Come fare uno screenshot in Windows

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prima di capire come fare uno screenshot in Windows, è necessario comprendere di che cosa si sta parlando. Il termine deriva dall'Inglese e significa "cattura lo schermo". Serve per immortalare momenti o schermate d'errore sul proprio pc. In sintesi è una fotografia scattata del nostro desktop. Possiamo servircene per diversi scopi: creare tutorial, fermare l'immagine preferita di un video che ci è piaciuto e tante altre cose. Il procedimento è molto semplice e rapido, in pochi secondi avremo la nostra istantanea e ne potremo fare ciò che desideriamo. Vediamo di seguito come si procede.

26

Occorrente

  • Computer
  • Paint oppure un software per la gestione/modifica delle immagini
  • Windows XP/Vista/7/8
36

Che si sia forniti di un computer fisso o portatile il modo di eseguire le operazioni è sempre lo stesso, cambia soltanto il nome del tasto che ci serve per "catturare" l'immagine.
Il primo passo per fare uno screenshot in Windows è, a seconda di ciò che vogliamo prendere, mettere in risalto il desktop o eventuali finestre di dialogo o di errore. Premere il tasto STAMP (pc fisso) o STAMP R SIST (pc portatile) che si trova sulla tastiera in alto a sinistra, sopra i tasti numerici. Se desideriamo prendere soltanto una specifica finestra, selezioniamola con il mouse e usiamo la combinazione di tasti ALT+STAMP per bloccare solo quella parte e tralasciare il resto. Ora abbiamo copiato il nostro fermo immagine. Non avremo nessun messaggio di conferma, perché? Avete presente il "copia" e "incolla"? Funziona allo stesso modo: i dati presi vengono immessi in una memoria nascosta del sistema operativo (Appunti) e non all'interno dell'hard disk. Per vedere l'immagine, occorre incollarla, ma ci arriveremo tra un attimo.
Con l'avvento di Windows 8 la situazione cambia: qui, invece, i dati vengono salvati in una cartella "Catture di schermata" situata in Immagini.

46

Ora viene il bello, finalmente vedremo il nostro screenshot! Come? Innanzitutto abbiamo bisogno di un programma di fotoritocco, Windows ne ha uno incluso completamente gratuito: Paint. Altrimenti è possibile usare software con più strumenti come Gimp (gratis) e Photoshop (a pagamento). Una volta avviato il programma, clic sul menù Modifica e scegliamo la voce Incolla, o più semplicemente, utilizziamo la combinazione da tastiera CTRL + V. Ed ecco che sulla tela apparirà l'immagine che abbiamo "catturato". Da qui la scelta è libera: possiamo usare lo screenshot per modificarlo, ridimensionarlo o applicando vari effetti.

Continua la lettura
56

Infine che cosa ce ne facciamo di questo lavoro? Lo salviamo in modo da poterlo utilizzare come vogliamo! File - Salva con nome è la procedura standard. Scegliamo la cartella di destinazione e il formato dell'immagine. Consiglio di salvare in formato. Png, se ci serve da trasportare sul web, questo perché con questo tipo di estensione lo sfondo, se assente, resta trasparente. Un clic sulla voce Salva e il nostro lavoro è terminato!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si effettua lo screenshot, automaticamente vengono esclusi dalla videata sia il cursore e sia eventuali video in esecuzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come fare uno screenshot con Wndows 7

Windows 7 è stato uno dei migliori sistemi operativi che Microsoft abbia mai creato: è stato distribuito su centinaia di migliaia di dispositivi mobili (smartphone e tablet) ma anche e soprattutto su diversi milioni di computer, fissi o portatili. Windows...
Internet

Come stampare uno screenshot di Google Maps

Google che permette di avere immagini satellitari di quasi tutte le zone del mondo; proprio per questa sua versatilità di utilizzo, il servizio è nel tempo diventato sempre più usato dagli utenti. Grazie a Google Maps abbiamo a disposizione mappe contenenti...
Linux

Come effettuare uno screenshot con il Nexus 7

Cos'è lo Screenshot? Letteralmente significa colpo di schermo, ovvero cattura schermo. Si tratta di una funzionalità che molti programmi e sistemi operativi ormai hanno a disposizione. Nasce dall'esigenza di fotografare la schermata del dispositivo...
Internet

Come catturare screenshot direttamente da Google Chrome

Navigando in internet con un browser come "Google Chrome", nelle diverse occasioni potrebbe essere davvero necessario dover catturare screenshot di determinate pagine web. Ciò può essere effettuato grazie all'utilizzo di un semplice programma che consentirà...
Windows

Come creare uno screenshot con Paint

Paint è un programma preinstallato sui computer con Windows. Esso permette di disegnare e dipingere. Ha molte funzioni ed è molto semplice da utilizzare. Però ha anche un'altra interessante funzione, che non riguarda il disegno. Infatti con Paint potrete...
Elettronica

Come fare lo screenshot su Windows 10

Windows 10 è la più recente versione del famoso sistema operativo di Microsoft. È il successore dei precedenti Windows 7 e 8. Chi possedeva in licenza queste due versioni, poteva aggiornarsi gratuitamente alla versione 10. Il nuovo nato di casa Microsoft...
Windows

Come salvare un fotogramma di un video

Molte volte, quando capita di vedere un video fatto in occasione di una vacanza o di una gita al mare o durante la visione di un film al computer o al cellulare, ci soffermiamo su un fotogramma che desidereremmo avere come fotografia e non sotto forma...
Linux

Come catturare uno screenshot sui sistemi Linux

Ci sarà sicuramente capitato, di voler scattare una fotografia del desktop del nostro computer ma di non sapere come fare ad eseguire questa operazione.ub">Sopratutto se siamo alle prime armi con il mondo dei computer, per poter riuscire ad effettuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.