Come funziona un walkie talkie

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I Walkie Talkie sono dei piccoli dispositivi che permettono una comunicazione tra due utenti con apposite regole e codici. Solitamente vengono vendute sempre in set di 2, anche perché un solo walkie talkie serve oggettivamente a poco: ci vuole almeno un altra persona per instaurare una conversazione. Nonostante nell'era della comunicazione digitale possano appare come strumenti ormai obsoleti, i walkie talkie sono ancora molto usati da grandi e bambini. In questa guida, quindi, vedremo come funziona un walkie talkie.

25

Occhio alle frequenze radio

Il meccanismo che sta alla base del walkie talkie è sostanzialmente lo stesso delle radio. Gli utenti che vogliono avvalersi di questo strumento devono impostare il proprio walkie talkie sulla stessa frequenza dell'altro. Al tempo stesso, è necessario fare attenzione alle frequenze: nel caso se ne sceglie una già occupata da altri utenti, si rischia di mescolare due o più conversazioni diverse, ottenendo solo caos. La ricezione audio dei walkie talkie è, per sua natura, tutt'altro che eccellente, ma per gli utenti quello che conta è che i messaggi arrivino sempre chiari.

35

Regole di conversazione via walkie talkie

I walkie talkie hanno una particolarità: i due utenti non possono parlare contemporaneamente. Il microfono e l'altoparlante, infatti, funzionano solo alternativamente: o si parla, o si ascolta. Se uno dei due prova a parlare mentre l'altro si sta ancora esprimendo, la comunicazione non riesce e si interrompe bruscamente. Ecco perché sono stati scelti dei termini convenzionali per regolamentare la conversazione via walkie talkie: quando un utente ha finito di parlare, per dare il "permesso" all'altro di interloquire dovrà sempre terminare la frase con la parola "passo". Quando uno dei due è intenzionato a chiudere definitivamente la conversazione dire, al termine della frase, "passo e chiudo".

Continua la lettura
45

Ulteriori accorgimenti

Per poter usare al meglio i walkie talkie, ci sono delle ulteriori accortezze da seguire. Una delle più ovvie, ad esempio, riguarda le batterie: assicurarsi sempre che le cariche siano al massimo, sopratutto quando i dispositivi non sono usati da molto tempo. Diversamente dal telefono, il walkie talkie si impugna verticalmente, tenendolo a circa dieci centimetri di distanza dalla bocca. Per una migliore ricezione, quando è possibile, è preferibile parlare da luoghi aperti e posti quanto più in alto possibile. Per quel che riguarda la voce, infine, è consigliabile usare sempre un tono pacato, parlare con calma e scandendo bene le parole.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come funziona il VAR?

Come tutti sapranno, gli italiani hanno una grande passione per il calcio. Alcuni lo adorano soltanto guardare allo stadio o in televisione. La restante parte gradisce anche fare almeno una partita di pallone a settimana, in un team o con gli amici. Fino...
Elettronica

Come funziona un generatore di corrente ideale

Elettrotecnica, questa sconosciuta! Ci sono argomenti che sembrano davvero non volerci entrare in testa. Soprattutto se abbiamo fatto degli studi classici. O molto lontani da numeri, poli e bipoli. Ma è sempre cosa buona giusta avere un'infarinata generale...
Elettronica

Come funziona My Sky Hd

Sky è una piattaforma satellitare per guardare la televisione a pagamento con molti più canali a disposizione. Tale servizio è nato da poco meno di 15 anni dalla fusione di due emittenti, ovvero Stream TV e Tele+. Per poter usufruire di questo servizio...
Elettronica

Diodo: cos'è e come funziona

Il diodo è un componente elettronico composto da due terminali,anodo e catodo. Il diodo viene utilizzato nei circuiti come trasformatore per controllare e eventualmente rettificare il flusso della corrente. Esistono diversi tipi di diodo, ma quello più...
Elettronica

Come funziona un generatore di tensione ideale

Un generatore di tensione risulta essere precisamente un dispositivo in grado di generare e mantenere una differenza di potenziale elettrico ai suoi capi, meglio denominati "poli". Capire il suo funzionamento non risulta essere affatto difficile come...
Elettronica

Come funziona Slingbox

Un slingbox è un dispositivo fisso che permette di trasmettere i canali della nostra tv in streaming, per poter guardare i nostri canali preferiti sia in una stanza diversa dal salotto, sia dall'altra parte del mondo anche da dispositivi portatili. Questo...
Elettronica

Come costruire un'antenna per una radio amatoriale

La radio è stata per diversi decenni l'unico mezzo di comunicazione a distanza e tale comunicazione è stata resa possibile grazie all'utilizzo di un'antenna, che veniva installata direttamente sulla radio e che permetteva di trasmettere le onde a distanza....
Elettronica

Come aggiustare un telecomando

Può capitare che con l'usura o in seguito a una caduta accidentale il telecomando del nostro televisore non funzioni più. In queste circostanze il danno non è sempre irreparabile, così come non indispensabile portarlo subito in assistenza o addirittura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.