Come forzare la chiusura di un programma

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nessun sistema operativo è perfetto, perché sarà sempre contraddistinto dai propri difetti e bug: ciò vi porta a scegliere quello che si addice maggiormente a voi, secondo l'utilizzo che ne dovrete fare. A prescindere dalla tipologia di sistema, è probabile che un'applicazione si possa bloccare per un qualunque problema, rendendo magari difficile continuare il lavoro. Nelle seguenti situazioni seccanti, è necessario riavviare il software bloccato, ma una buona conoscenza del vostro Task Manager e di ulteriori funzioni presenti nel vostro computer potrebbe evitare i lunghi tempi d'attesa per ripristinare le operazioni. Nei passaggi successivi di questa dettagliata e semplice guida vi sarà spiegato passo dopo passo come bisogna forzare la chiusura di un programma.

26

Occorrente

  • Personal Computer (PC)
36

Premete contemporaneamente "Ctrl", "Alt" e "Canc"

Nei Sistemi Operativi Windows è conosciuta la combinazione dei tasti "Ctrl", "Alt" e "Canc". Essa fa avviare il Task Manager e vi consente di forzare la chiusura di un programma, mediante il comando "Termina adesso". Nel caso in cui la procedura non dovesse funzionare, dovrete compiere le seguenti operazioni: spostarvi dalla scheda "Applicazioni" a quella dei "Processi", scorrere la lista e selezionare il processo dell'applicazione che desiderate arrestare, cliccare sulla voce "Termina processi" per confermare l'azione.

46

Cliccate sulla voce "Forza uscita"

Nel Sistema Operativo Mac OS X è possibile chiudere un'applicazione che non risponde tramite una procedura simile alla combinazione dei tasti "Ctrl", "Alt" e "Canc". Precisamente le operazioni da eseguire sono le seguenti: premere contemporaneamente i pulsanti "Command", "Alt/Option" ed "Esc",
selezionare i software di cui forzare la chiusura dalla nuova finestra di dialogo del programma "Force Quit Applications" che si aprirà, cliccare sulla voce "Forza uscita" per confermare l'azione.

Continua la lettura
56

Aprite l'interfaccia utente

Se si dovesse bloccare un'applicazione su un Sistema Operativo basato su "Linux", potrete affidarvi ad un potente strumento come il terminale, che si apre premendo contemporaneamente i tasti "Ctrl", "Alt" e "T". Dopo il proprio avvio, digitate la parola "killall" seguita dal nome del programma di cui forzare la chiusura. L'arresto di un software può avvenire anche tramite l'interfaccia utente grazie al "Monitor di Sistema" o al vostro Task Manager di default. Le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti: aprirlo e selezionare il programma di cui forzare la chiusura, cliccare sulla voce "Uccidi" del menù del tasto destro del mouse per terminare il processo e chiudere l'applicazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qualora il Sistema Operativo non dovesse rispondere per molto tempo, forzate il riavvio del computer.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come chiudere un'applicazione che non risponde in windows

Navigando sul web o giocando online con il computer, succede di frequente il blocco di un'applicazione in corso. Quante volte avete provato quell'impressione di voler "serrare una porta o finestra che non si riesce a chiudere"? Anche aspettando ore, un...
Sicurezza

Attivare o Disattivare il TaskManager

Ognuno dei sistemi operativi Windows possiede l'applicazione TaskManager. Si tratta di un programma che consente una semplice gestione e un frequente monitoraggio dei vari processi in esecuzione su un qualsiasi computer. Per qualche motivazione, che si...
Windows

Come utilizzare il task manager di Windows

Avete presente quando state usando più programmi sul vostro pc e di colpo uno si blocca? Capita a tutti! Se in quel momento andate nel panico, significa che non conoscete le funzioni del task manager! Detta anche "gestione attivita", si tratta di un'applicazione...
Windows

Come terminare i processi di Windows facilmente

Per terminare un processo c'è bisogno di chiamare il Task Manager. Ciò si può fare in diversi modi. Il primo è fare click destro sulla barra delle applicazioni, selezionare la voce relativa al Task Manager, individuare il processo da fermare, cliccare...
Windows

Come terminare e riavviare il processo Explorer.exe senza spegnere il pc

Explorer.exe è uno dei processi di sistema più importanti dal quale dipende il corretto funzionamento di svariate risorse e programmi. Se Explorer. Exe si blocca, alcune applicazioni o funzioni del sistema smettono di funzionare. Chi non conosce l'esistenza...
Windows

10 scorciatoie da tastiera di Windows 10

Sei sempre di fretta quando devi lavorare al pc? Sei stanco di doverti sempre spostare con il mouse per cliccare varie icone? Penso che tu debba imparare le scorciatoie da tastiera che mette a disposizione Windows. Windows rilascerà la versione numero...
Mac

Come forzare la chiusura di un'applicazione Mac

Quando ci troviamo a lavorare sul nostro Mac, o anche a navigare in Internet, può succedere che un’applicazione non risponda. In quel caso il computer si blocca completamente e non riusciamo a risolvere il problema in nessun modo. Quando si verifica...
Hardware

Come forzare l'installazione driver

Talvolta, quando utilizziamo il pc, dobbiamo necessariamente installare al cuni driver. Questi piccoli software servono a garantire un corretto funzionamento del sistema operativo e di tutte le periferiche collegate al computer. In alcuni casi l'installazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.