Come funziona il VAR?

Tramite: O2O 25/05/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come tutti sapranno, gli italiani hanno una grande passione per il calcio. Alcuni lo adorano soltanto guardare allo stadio o in televisione. La restante parte gradisce anche fare almeno una partita di pallone a settimana, in un team o con gli amici. Fino alla stagione di Serie A 2016/2017, le principali novità inserite durante i match tra squadre italiane risultano due. Il chip segnalante l'ingresso totale della palla nella porta e gli arbitri di area collocati vicino entrambi i portieri. A partire dalla Serie A 2017/2018 viene invece previsto il cosiddetto VAR (Video Assistant Referee), che ha fatto eliminare gli assistenti di porta. Questa tecnologia risulta abbastanza utile per gli arbitri di gara, consentendogli di rivedere digitalmente gli episodi incerti. All'interno del presente tutorial si cercherà di rispondere nel migliore dei modi alla domanda su come funziona il VAR.

27

Occorrente

  • 2 schermi
  • 2 assistenti
  • Episodi da analizzare
37

Sapere cos'è e perché si adopera

Innanzitutto bisogna sapere che il VAR introdotto quest'anno nel campionato di calcio italiano verrà utilizzato anche per i mondiali di Russia 2018. Alla presente nuova tecnologia non si ricorre invece durante le partite di Champions League, Europea League e Coppa Italia. Questa tipologia di moviola in campo risulta formata da normali schermi controllati da due supervisori. Quest'ultimi hanno il compito di assistere l'arbitro quando ha dubbi riguardo quattro generi di episodi. I goal discutibili, i calci di rigori poco limpidi, le espulsioni dirette incerte e gli scambi delle identità nei falli di gioco puniti con l'ammonizione. Attraverso il VAR è possibile invertire le scelte del giudice di gara o comunicare allo stesso le gravi vicende che gli sfuggono di mano.

47

Conoscere il modo di applicazione e la competenza alla decisione finale

Il VAR si applica pertanto quando un episodio risulta meritevole di venire analizzato tramite gli schermi controllati dagli assistenti. Quest'ultimi osservano con attenzione la vicenda dubbia e comunicano la propria decisione all'arbitro. Il giudice di gara avrà l'opportunità di confermare la loro scelta, fidandosi. In alternativa, egli potrà verificare lo specifico episodio e decidere autonomamente. In quest'ultimo caso, l'arbitro dovrà segnalare la volontà di controllare personalmente disegnando con le mani l'immagine di un monitor. La parola conclusiva riguardo una qualsiasi scelta di gioco compete quindi sempre al giudice di gara.

Continua la lettura
57

Sapere chi può domandare la moviola in campo

A richiedere l'intervento del VAR potrebbe essere anche direttamente l'arbitro, quando rimane indeciso su una decisione presa. Non hanno invece l'opportunità di sollecitare l'impiego di questo tipo di moviola in campo i giocatori, la classe dirigenziale e l'équipe tecnica di entrambe le squadre. Insistono o cercano di interferire con il giudice di gara al momento della verifica? Tali figure professionali verranno sanzionate in base al regolamento vigente. Come supervisori possono nominarsi esclusivamente gli arbitri che ancora svolgono la professione. Quest'ultimi vanno resi conosciuti già in fase di nomina della terna arbitrale. Ecco dunque fornita la risposta a come funziona il VAR.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Approfondire la conoscenza del funzionamento del VAR, consultando i link allegati.
  • Leggere il protocollo istitutivo del VAR all'indirizzo web "http://www.altalex.com/documents/news/2017/10/17/tecnologia-in-campo-var".
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Cos'è e come funziona un transistor MOS

Avrete probabilmente sntito più volte parlare dei transistor MOS e altrettante volte vi sarete chiesti cos'è. Il transistor MOS o MOSFET, è l'elemento base della maggior parte dei sistemi elettronici digitali e di buona parte dei sistemi elettronici...
Elettronica

Come funziona un generatore di corrente ideale

Elettrotecnica, questa sconosciuta! Ci sono argomenti che sembrano davvero non volerci entrare in testa. Soprattutto se abbiamo fatto degli studi classici. O molto lontani da numeri, poli e bipoli. Ma è sempre cosa buona giusta avere un'infarinata generale...
Elettronica

Come funziona My Sky Hd

Sky è una piattaforma satellitare per guardare la televisione a pagamento con molti più canali a disposizione. Tale servizio è nato da poco meno di 15 anni dalla fusione di due emittenti, ovvero Stream TV e Tele+. Per poter usufruire di questo servizio...
Elettronica

Diodo: cos'è e come funziona

Il diodo è un componente elettronico composto da due terminali,anodo e catodo. Il diodo viene utilizzato nei circuiti come trasformatore per controllare e eventualmente rettificare il flusso della corrente. Esistono diversi tipi di diodo, ma quello più...
Elettronica

Come funziona Fire Tv Cube

Fire Tv Cube è un dispositivo intelligente. Usando l'assistente Alexa integrato, puoi controllare la tua TV, il sistema audio, lo streaming video e altro. Puoi anche controllare un numero sempre crescente di dispositivi domestici intelligenti. Utilizzando...
Elettronica

Come funziona un impianto domotico

La tecnologia domotica ti consente di accedere ai dispositivi di controllo della tua casa da un semplice cellulare in qualsiasi parte del mondo. Conoscere come funziona un impianto domotico può farti fare un enorme passo avanti nella gestione del tempo...
Elettronica

Come funziona un generatore di tensione ideale

Un generatore di tensione risulta essere precisamente un dispositivo in grado di generare e mantenere una differenza di potenziale elettrico ai suoi capi, meglio denominati "poli". Capire il suo funzionamento non risulta essere affatto difficile come...
Elettronica

Come funziona Slingbox

Un slingbox è un dispositivo fisso che permette di trasmettere i canali della nostra tv in streaming, per poter guardare i nostri canali preferiti sia in una stanza diversa dal salotto, sia dall'altra parte del mondo anche da dispositivi portatili. Questo...