Come fare un libro animato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida verranno dati utili consigli su come fare un libro animato. Per chi non lo sapesse, esso si tratta di una serie di fotogrammi che mostrano in successione un particolare soggetto coinvolto in'azione ben specifica. Prima dell'avvento dell'era tecnologica, il libro animato era sicuramente un oggetto molto particolare, infatti era creato con dei fogli di block notes che venivano rapidamente sfogliati per mettere in luce molte scene di vita quotidiana oppure svolgimenti di una gara sportiva o altro ancora. Nell'era moderna, questi metodi sono ormai divenuti storia. Grazie all'uso del computer si possono realizzare dei lavori simili, riuscendo ad ottenere effetti migliori e in minor tempo. Se desiderate avere utili informazioni circa questo argomento, prendete carta e penna e segnatevi tutto quello che vi può interessare.

26

Occorrente

  • Computer
  • Programma fotografico
36

Programma di grafica

La prima cosa da fare, sarà quella di procurarsi un buon programma di grafica, sfruttando le potenzialità di un buon computer. Fortunatamente esistono tanti programmi adatti ad altri sistemi operativi, quindi non preoccupatevi. In linea generale, un software facilmente ottenibile è Photoshop. Successivamente, una volta eseguita tale scelta, dovrete impostare la grandezza in pixel, secondo le dimensioni del libro animato che si desiderano. In questi casi non è consigliato esagerare troppo con le dimensioni, per cui agite con cautela in questa fase.

46

Lo sfondo

Prima di iniziare a riprodurre il disegno da voi pensato, è necessario impostare lo sfondo. In seguito potrete iniziare a disegnare con una tonalità piuttosto scura sulla prima pagina. Dopo quest'ultima, sarà necessario duplicarla esattamente con una tonalità più chiara, per poi modificarne qualcosa, in modo che si possa vedere la differenza tra il primo ed il secondo foglio. A volte, non sarebbe male partire dal fondo se si hanno poche idee di come debba proseguire e finire la storia. Al contrario, se già si ha in mente il copione, si può liberamente partire dall'inizio. Noterete che con impegno e costanza, il vostro libro animato prenderà vita. Non vi resta che pensare ad animare le vostre raffigurazioni.

Continua la lettura
56

L'assemblaggio

Una volta che la ripresa viene assemblata, il vostro testo sarà pronto e dovrà essere esportato per poter essere letto con un programma adatto per i video e non più con uno di fotografia. In questi casi, Movie Maker è sicuramente il sistema giusto che farà al caso vostro. Facendo partire il filmato, sarà possibile vedere l'effetto totale dell’animazione da voi generata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Disegnare a matita
  • Ripassare con la penna

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come applicare un effetto cartone animato alle foto

La creazione di cartoni animati avatar di se stessi, è molto divertente e interessante. È' possibile convertire le foto in cartoni animati utilizzando strumenti gratuiti online anche sui vostri profili online come Facebook, Pinterest e Twitter. Non...
Linux

Come inserire uno sfondo animato su Ubuntu

Quanti persone, osservando un dispositivo Android, non ha mai sognato che i noto sfondi animati potessero essere presenti anche sul proprio personal computer, magari animato da piccole bolle, pianeti che ruotano, acquari e intere galassie? Ecco che LiveWallpaper...
Software

Come realizzare un logo animato in Flash

Con il web design multimediale c'è la possibilità di aggiungere ad un disegno un po’ di allegria ed originalità, grazie alla creazione di un logo animato. Per fare ciò si può utilizzare l’applicazione Flash, che consente in alcuni passi ben...
Windows

Come Inserire Uno Sfondo Animato Su Windows 7

Vi piacerebbe avere un desktop animato su "Windows 7"? Questo risulta possibile grazie al software denominato "Windows DreamScene". Tale programma informatico consente di inserire e impostare come sfondo del desktop un clip video. Esso verrà eseguito...
Windows

Come creare un cartone animato con Windows Movie Maker

Un cartone animato non è altro che un filmato composto da molteplici disegni. All'interno di Windows l'utente ha a disposizione sia Paint, un programma per creare disegni colorati, che Windows Movie Maker, un programma per creare filmati. Con quest'ultimo...
Windows

Come realizzare uno sfondo animato per DVD

Le occasioni importanti, si sa, che devono essere immortalate e conservate per far sì che non vengano mai dimenticate. Oggi, grazie alla tecnologia, è possibile creare dei DVD contenenti i nostri filmati: vacanze, compleanni, anniversari, lauree o semplici...
Windows

Come trasformare un normale video in un cartone animato bianco e nero

Hai un filmato che ti piacerebbe davvero rendere originale in poche mosse ma non hai idee o non sai come metterle in pratica? Ora puoi realizzare un cartone animato in bianco e nero fai da te, mediante l'utilizzo un software semplice e gratuito e di alcune...
Windows

Come creare una GIF cielo stellato animato con Gimp

Abbiamo bisogno di alcune GIF animate per completare un progetto, per abbellire un sito internet o un blog e non sappiamo come fare? Vorremmo tanto realizzare un cielo stellato animato per la nostra pagina web, o fare un regalo ad un amico, stupendolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.