Come fare una denuncia per truffa online

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Vi è mai capitato di fare un acquisto online e di essere stati vittime di una truffa? Se la risposta è si, questa è la guida che fa per voi! In pochi e semplici passi vi spiegherò come effettuare una denuncia per una truffa subita sul web. Al giorno d'oggi, si sa, si tende sempre più a comprare tramite internet sui più famosi siti come ad esempio: Ebay, Subito. It e Amazon. Internet, però, è fatto anche di tantissimi altri siti come i noti social network attorno ai quali ruotano un sacco di truffe e raggiri. Ma non perdiamoci in chiacchiere e vediamo cosa fare!

25

È sempre più facile cadere in una trappola o in un tranello tesoci in uno dei più disparati siti web. I casi, oggi, sono davvero molti. Se siete stati truffati correte subito ai ripari, dopo aver accertato che si tratti di una presa in giro e di una truffa grave, nel caso di mancato pagamento per un acquisto o vendita o nel caso di situazioni compromettenti in siti come facebook o altri social network, raccogliete tutto il materiale possibile attraverso le e-mail, conversazioni, chat, bacheche, foto, indirizzi e quant'altro sulla persona che pensate vi abbia abbindolato.

35

Chiaramente, più materiale raccoglierete, più la polizia postale avrà modo di indagare in maniera dettagliata sul furbo di turno. Infatti, con tutto il materiale raccolto dovrete recarvi dalla polizia postale della vostra città e sporgere denuncia sui fatti. Negli uffici della polizia compilerete un verbale di denuncia nel quale racconterete ciò che vi è successo.

Continua la lettura
45

Il poliziotto addetto a curare la vostra denuncia vi chiederà il documento di identità per trascrivere i vostri dati e, successivamente, compilerà con il vostro aiuto la denuncia, sottoscrivendo ciò che è accaduto e la truffa che avete subito (in maniera generale e non troppo dettagliata). Dei documenti che avete portato in genere saranno effettuate delle fotocopie per essere utilizzate come prove. Firmerete la denuncia dopo averla letta e controllata, e successivamente potrete andare.

55

In genere si tratta di denunce penali, per cui l'accusato sarà chiamato in causa e interrogato, per poi recuperare, ad esempio, l'oggetto che avete inviato senza ottenere un pagamento, oppure la cifra che avete versato senza ottenere l'oggetto (se si tratta di una truffa su uno dei siti di compravendita). Dovrete, però lasciare un vostro recapito telefonico affinché la polizia postale possa chiamarvi in caso di novità sul caso. In genere, comunque, i tempi non sono molto brevi. Spero di esservi stato utile con questa breve guida su come denunciare un truffatore incontrato sul web, prima di salutarvi vi ricordo che per qualsiasi altra informazione o maggiore chiarimento sono a vostra completa disposizione, per questo motivo non esitate a contattarmi cercherò di risolvere i vostri dubbi nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Sicurezza su internet: il decalogo per proteggere gli account online

La sicurezza su internet è diventata uno degli argomenti principali trattati sulla rete. Nell'anno 2016 sono stati riscontrati duri attacchi, considerati i più pericolosi nella storia del web. Alcuni importanti portali, hanno dovuto registrare significative...
Sicurezza

Sicurezza informatica: come proteggere i tuoi account online

Molto spesso ci capita di sottovalutare l’importante che una password possa avere. Ogni giorno, infatti, la inseriamo decine di volte per entrare nell’account dei social network, nella casella della posta elettronica e chi più ne abbia più ne metta....
Sicurezza

Sicurezza on line: 5 cose da sapere

Quante volte abbiamo sentito parlare dei pericoli online? Ci rubano le password, ci infettano il computer con i virus, rubano i soldi dalle nostre carte online, prendono possesso dei nostri dati. Se la vediamo così, Internet è un postaccio. Ma è solo...
Sicurezza

Come difendersi dal Fishing

Per PHISHING si intende una tipologia di truffe informatiche effettuate tramite web per mezzo del quale un aggressore, può ingannare la vittima convincendola a fornire informazioni personali sensibili, senza che lo stesso sia consapevole del danno...
Sicurezza

Come installare l'antivirus Avira sul proprio PC

L'antivirus è un software programmato principalmente per i PC che serve a prevenire, rilevare ed eventualmente rendere inattivi i malware come i trojan, ovvero i virus informatici, in cui ci si può imbattere nella normale navigazione internet. Inoltre...
Sicurezza

Come eliminare lo spam (email indesiderate)

Aspettiamo con ansia una email che non arriva, aggiorniamo la posta elettronica e arriva si una mail, ma una di quelle indesiderate: è quello il momento in cui si vorrebbe rispondere per le rime. Quando non apriamo la posta elettronica per tanti giorni...
Sicurezza

Come bloccare un echeck con Paypal

Paypal è una forma di pagamento online molto comoda, utile, veloce e facile da usare sia per coloro che vogliono vendere beni o servizi, sia per quelli invece che vogliono acquistare detti prodotti. Tra le varie tipologie di pagamento, Paypal offre anche...
Sicurezza

Come attivare e usare la Postepay

Un valido strumento per mettere al riparo una piccola quantità di soldi senza recarsi presso un istituto bancario è la Postepay, ovvero una carta prepagata ricaricabile del circuito "VISA/VISA Electron" che può essere impiegata in ogni esercizio convenzionato:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.