Come funziona Snapchat in 5 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Snapchat è un social network studiato per tablet e cellulari. Permette la condivisione di messaggi, foto e video, però a differenza di altri social network i contenuti sono visualizzabili per solo ventiquattro ore, dopo di che tutto viene rimosso. Oggi conta all'incirca 300 milioni di utenti, il facile utilizzo ne ha permesso la diffusione. Bastano solo 5 mosse per diventare padroni dei segreti sul come funziona Snpachat: cinque passi per restare in contatto col mondo!

26

Il download dell'applicazione

La prima mossa è il download. L'applicazione dovrà essere scaricata sul proprio smartphone o sul proprio tablet attraverso il sito ufficiale di Snapcht oppure attraverso un altro portale, magari facendo attenzione che il link sia attendibile. Per questo è consigliabile utilizzare portali come Google Play per i possessori di telefoni Android oppure da I-tune per chi ha un I-Phone, onde evitare spiacevoli inconvenienti. Il dowload è meglio effettuarlo quando si è collegati a una rete Wi-Fi, in modo da non utilizzare i giga del proprio contratto telefonico, che potrebbero non essere illimitati.

36

Installazione dell'applicazione

Una volta scaricata, l'applicazione va installata. Questa seconda mossa e è abbastanza semplice, quasi automatica, verosimilmente al termine del download, sarà la procedura stessa a chiedervi se vorrete installare Snapchat. Sarà poi il tablet o lo smartphone a richiedere le varie autorizzazioni all'accesso dei dati, a quel punto non dovrete far altro che dare il vostro consenso, altrimenti l'operazione verrà interrotta e non potrete accedere al social network. Terminata l'installazione, non sono possibili particolari operazioni di personalizzazione del proprio profilo, non esiste neanche una vera e propria "immagine profilo", ma solo un avatar che è un selfie animato, che, se scansionato dagli altri utenti, permetterà in automatico l'inserimento dell'utente nella lista delle persone seguite. Il risultato è una via di mezzo tra la propria foto, il logo di Snapchat e un codice QR.

Continua la lettura
46

La preparazione degli Snap

Snapchat permette, come già detto, la condivisione di messaggi, video e fotografie per un tempo limitato di 24 ore. Questi contenuti vengono chiamati Snap. Lo Snap può essere personalizzato. In primis, si può stabilire quanto tempo il singolo utente potrà visualizzarlo, si va da un minimo di 1 secondo a un massimo di 10, dopodiché lo Snap non sarà più visibile da quella persona. Questa precauzione non è detto, però, che garantisca la privacy, perché chi guarda la foto, il video o il messaggio potrebbe fare uno screenshot della videata. Ciò non può essere impedito, però Snapchat ti invia un avviso qualora qualcuno compia questo tipo di operazione. Per tanto, nonostante la breve durata della vita di ogni Snap, è sempre necessario fare attenzione a ciò che si posta. La preparazione è abbastanza semplice, quasi intuitiva, nella pagina principale c'è un tasto, premendolo viene scattata la foto o girato il video, dopo di che potrà essere condiviso o sottoposto un'ulteriore fase, quella della personalizzazione.

56

La personalizzazione degli Snap

La quarta mossa è probabilmente la più divertente, perché Snapchat mette a disposizione dei propri utenti tutta una serie di filtri che permettono di rendere la propria foto o il proprio video unici. Anche in questo caso è molto semplice agire, basta scorrere il dito a destra e a sinistra e compariranno tutti i filtri. In pratica, le soluzioni sono infinite, in quanto si potranno combinare tra loro più effetti. Con un dito e tanta fantasia si possono creare degli Snap divertentissimi e originali! Basta invece un tap per poter accedere alla tastiere a inserire un testo che arricchisce il contenuto condiviso.

66

Gli effetti Lenses

Tra i filtri utilizzabili sicuramente quelli più particolari sono i Lenses. Probabilmente proprio questi filitri così particolari hanno reso popolare Snapchat tra i giovanissimi. Ma cosa sono i Lenses? Sono una sorta di "maschera" per abbellire o, perché no, imbruttire il proprio volto. Prima di scattare la foto, sarà necessario tenere premuta la zona in cui c'è il volto, l'applicazione individuerà i lineamenti e li arricchirà con una delle tante soluzioni previste dall'applicazione. Una barra sottostante evidenzierà tutte le soluzioni disponili, basterà scorrere col dito e individuare quella che più aggrada. Una volta elaborato la foto, il messaggio, il video potrà essere condiviso. Per 24 ore gli utenti di Snapchat potranno vedere il risultato della vostra fantasia. Non aspettatevi like, cuori o altri apprezzamenti, lo Snap potrà essere solo visto, ma non commentato, quindi non saprete mai quanto la vostra opera sarà stata apprezzata dai vostri amici!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Snapchat: come attivare i filtri per i selfie

Al giorno d'oggi, c'è un notevole commercio di dispositivi tecnologici così tanto attivo da sembrare una parte integrante della nostra vita. Spesso scegliere quello adatto alle esigenze personali può non essere facile, ma tuttavia basta soltanto seguire...
Internet

Come usare gli effetti su Snapchat

Snapchat è un’applicazione ideata sia per Android che per iPhone. Permette di scambiare foto o brevi video che una volta editati e visualizzati si cancellano, o per citare un famoso film si autodistruggeranno, automaticamente. Offre inoltre la possibilità...
Internet

Come applicare due filtri su Snapchat

Con l'arrivo degli smartphone nella nostra vita, siamo continuamente alla ricerca di nuove applicazioni da scaricare, per stare sempre al passo con i nostri amici sulle ultime novità. La recente moda tra i giovani si chiama Snapchat, una app utilizzata...
Internet

5 mosse infallibili per promuovere un evento su Facebook

Nell'era dei social media è veramente importante acquisire le conoscenze per poter raggiungere il maggior numero di persone. In particolare Facebook è uno strumento potentissimo per poter pubblicizzare pagine, incontri, eventi, brand, qualunque cosa....
Internet

Come proteggere una rete wireless in 5 mosse

Ormai quasi in ogni casa è presente un router che ci permette di accedere a internet senza fili.Solo in pochi, però, pensano seriamente alla sicurezza della propria rete. È importante sapere come difendere la propria connessione da estranei che si...
Internet

Pagamento con Paypal: cos'è e come funziona

Internet ci ha regalato molte emozioni e moltissime occasioni da poter sfruttare, come per esempio gli acquisti online, ormai diventati il mezzo più efficiente e veloce per poter acquistare e vendere oggetti in tutto il mondo. Tuttavia effettuare acquisti...
Internet

Come funziona Adf.ly

Da quando il web è entrato a far parte delle nostra vite quotidiane, scoprire come guadagnare con esso è uno degli argomenti più discussi. Gran parte dei guadagni classici arrivano da aziende che intendono sponsorizzarsi e pagano un certo sito affinché...
Internet

Come funziona Spotify

Nella guida troverete alcune indicazioni sul funzionamento di Spotify come programma: per la gestione di musica sul vostro computer, per lo streaming e per la sincronizzazione dei dispositivi di riproduzione come iDevice o altri lettori. Similmente ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.