo stesso modo, andiamo ad attorcigliare l'altro fermaglio. Adesso il nostro interruttore è praticamente terminato. Per fare in modo che la nostra lampadina si accenda, dobbiamo collegare le altre estremità ai due poli della nostra batteria da 3,5V. Ora il gioco è fatto: abbiamo realizzato un interruttore per una lampadina a pila. Come avrete di certo notato, il procedimento è davvero molto semplice, richiede materiali facilmente reperibili e non è necessario possedere particolari conoscenze e competenze in materia di costruzione di circuiti elettrici. Un interruttore di questo tipo vi consentirà di realizzare in casa simpatiche lampadine, sfruttando tutta la vostra creatività ed illuminando una stanza o tutta la vostra abitazione con una luce suggestiva e particolare.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come collegare un interruttore

L'interruttore non è altro che un dispositivo elettronico di plastica o metallo presente in quasi tutti gli impianti elettrici. Usato soprattutto nelle abitazioni ha il compito di interrompere o azionare il passaggio della corrente dalla fonte all'oggetto...
Elettronica

Come installare un interruttore

L'interruttore è un apparecchio di comando che serve a controllare il flusso di elettricità, per mezzo di un circuito. Questo componente può essere incassato nella parete o montato esterno. Quello da incasso è normalmente modulare, ovvero composto...
Elettronica

Come costruire un telegrafo con i fili

Il telegrafo venne inventato nella prima metà del 1800. Va comunque detto che molti furono i precursori della telegrafia, ma Guglielmo Marconi, fisico e inventore italiano, ne fu il migliore fautore, poiché proprio attraverso i suoi esperimenti permise...
Elettronica

Come collegare due deviatori elettrici

Nell'elettrotecnica, un deviatore elettrico è come un interruttore. La sua funzione però, è diversa: invece di interrompere un flusso di energia elettrica, si "limita" a dirigerlo verso un altro cavo. Solitamente un deviatore elettrico è ad una sola...
Elettronica

Come Verificare La Funzionalità Di Un Transistor

Il B. J. T., ossia il Bipolar Junction Transistor, rappresenta un dispositivo utilizzato in elettronica, composto da un materiale a semiconduttore al quale sono applicati tre terminali definiti base, emettitore e collettore. Questo dispositivo è un...
Elettronica

Come sostituire il circuito elettrico di una lampada

Le nostre abitazioni sono piene di oggetti che si accumulano con il trascorrere del tempo, e le lampade rappresentano quei classici elementi di arredo più utilizzati per abbellirle con le loro forme particolari e quella vasta gamma di armoniosi colori...
Elettronica

Come costruire un circuito LED

Da qualche decennio a questa parte, con il continuo sviluppo tecnologico tutt'ora in atto, risulta più semplice costruire con le proprie mani dei circuiti elettrici, come quello a LED (Light Emitting Diode). All'interno di questa guida, vi spiegherò...
Elettronica

Come calcolare la tensione in un circuito parallelo

I resistori che sono i componenti dei circuiti elettrici possono essere in serie o in parallelo. Quelli più utilizzati sono quest'ultimi, le prese elettriche per uso domestico sono sempre collegate in parallelo. Se si conoscono i principi e le formule...