Come fare un istogramma con Microsoft Excel

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Microsoft Excel rappresenta, sicuramente, uno dei programmi maggiormente utilizzati sia in ambito lavorativo che domestico. Il software è ideale per gestire dati, per realizzare tabelle, grafici ed eseguire calcoli. In particolar modo una delle principali funzionalità di questo programma è quella di consentire la creazione di grafici standardizzati, partendo da tabelle contenenti dati numerici e qualitativi. Le tipologie di grafico che si possono realizzare sono ben definite all'interno del programma, e possono essere modificate dal punto di vista grafico utilizzando differenti metodologie. In questa guida, pertanto, spiegheremo come fare un Istogramma con il programma Microsoft Excel.

27

Occorrente

  • pc
37

Predisporre una tabella con i dati da inserire

Per eseguire un istogramma in Excel, è fondamentale che venga predisposta una tabella contenente i dati da rappresentare. In particolar modo, è necessario realizzare una matrice contenente i dati e avente, come prima riga e prima colonna, le intestazioni delle varie serie di dati da rappresentare ed i valori dell'asse delle ascisse. Per far comprendere questo concetto nel migliore dei modi, possiamo fare qualche piccolo esempio. Se si ha l'intenzione di rappresentare il fatturato delle aziende A e B nel 2011 e nel 2012, la tabella dovrà contenere i fatturati ed occorrerà riportare il nome delle società nella prima riga in alto, e nella prima colonna le date a cui fanno riferimento i fatturati. Naturalmente i quattro fatturati dovranno essere collocati nelle quattro celle interne alla matrice, in corrispondenza dell'anno e dell'azienda a cui si riferiscono.

47

Selezionare l'opzione istogrammi

Una volta che è stata creata la tabella, è necessario cliccare nella parte superiore e precisamente sul menù "Inserisci". A seguire, si deve andare nella sezione grafici, per poi selezionare l'opzione "istogrammi". È possibile scegliere tra numerosi Layout secondo le proprie preferenze. Naturalmente sta a l'utente selezionare tutto quello di maggior gradimento. Nel foglio di lavoro comparirà un riquadro bianco, nel quale si dovrà andare a cliccare su di esso con il pulsante destro del mouse, per poi selezionare la dicitura "Seleziona Dati". Nella finestra che si apre a seguire, precisamente in baso a sinistra, occorre cliccare sul menu "Aggiungi". Successivamente si dovrebbe aprire un'altra schermata. Quindi, nella sezione "Nome Serie", occorre inserire l'intestazione della serie. Ad esempio, si dovrà immettere Azienda A, nel caso che abbiamo preso in considerazione. Invece nella sezione "Valori Serie" è necessario inserire l'intervallo dei dati corrispondenti. Nell'esempio in questione, andranno inserite le celle con i fatturati dell'azienda nei 2 anni.

Continua la lettura
57

Portare a termine il grafico

Per concludere la creazione del lavoro, è necessario cliccare su "Ok", per poi ripetere l'operazione per la seconda serie e per le altre. Nel nostro esempio, pertanto, per i dati dell'azienda B. A questo punto si dovranno inserire i valori delle ascisse, sotto la dicitura "Etichette asse orizzontale (Categoria)", per poi cliccare sul pulsante "Modifica" e, nello spazio apposito, selezionare l'intervallo delle celle contenenti i valori delle ascisse. Quindi, nel nostro esempio si prenderanno in considerazione le date 2011 e 2012. Infine, si dovrà cliccare nuovamente su ok, ed il grafico sarà finalmente pronto. A questo punto si dovrà modificarne il layout secondo i propri gusti personali, in base ai colori, alla posizione delle etichette, alla posizione del titolo e quant'altro.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare una macro con Microsoft Excel

Qualunque persona adoperi il computer o laptop, conosce sicuramente l'esistenza dell'utile pacchetto Office. Al suo interno si trovano dei programmi informatici veramente funzionali (anche per il lavoro), come ad esempio Microsoft Word (dove scrivere...
Windows

Come Orientare Il Testo Contenuto In Una Cella Di Microsoft Excel

Microsoft Excel da la possibilità di variare l'orientamento dei contenuti di una cella (nonché dei bordi di questa), questa funzione è molto comoda e dota il programma, di per se molto pragmatico, di una sfaccettatura estetica molto versatile nella...
Windows

Come Inserire Un Oggetto Esistente In Microsoft Excel 2007

Excel è il più famoso e completo foglio di calcolo, appartenente al pacchetto Office della Microsoft, compreso in quello datato 2007. È un programma estremamente utile e versatile, che permette moltissime operazioni. Possiamo infatti utilizzare Excel...
Windows

Come inserire e utilizzare il pulsante per selezionare più oggetti su Microsoft Excel 2003

Microsoft è un programma dedicato alla produzione ed alla gestione dei fogli elettronici. Excel tuttavia può importare ed esportare dati in altri formati, Generalmente la schermata iniziale di Excel visualizza un foglio di calcolo composto da colonne...
Windows

Come creare una rubrica telefonica con Microsoft Excel 2007

In questa guida potrete imparare a creare una rubrica telefonica sul vostro computer. In particolare utilizzando un programma che quasi tutte le macchine Windows possiedono: Microsoft Excel 2007. Vi basterà seguire le mie indicazioni per riuscire ad...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Excel

Microsoft Excel è una delle applicazioni software più utilizzate di tutti i tempi. Centinaia di milioni di persone in tutto il mondo usano Microsoft Excel. È possibile utilizzare Excel per inserire tutti i tipi di dati ed effettuare calcoli finanziari,...
Windows

Come eliminare righe e colonne duplicate in Microsoft Excel

Se possedete un computer dotato di sistema operativo Windows, conoscerete sicuramente già tutti i programmi del pacchetto di Office. Tra questi, uno dei programmi più utilizzati dopo Microsoft Word, è sicuramente Microsoft Excel. Questo programma è...
Windows

Come usare la funzione PI GRECO in Microsoft Excel 2007

La tecnologia è divenuta fondamentale per la comunicazione. Infatti i cellulari rappresentano il primo mezzo di informazione, che permette di collegarci ad internet. Oltre ai telefoni cellulari troviamo il computer, esso è stato il primo mezzo tecnologico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.