Come fotografare l'acqua in movimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La fotografia appassiona al giorno d'oggi tantissime persone. Sono infatti in molti ad avvicinarsi a questo mondo grazie anche alla diffusione di macchine fotografiche ed apparecchi sempre più tecnologici. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fotografare l'acqua in movimento.

25

Occorrente

  • Fotocamera reflex
  • cavalletto
  • telecomando(non indispensabile)
  • Filtro ND (consigliato)
35

Scegliere lo sfondo

Questo genere di ripresa consiste nell'utilizzare un tempo di esposizione relativamente lungo, di uno o più secondi, per creare il cosiddetto effetto "seta" nell'acqua in movimento. Lo sfondo è l'elemento fondamentale della buona riuscita dello scatto. Affinché non risulti mosso, sarà necessario premunirsi di un buon cavalletto sul quale fissare saldamente la fotocamera. Durante la pressione del pulsante di scatto, si generano vibrazioni involontarie, per questo è consigliato munirsi anche di un telecomando o in alternativa decidere di utilizzare l'autoscatto. I tempi di esposizione utili per questa tecnica vanno dagli uno ai tre secondi in su, con la regola che per ottenere l'effetto "scia" bisogna impostare un tempo di esposizione inversamente proporzionale alla velocità di scorrimento dell'acqua. In altre parole più l'acqua sarà lenta nel suo procedere, maggiore dovrà essere il tempo di esposizione.

45

Fare i conti con la luce

Detto questo è necessario fare i conti con la luminosità ambientale. La luce potrebbe essere troppo intensa per l'effetto che ci eravamo prefissati in relazione al tempo necessario. In questo caso ci vengono in aiuto particolari filtri, chiamati ND, ossia Neutral Density. Questi limitano in modo neutro, quindi senza applicare nessuna variazione di colore, la luce che entra nell'obiettivo in modo da permettere di allungare i tempi anche quando la luminosità ambientale non lo consentirebbe.

Continua la lettura
55

Non usare il flash

L'utilizzo del flash è assolutamente vietato perché servirebbe per ridurre i tempi di esposizione e non per allungarli e risulterebbe quindi controproducente. Per questo genere di scatto diventa fondamentale scegliere il formato Raw, che permette una maggior possibilità di correzione dell'esposizione in fase di post-produzione. Gli elementi secondari della scena sono i reali protagonisti della buona riuscita del risultato nel suo complesso. Dovrà essere il più possibile nitido per esaltare il contrasto sfocato dato dal movimento dell'acqua e il completamente statico. Pertanto sono perfette rocce, pietre e strutture che con il vento non tendono a subire movimenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come fotografare il fumo

Se siete amanti delle foto credo che almeno una volta nella vita abbiate pensato i scattare una foto particolare immortalando il fumo prodotto da una sigaretta o da una bacchetta di incenso. Senza dubbio possiamo dire che di primo impatto può sembrare...
Elettronica

Come fotografare la luna in modo creativo

La luna, grazie alla sua luce particolare, può rendere molto suggestivi i paesaggi notturni, urbani o naturali che siano. La sua comparsa notturna può trasformare anche uno scorcio anonimo della città in un soggetto molto interessante da fotografare....
Elettronica

Come fotografare al buio

Hai provato a fotografare un angolo suggestivo della tua città di notte o un monumento illuminato contro il cielo scuro o hai provato a immortalare un incontro serale tra amici e sei rimasto ogni volta deluso dal risultato? Prima di avvilirti, sappi...
Elettronica

5 consigli per fotografare l'aurora boreale

L'aurora boreale è composta da fasce di luce dalle colorazioni variabili dal verde, al blu, al rosso, visibili ad alte latitudini e dovute all'interazione tra particelle cariche provenienti dal sole e la ionosfera terrestre. Chi volesse fotografare il...
Elettronica

Come fotografare le nuvole

Se ci piace molto scattare fotografie ad un soggetto particolare o ad un bellissimo paesaggio, ma non abbiamo mai imparato tutte le tecniche necessarie per riuscire ad ottenere delle magnifiche foto, non dovremo assolutamente preoccuparci, perché non...
Elettronica

come creare con una softbox un mini set per fotografare piccoli oggetti

La fotografia è sempre stata un'arte molto affascinante, sin dai tempi della pellicola. Con l'avvento del digitale, poi, è diventata veramente alla portata di tutti, anche se non è sempre semplice fare delle belle foto, soprattutto se non si conoscono...
Elettronica

Come fotografare in movimento

In questa guida verranno dati utili consigli su come fotografare in movimento. Se siete amanti dello scatto e delle immagini e desiderate immortalare un soggetto, un oggetto o qualcosa che non sia statico ma dinamico, dovete sapere che è possibile adottare...
Elettronica

Come Fotografare Persone Con Gli Occhiali

L'illuminazione è un componente fondamentale per un fotografo professionista o semplice dilettante. Saper usare bene la luce, vuol dire dare carattere e stile alle proprie foto, lasciare una firma, un marchio indelebile. La fotografia ritrattistica è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.