Come formattare un archivio di massa utilizzando DOS

Tramite: O2O 26/06/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Per archivio di massa, solitamente si intende tutta quella serie di periferiche per poter archiviare i nostri dati, dalle classiche pennette USB agli hard disk esterni, ma anche schede SD e microSD. Un archivio di massa è sempre utile per poter effettuare backup dal proprio PC, per salvare foto e video delle nostre vacanze e altro. A volte però abbiamo bisogno di formattare il nostro dispositivo esterno, non tutti sanno che oltre al classico metodo tramite risorse del computer. Esiste un metodo più efficace per formattare il proprio archivio di massa, utilizzando il linguaggio DOS e il prompt dei comandi di Windows. Vediamo in questa semplice guida come fare e i passi da seguire. Formattare un archivio di massa è sempre una procedura molto complicata soprattutto per i dati importanti al suo interno. Prima di procedere ad una vera e propria formattazione consigliamo sempre di salvare o meglio fare un backup dei dati perché durante la procedura e durante la formattazione se non dovesse andare tutto per il meglio, almeno non perdete tutti i documenti o file che c'erano all'interno dell'archivio. Vediamo quindi di seguito come formattare un archivio di massa utilizzando DOS.

29

Il comando di Windows

Innanzitutto se avete bisogno di formattare con un file system differente, ad esempio in NTFS, che attualmente è il sistema standard di Windows. Basterà utilizzare questo comando: "format X: /FS: NTFS". Come in precedenza, se volete una formattazione rapida, aggiungete "/Q" alla fine del comando. Questo vi servirà se volete fare un buon lavoro e vorrete essere apprezzati da tutti, belli e brutti. Per formattare un file system quindi un archivio principale del sistema operativo tramite Windows possiamo utilizzare il comando che abbiamo scritto in precedenza ovvero "format X: /FS: NTFS". Questo comando serve per effettuare la formattazione automaticamente all'interno di quell'archivio di Windows.

39

I software

Considerate che un archivio di massa formattato in NTFS sarà utilizzabile. Ma solo su sistemi MAC solamente in lettura (non si potrà quindi cancellare o modificare file). Quindi non installate software di terze parti, non sempre affidabili (con il rischio di perdere dei dati). Quindi non vi fidate di chi non è capace di fare il proprio lavoro, ma si vanta solo di saperlo fare bene. I software sono molto pericolosi e quindi non bisogna scaricarli per una semplice formattazione di una memoria di massa visto che sono poco utili per quanto riguarda una memoria di massa che si trova all'interno del computer stesso. Quindi vi consigliamo di stare alla larga di tutte quelle guide o notizie che vi consigliano di scaricare programmi esterni.

Continua la lettura
49

Il procedimento

A questo punto avviamo il nostro pc e attendiamo che il caricamento sia completo, quindi andiamo sul pulsante "Start" e, se stiamo utilizzando Windows 7. Digitiamo nella casella "Cerca programmi e file" la parola "cmd. Exe". Sarà un'azione molto semplice e veloce. Per fare questo dobbiamo accertarci di avere tutti i requisiti giusti. E di non avere la fedina penale sporca o macchiata di sugo. Macchiata di sugo o fedina penale sporca nel senso che siamo noi gli amministratori del computer e che quindi possiamo proseguire alla formattazione o possiamo entrare dentro ad un programma o meglio all'interno della memoria di massa.

59

Il prompt dei comandi

Ci apparirà il risultato e non dovremo far altro che cliccarci sopra per aprire il prompt dei comandi di Windows. Altro metodo è quello di andare a cercare il programma all'interno della cartella accessori dei programmi. Se stiamo utilizzando Windows 8, troviamo il programma all'interno della sezione tutti i programmi (vedi immagine). Se utilizziamo Windows 10, facciamo la cosa più giusta. Windows 10 è anche retrocompatibile, retroreversibile ed è considerato come critica dell'esistente. Un'altra cosa molto importante quando finisce il caricamento è entrare all'interno dei prompt dei comandi per avviare la cosiddetta formattazione della memoria di massa. Tramite il prompt dei comandi possiamo vedere anche tutte quelle informazioni che contiene la memoria di massa.

