Come funziona Slingbox

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un slingbox è un dispositivo fisso che permette di trasmettere i canali della nostra tv in streaming, per poter guardare i nostri canali preferiti sia in una stanza diversa dal salotto, sia dall'altra parte del mondo anche da dispositivi portatili. Questo particolare dispositivo risulta molto utile a chi ha televisioni con decoder satellitari in quanto con un solo decoder si potrà vedere un programma su diverse televisioni. Sul mercato sono presenti due versioni di slingbox: la versione SOLO (modello base) e la PRO-HD (modello avanzato). La differenza tra i due è nella qualità della trasmissione. In questa semplice e veloce guida andremo a vedere come funziona Slingbox.

27

Il funzionamento di Slingbox è molto semplice, questo dispositivo attraverso la connessione internet manda i dati ricevuti dal nostro decoder e li invia al dispositivo ricevente, questo, una volta ricevuti i dati, li trasmetterà direttamente alla nostra televisione ricevente. Visto che i dati vengono trasmessi attraverso internet se la connessione è debole quello che vedremo sulla tv ricevente potrà essere distorto o scattoso. Slingbox permette di essere controllato a distanza da un solo dispositivo alla volta in versione gratuita, estendibile ad altri dispositivi con una licenza supplementare di 19,90 € una tantum.

37

Questo dispositivo deve essere configurato la prima volta tramite il pc seguendo l'installazione assistita su un PC o MAC. Quando la configurazione è completa, si può usare il software SlingPlayer Mobile su un dispositivo mobile iPhone, iPad, Android, Windows Phone, BlackBerry, Symbian o Palm OS per guardare e controllare la TV di casa. Mentre il software per PC o Mac è gratuito, SlingPlayer Mobile costa 19.99 € (disponibile sul sito slingmedia per tutti tranne che per iOS, scaricabile direttamente dall' app store).

Continua la lettura
47

Per utilizzarlo bisogna avere:
- Connessione Internet ad alta velocità DSL (larghezza di banda di rete upstream minimo di 600 Kbps, 150 Kbps per un cellulare).
- Un router per la rete domestica.
- Se la connessione alla TV via cavo si trova in un ambiente diverso rispetto alla connessione Internet, ci servirà anche uno SlingLink (trasforma una presa elettrica in una presa di rete).
- un altro ponte Ethernet.
- PC Windows o computer Mac.

57

Per configurare lo slingbox la prima volta basta seguire la procedura guidata presente sul sito. Slingbox può essere usato anche per controllare a distanza il nostro lettore dvd/blue ray, permettendo di archiviare i nostri programmi o registrarli su cd ecc. Ricordiamo che per funzionare bisogna lasciare acceso il decoder o comunque la sorgente audio-video, oltre che lo Slingbox, naturalmente!

67

Slingbox supporta oltre 10.000 modelli e dispositivi tra i più diffusi, incluso: Videoregistratori digitali, Ricevitori satellitari, Decoder via cavo, Lettori DVD (ad esempio Pioneer, Samsung, Sony), Videoregistratori (ad esempio Aiwa, Hitachi, JVC) e anche una vasta gamma di lettori blue ray. Il software per guardare la tv dal nostro pc è dotato di diverse funzionalità tra cui un telecomando virtuale (per cambiare canale, mette in pausa ecc.), buffer video per lo streaming e gestione dei preferiti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per gli utenti fastweb serve un indirizzo ip pubblico!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come funziona il VAR?

Come tutti sapranno, gli italiani hanno una grande passione per il calcio. Alcuni lo adorano soltanto guardare allo stadio o in televisione. La restante parte gradisce anche fare almeno una partita di pallone a settimana, in un team o con gli amici. Fino...
Elettronica

Come funziona un generatore di corrente ideale

Elettrotecnica, questa sconosciuta! Ci sono argomenti che sembrano davvero non volerci entrare in testa. Soprattutto se abbiamo fatto degli studi classici. O molto lontani da numeri, poli e bipoli. Ma è sempre cosa buona giusta avere un'infarinata generale...
Elettronica

Come funziona My Sky Hd

Sky è una piattaforma satellitare per guardare la televisione a pagamento con molti più canali a disposizione. Tale servizio è nato da poco meno di 15 anni dalla fusione di due emittenti, ovvero Stream TV e Tele+. Per poter usufruire di questo servizio...
Elettronica

Diodo: cos'è e come funziona

Il diodo è un componente elettronico composto da due terminali,anodo e catodo. Il diodo viene utilizzato nei circuiti come trasformatore per controllare e eventualmente rettificare il flusso della corrente. Esistono diversi tipi di diodo, ma quello più...
Elettronica

Come funziona un generatore di tensione ideale

Un generatore di tensione risulta essere precisamente un dispositivo in grado di generare e mantenere una differenza di potenziale elettrico ai suoi capi, meglio denominati "poli". Capire il suo funzionamento non risulta essere affatto difficile come...
Elettronica

Come funziona un walkie talkie

I Walkie Talkie sono dei piccoli dispositivi che permettono una comunicazione tra due utenti con apposite regole e codici. Solitamente vengono vendute sempre in set di 2, anche perché un solo walkie talkie serve oggettivamente a poco: ci vuole almeno...
Elettronica

Come funziona la legge di Ohm

La legge di Ohm afferma che la corrente che attraversa un conduttore tra due punti, è direttamente proporzionale alla differenza di potenziale tra i due punti. Introducendo la costante di proporzionalità e la resistenza, si arriva alla solita equazione...
Elettronica

Come costruire un'antenna per una radio amatoriale

La radio è stata per diversi decenni l'unico mezzo di comunicazione a distanza e tale comunicazione è stata resa possibile grazie all'utilizzo di un'antenna, che veniva installata direttamente sulla radio e che permetteva di trasmettere le onde a distanza....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.