Come funziona il nuovo Surface

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mondo dell'Hi-Tech ci offre ogni giorno qualche nuovo gioiello tecnologico per cui fare la file nei negozi. Le funzionalità aggiornate, il design elegante e sofisticato e le componenti altamente performanti rendono ogni nuovo modello di compuer, tablet o smartphone unico nel suo genere. Negli ultimi anni ha preso piede la tendenza a sostituire il tradizionale personal computer con un dispositivo decisamente più pratico e versatile, ovvero il Surface. La casa produttrice "Microsoft" sta divenendo davvero competitiva per quanto riguarda questi device. Attualmente in commercio troviamo il nuovo Surface, una sorta di ibrido tra PC e tablet. Qui di seguito cercheremo di capire come funziona il nuovo Surface. Vedremo quali sono i suoi punti di forza e perché adesso viene considerato un vero e proprio capolavoro in termini di sviluppo tecnologico.

27

Occorrente

  • Microsoft Surface Pro
  • DImestichezza con i dispositivi dalla doppia funzionalità
  • Connessione ad Internet
  • Accessori
37

Individuare le caratteristiche principali del dispositivo

La prima cosa che notiamo nel nuovo Surface è che quest'ultimo presenta una duplice funzionalità. Possiamo difatti impiegarlo sia come laptop che in modalità tablet. Il fatto che il corpo tastiera risulti estraibile ci aiuta ad utilizzare il dispositivo in diverse situazioni. Per comodità, quando ci troviamo a lavoro o in viaggio, possiamo lavorare con un terminale. Se invece vogliamo seguire incontri sportivi, film o serie tv in streaming, abbiamo tra le mani un tablet con schermo in ultra HD. C'è da dire, oltretutto, che la connettività e la capacità di archiviazione risultano notevolmente potenziate. Il nuovo Surface presenta una RAM di 16 GB e un hard disk interno di 1 TB, che gli permettono di essere altamente performante. Il device garantisce una connessione stabile e si comporta come un portatile tradizionale. D'altro canto, l'interfaccia in stile tablet ci consente di impiegare un touchscreen altamente ricettivo. Ma vediamo meglio come funziona il nuovo Surface in entrambi i casi.

47

Utilizzare Surface come PC portatile

Il nuovo Surface nasce come portatile all'avanguardia. La presenza delle porte USB di tipo 3.0 ci consente di collegarlo ad altri dispositivi tramite l'impiego di appositi cavi. Per quanto riguarda le performance, non possiamo di certo lamentarci di una macchina che funzione con un processore di settima generazione come un "Intel Core i7". Quest'ultimo ci garantisce anche un'adeguata ventilazione del portatile e una maggior salvaguardia delle componenti interne, solitamente molto sensibili alle temperature elevate. Se scegliamo di usare il Surface come PC portatile, possiamo avvalerci di una suite davvero efficiente come quella di Office. Il sistema operativo installato all'interno del dispositivo contiene tutti gli applicativi che solitamente utilizziamo con il nostro computer. Tramite connessione Bluetooth possiamo anche collegare un mouse wireless e scambiare dati con altri device. La scheda grafica, ottimizzata per un utilizzo "dual, permette di lavorare a progetti di design 2D e 3D restituendo immagini in alta risoluzione ed estremamente leggere in termini di megabyte.

Continua la lettura
57

Utilizzare Surface come tablet

Il nuovo Surface non è soltanto un ottimo PC portatile. Possiamo difatti utilizzarlo anche come tablet, poiché ci offre la possibilità di sfruttare la connessione LTE. Il touchscreen si presta egregiamente per lavori creativi come il disegno digitale, che possiamo effettuare tramite collegamento di un'apposita pennetta. Lo schermo in ultra HD presenta una reattività strabiliante al passaggio della Surface Pen e restituisce immagini nitide e dai colori vividi. La versatilità di Windows 10 ci offre un ottimo spunto per prendere confidenza con il mondo delle app. Basta infatti un click sulla specifica icona per avviare un qualunque programma in pochi istanti. Inoltre abbiamo ampia libertà di scelta per quanto riguarda l'installazione di nuove applicazioni. Pensiamo ad un tablet normale. Ebbene, il novo Surface è molto di più. La batteria ha una maggior durata rispetto a quella di altri dispositivi che appartengono a quella categoria. Possiamo dunque lavorare in tutta tranquillità, senza il timore di far surriscaldare il corpo batteria.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistare accessori originali per utilizzare al meglio il nuovo Surface.
  • Installare i software solitamente impiegati quando si lavora al PC.
  • Lasciar scaricare sempre la batteria in modo completo prima di ricaricarla.
  • Provare il nuovo Surface sia in modalità PC che come tablet a seconda delle operazioni da svolgere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un nuovo progetto con codeblocks

Hai deciso di imparare a programmare. La prima cosa da scegliere è l'ambiente di sviluppo sul quale iniziare a scrivere. Uno di quelli più gettonati, probabilmente perché il migliore per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo, è CodeBlocks. Si...
Windows

Come creare un nuovo progetto NetBeans

In seguito, in questa guida vi verrà mostrato come creare un nuovo progetto in NetBeans per quanto riguarda la programmazione in java. In seguito alla creazione del progetto sarà possibile scrivere i propri programmi, direttamente dall'editor di questo...
Windows

Come creare un nuovo account di posta in Mozilla Thunderbird

La pasto elettronica è un comodissimo servizio che consente di inviare e ricevere delle lettere in formato digitale inserendo un semplice indirizzo email. Sono moltissime le piattaforme presenti su internet che ci consentiranno di creare degli indirizzi...
Windows

Come utilizzare il nuovo Wordpad di Windows 7

Finalmente la Microsoft ha preso la decisione di fornire all'utente medio uno strumento di video scrittura estremamente valido che trascende dai vecchi ed inutili WordPad. WordPad 2009, integrato con Windows 7, dispone di molte più funzionalità rispetto...
Windows

Come riprodurre ed organizzare la musica con il nuovo windows media player

Con l'entrata in uso di Windows 7 la Microsoft propone un nuovo Windows Media Player (software per la riproduzione di musica e film) rinnovato nel look e nelle funzionalità. Per molte persone, però, potrà risultare fastidioso adattarsi a questi cambiamenti....
Windows

Come usare Harbour: il nuovo compilatore Clipper

L'argomento principe della seguente guida sarà Harbour. Quest'ultimo non è altro che un nuovo linguaggio di programmazione (o compilatore), che può essere considerato un evoluzione di Clipper, che ebbe grande successo negli anni '80-'90. La difficoltà...
Windows

Come riparare Adobe Flash Player non funziona

Quante volte vi sarà capitato di trovarvi a fare i conti con la vecchia versione di Adobe Flash Player che non funziona e con l'impossibilità di aggiornarla? Insistere e vedere andare a buon fine il tentativo (stando alle parole rassicuranti del sito),...
Windows

Come funziona Google Verbatim

In questa semplice ed esauriente guida vedremo come funziona Google Verbatim. Google, al giorno d'oggi, rappresenta il più diffuso motore di ricerca per tutti gli utenti che possiedono un computer o qualsiasi altro dispositivo in grado di accedere ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.