69

La finestra DOS

Una volta aperta la finestra DOS, colleghiamo il nostro archivio di massa e quindi, attraverso le risorse del computer, visualizziamo la lettera che il nostro computer gli ha assegnato (ad esempio la lettera di default del nostro hard disk interno dovrebbe essere C:). Una volta questo procedimento stiamo dicendo che il DOS è stato indicato con la lettera C. La lettera C viene automaticamente assegnata dal computer in modalità default ma gli amministratori ovvero coloro che hanno pieno potere del computer potranno anche cambiare il nome a piacimento.

79

La formattazione

Quindi torniamo al prompt dei comandi e digitiamo il seguente comando: "format X: /FS: FAT32" dove al posto di X scriverete la lettera del vostro dispositivo esterno. Con questo comando il disco verrà formattato in maniera profonda e in FAT32 uno dei file system più compatibili, ma con alcune limitazioni, visto che non può ospitare file di dimensioni maggiori a 4,7Gb. La formattazione può essere quindi avviata tramite il seguente comando che abbiamo scritto anche prima cioè "format X: /FS: FAT32" e vi ricordiamo di cambiare il valore della X dove appunto dovete mettere la lettera del vostro dispositivo esterno. Una volta avviato il comando inizierà la formattazione della memoria di massa.

89

I dati sull'archivio

La formattazione profonda, elimina fisicamente ogni dato presente sull'archivio, rendendone impossibile il recupero, e per questo è anche molto lenta. Esiste anche un comando per una formattazione veloce, ed è il seguente: "format X: /FS: FAT32 /Q". Ovviamente quando andremo a fare la formattazione profonda o meglio completa tenderà anche ad eliminare i qualsiasi dato presente su quella memoria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come formattare dischi grandi in fat32

Ok, avete una memory card piena zeppa di foto che non vi servono più e volete liberarvene. Oppure volete fare pulizia su un hard disk esterno per riusarlo come fosse appena stato acquistato. In questa guida vi spiegheremo come formattare dischi di grandi...
Windows

Imparare ad utilizzare Ms-dos

MS-DOS è un eccellente sistema operativo dedicato ai personal computer con microprocessore x86 che ha preceduto sostanzialmente Windows. Per decenni MS-DOS ha rappresentato l'unica interfaccia tra l'utente e il suo PC e venne pertanto abbinato al primo...
Windows

Come usare i vecchi programmi dos su windows

Al giorno d'oggi, i nuovi sistemi operativi di Windows non hanno incorporato il vecchio DOS che tutti conoscevano. In ogni caso, il DOS stesso potrebbe esservi utile in varie circostanze, ad esempio quando dovrete leggere dei vecchi programmi o documenti...
Windows

Come navigare tra le cartelle in DOS

Qualsiasi computer al giorno d'oggi è dotato di un sistema operativo con un'interfaccia estremamente intuitiva, grazie alla quale si possono compiere moltissime operazioni senza dover conoscere approfonditamente la struttura di sistema. Tuttavia, molti...
Windows

Come aprire il prompt di DOS

Letteralmente prompt vuol dire proprio "richiesta" ed è caratterizzato dalla classica schermata nera che presenta un cursore lampeggiante in attesa degli input da tastiera. Il Prompt di DOS o prompt dei comandi, è una particolare funzione del sistema...
Windows

Come Aprire Una Finestra Ms-dos In Windows

Con questa guida vi parlerò di come aprire una finestra di MS-DOS (in acronimo Microsoft Disk Operating System) commercializzato nel lontano 1982 e utilizzato in quasi tutto il mondo fino all'arrivo di Windows. Per chi non lo sapesse, una volta i PC...
Windows

Come proteggere un archivio WinRar con password

Quante volte abbiamo voluto proteggere i nostri dati sensibili da occhi indiscreti e dalle molte persone con cui condividiamo il PC? Il modo più semplice è racchiudere i dati in un archivio WinRar. Difatti, proteggere un archivio WinRar con una password,...
Windows

Come organizzare un archivio sul pc

Il Pc è ormai un oggetto di uso comune e quotidiano, saperlo usare è diventata un'esigenza a cui chiunque deve assolvere. Sia per quanto riguarda l'ambito professionale che quello privato saperlo usare è fondamentale. Abbiamo ormai, sul nostro Personal...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.