Come formattare le chiavette USB

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

L'uso di periferiche esterne quali CD o, addirittura, Floppy Disc (per i più nostalgici) è ormai desueto. Lo sviluppo tecnologico ha portato nelle nostre case nuove apparecchiature di memorizzazione, più piccole e maggiormente prestanti rispetto a quelle passate. I nostri computer sono gestiti internamente da SSD o HD, ed in generale quasi tutti posseggono ormai uno strumento di memoria digitale che sta nel palmo di una mano: parliamo della più comune chiavetta USB. Nata una decina di anni fa, ha completamente rivoluzionato il modo di gestire i files in mobilità, alzando su di un livello più alto l'asticella del futuro. Come ogni grande invenzione, però, anche questa è soggetta a problemi, seppur al giorno d'oggi siano abbastanza sporadici. Può capitare che questi piccoli sistemi di memorizzazione abbiano, infatti, problemi di compatibilità con alcuni sistemi o che danneggino un certo quantitativo di files contenuti al loro interno. In questi casi è sempre consigliata, quindi, una formattazione della stessa periferica, così da riportarla alle condizioni iniziali, pulendola di tutte quelle parti che accidentalmente potrebbero averla momentaneamente danneggiata. In questa breve guida vedremo, quindi, come formattare le chiavette USB che ogni giorno utilizziamo per trasportare i nostri files da un computer all'altro.

29

Occorrente

  • Chiavetta USB
  • Windows XP/Vista/7/8/10
  • Machintosh
39

Individuazione dell'errore

Quando si collega una chiavetta USB ad un sistema Windows potrebbe capitare che quest'ultimo rilevi dei problemi di sicurezza. E generalmente questo messaggio deriva da una negligenza dell'utente, che spesso dimentica quanto sia importante effettuare la rimozione sicura dell'hardware, da qualsiasi dispositivo si operi. Se non eseguita correttamente, infatti, può portare ad un cronico malfunzionamento della chiavetta stessa, con conseguente danneggiamento permanente della periferica. Dopo aver terminato il proprio lavoro è sempre bene, quindi, dirigersi nella barra in basso, su sistema Windows, e cliccare sulla piccola icona che ritrae una chiavetta USB. Una minuscola finestra apparirà in prossimità di questo tasto e dovremo cliccare su "Rimozione sicura dell'hardware", attendendo successivamente il messaggio di avvenuta disconnessione. Solo a seguito di questo messaggio sarà possibile scollegare la periferica USB in totale sicurezza.

49

Collegamento USB

Nel momento in cui registrate il problema è già tempo di cercare una soluzione. E la più immediata soluzione ad ogni tipo di problema, in questo caso, è la formattazione della chiavetta USB. Per farlo è necessario procedere, innanzitutto, alla riconessione della stessa con il vostro computer Windows. Successivamente potrete accedere al menù "Start", cliccando in seguito su "Risorse del computer". Cliccando con il tasto destro sull'icona della nostra periferica apparirà una finestra, all'interno della quale sarà presente la voce "Formatta". A questo punto dovremo cliccare su di essa.

Continua la lettura
59

Formattazione su Windows

Cliccando sulla voce "Formatta" si aprirà una nuova finestra contestuale, dove sarà necessario impostare "FAT 32", ovvero il formato della chiavetta che a noi è più congeniale. Nel caso in cui, successivamente all'apertura dell'ennesima finestra, sia spuntata la voce "Formattazione veloce", cercate di spuntarla nuovamente così da disattivarla. Al termine di queste operazioni cliccate su "OK" ed il processo partirà automaticamente. Al termine delle operazioni, che non dovrebbero impiegare più di qualche secondo, avrete la vostra chiavetta USB completamente libera e pulita, pronta per essere nuovamente utilizzata.

69

Formati di memorizzazione

È bene tenera a mente che su Windows, così come anche su Mac, esistono diverse estensioni con le quali formattare la vostra chiavetta USB. Le principali saranno "FAT 32" e "NTFS". Le differenze sono molto semplici, in quanto il file "NTFS" ha il vantaggio di leggere/scrivere dei files più grandi di 4 GB, nonchè offre la possibilità di risparmiare spazio comprimendo gli stessi files all'interno della periferica.

79

Formattazione su Mac

Formattare una chiavetta USB su sistema Mac è altrettanto semplice. Vi basterà, infatti, entrare all'interno del box delle applicazioni e cercare l'applicazione "Utility". A questo punto, cliccandoci sopra, si aprirà una finestra all'interno della quale saranno visualizzate tutte le periferiche esterne collegate al Mac, tra cui anche la vostra chiavetta USB. Bisognerà, poi, cliccare sulla vostra periferica e dirigersi nella barra superiore della stessa finestra, premendo su "Inizializza". Anche in questo caso sarà importante scegliere il formato che più si adatta alle vostre esigenze ed una volta trovato, cliccate su "OK". L'operazione richiederà qualche secondo ed avverrà in maniera automatica, al termine del quale la chiavetta USB sarà come nuova.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite sempre la Formattazione "classica" e non quella veloce per una questione di maggior sicurezza.
  • Al termine di ogni lavoro ricorda sempre di eseguire la "Rimozione sicura dell'hardware", così da scongiurare qualsiasi tipo di problema.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come formattare un hard disk interno o esterno usb

Spesso si ha la necessità di aggiungere un disco secondario all'interno del computer oppure di acquistare un disco esterno, collegabile al computer attraverso il cavetto usb, per aumentare lo spazio interno o per l'archiviazione di dati, documenti, foto,...
Windows

Come formattare un disco protetto da scrittura

Chiavette USB e unità flash hanno spesso un blocco. Questa protezione per la scrittura permette di proteggere i dati da eliminazioni accidentali. Riscontriamo questo problema anche con le card della macchina fotografica o dello smartphone. Allora come...
Windows

Come installare un unico software per tutte le chiavette

Le chiavette USB vengono utilizzate in sostituzione del modem per il collegamento ad internet, dando la possibilità agli utilizzatori di usufruire di questo servizio senza dover possedere necessariamente una linea telefonica fissa. Questi piccoli dispositivi...
Windows

Come eliminare un virus da una chiavetta

Oggi giorno, le chiavette usb vengono usate in modo sempre crescente grazie alla loro indispensabile comodità riguardante il trasporto, deposito, immagazzinamento di file di qualsiasi natura, quali file audio, video, immagini e documenti. Una cosa fondamentale...
Windows

Come formattare un archivio di massa utilizzando DOS

Per archivio di massa, solitamente si intende tutta quella serie di periferiche per poter archiviare i nostri dati, dalle classiche pennette USB agli hard disk esterni, ma anche schede SD e microSD. Un archivio di massa è sempre utile per poter effettuare...
Windows

Come aumentare la velocità di trasferimento USB su Windows

Molto spesso ci ritroviamo ad avere a che fare con delle chiavette USB che servono per archiviare nella loro memoria interna tutto quello che preferiamo: ne esistono inoltre di svariate dimensioni, dunque non è una cosa così difficile trovarle in commercio.In...
Windows

Come copiare una chiavetta USB di nascosto

Le chiavette USB, questo importante strumento tecnologico, indispensabile quasi quanto un cellulare è posseduto ormai dalla stragrande maggioranza delle persone e sono diventate una risorsa importante e quasi imprescindibile per lo scambio di dati e...
Windows

Rendere Bootable Una Chiavetta USB

Quante volte ti sarà capitato di avere un problema al PC e di doverlo formattare, ma non hai potuto perché non avevi a disposizione un DVD su cui masterizzare il sistema operativo da installare? Bene, sappi che questa situazione per te non rappresenterà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.