Come fotografare una natura morta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La fotografia è una delle passioni che accomunano moltissime persone. Dà la possibilità di esprimere in modo artistico e fantasioso la propria visione del mondo. Ma per far si che una fotografia riesca bene, è necessario molta pratica e la conoscenza di diverse tecniche di rappresentazione. Per ovviare a ciò la cosa migliore è quella di iniziare con il fotografare delle nature morte, un po' come facevano i pittori nei secoli passati. Esistono diverse tecniche che vi permettono di fotografare una natura morta. Ovviamente le stesse variano a seconda della vostra macchina fotografica e dalla metodologia con cui deciderete di far sviluppare le vostre fotografie. In questa breve guida vi vorrei parlare dei diversi metodi per potervi così esercitare ad eseguire moltissime fotografie di natura morta. Vediamo quindi come fare attraverso i pochi e semplici passaggi di questa guida.

24

Vorrei innanzitutto parlarvi delle fotografie scattate in bianco e nero. Ovviamente per formare un bell'effetto in bianco e nero di una natura morta dovrete avere dei rullini in bianco e nero oppure impostare la vostra macchina fotografica digitale sulla modalità bianco e nero. Vi consiglio di creare anche un'illuminazione artificiale (oppure sfruttare determinati orari della luce solare) per ottenere un gioco di ombre e luci all'interno della vostra fotografia digitale. Infatti scattare una fotografia al crepuscolo vi consentirà di ottenere un risultato ben differente dallo scattare una fotografia all'alba.

34

Un'altra metodologia è quella dello scattare la vostra fotografia sfruttando i colori naturali della giornata. Ovviamente se l'effetto vi sembrerà abbastanza banale potrete sempre aggiungere dei filtri alla vostra macchina fotografica oppure eseguire delle ulteriori modifiche con il vostro computer e dei programmi specifici per la grafica. Un buon consiglio, anche in questo caso, è quello di osservare il soggetto in diversi momenti della giornata e decidere quale sarà la luce che vi consentirà di esaltare al meglio il soggetto della natura morta che desiderate immortalare all'interno della vostra fotografia.

Continua la lettura
44

Il terzo, e ultimo consiglio, è quello di prestare particolare attenzione alle prospettive. Infatti a seconda della prospettiva con cui scatterete la vostra fotografia il risultato potrà variare sostanzialmente. Provate a scattare diverse fotografie utilizzando svariati zoom, avvicinandovi o allontanandovi; ma anche scattando dall'alto o dal basso. In questo modo potrete cogliere dei dettagli estremamente rilevanti che vi consentiranno di mettere in risalto l'idea e il messaggio che volete trasmettere attraverso la vostra opera. Spero che questa breve guida possa tornarvi utile e che possiate trovare molti utili spunti per poter così scattare delle fotografie sempre più perfette di natura morta e magari creare una vera e propria mostra su questo affascinante tema.
Realizzare una bella foto richiede del tempo e della pratica e fotografare una natura morta per esercitarsi è il modo migliore e più veloce per apprendere. Grazie ai consigli di questa guida avrete già un'idea di cosa fare e come fare per ottimizzare il vostro tempo. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come fotografare la luna in modo creativo

La luna, grazie alla sua luce particolare, può rendere molto suggestivi i paesaggi notturni, urbani o naturali che siano. La sua comparsa notturna può trasformare anche uno scorcio anonimo della città in un soggetto molto interessante da fotografare....
Elettronica

Cosa si può fotografare con un drone

I droni sono degli apparecchi aeromobili a pilotaggio remoto, o dei semplici aeromodelli, comandati a distanza da un pilota che non si trova a bordo. Spesso questa definizione potrebbe far sorridere, specialmente nel caso dei droni più piccoli, simili...
Elettronica

Come fotografare al buio

Hai provato a fotografare un angolo suggestivo della tua città di notte o un monumento illuminato contro il cielo scuro o hai provato a immortalare un incontro serale tra amici e sei rimasto ogni volta deluso dal risultato? Prima di avvilirti, sappi...
Elettronica

come creare con una softbox un mini set per fotografare piccoli oggetti

La fotografia è sempre stata un'arte molto affascinante, sin dai tempi della pellicola. Con l'avvento del digitale, poi, è diventata veramente alla portata di tutti, anche se non è sempre semplice fare delle belle foto, soprattutto se non si conoscono...
Elettronica

10 consigli per fotografare correttamente le gocce d'acqua

La passione per la fotografia riguarda tanti di noi, giovani e meno giovani. Chi non si è cimentato, almeno una volta nella vita, con una macchina fotografica nel tentativo di catturare uno scorcio, un paesaggio o magari l'espressione di un volto? Una...
Elettronica

Come fotografare il fumo

Se siete amanti delle foto credo che almeno una volta nella vita abbiate pensato i scattare una foto particolare immortalando il fumo prodotto da una sigaretta o da una bacchetta di incenso. Senza dubbio possiamo dire che di primo impatto può sembrare...
Elettronica

5 consigli per fotografare i vostri piatti

Grazie alla diffusione delle app fotografiche ognuno di noi può liberare la propria creatività. La vastissima disponibilità di filtri e effetti permette di dare alle immagini un tocco unico. Questa tendenza è così in voga da essere parte del nostro...
Elettronica

Come fotografare le nuvole

Se ci piace molto scattare fotografie ad un soggetto particolare o ad un bellissimo paesaggio, ma non abbiamo mai imparato tutte le tecniche necessarie per riuscire ad ottenere delle magnifiche foto, non dovremo assolutamente preoccuparci, perché non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.