Come funzionano i motori passo passo

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Quando si parla di motori e meccanica spesso si ha a che fare con molta disinformazione, derivante da frasi citate per ?sentito dire? e quasi mai verificate da un punto di vista della veridicità. È proprio per questo motivo che, nell?era digitale, tornano di assoluta validità le guide online, mezzi rapidi ed economici (sono gratuite!) per farsi un?idea generale (a volte anche specifica e approfondita) in relazione ad un determinato argomento. Le guide in questione tornano inoltre assolutamente utili anche per i motori, avendo la possibilità di visionare tutorial video e consigli pratici a proposito degli ambiti più svariati.
Rimanendo in ambito meccanico, una delle guide che potrebbe tornare utile per i principianti e gli inesperti riguarda il funzionamento del motore passo-passo, particolarmente utilizzato anche nella robotica grazie alla sua praticità e alla sua efficienza. Vediamo più nello specifico come funzionano i motori passo-passo.

27

Occorrente

  • Motore passo-passo
37

Le caratteristiche dei "passi"

I motori passo-passo, anche detti ?motori a passo? o ?step motors?, sono dei particolari motori elettrici dotati di un funzionamento specifico. Questo, infatti, è caratterizzato da scatti regolari, anche detti ?passi?, il che spiega il motivo per cui un motore di questo tipo prende un nome atipico. La particolarità degli scatti è data dalla disposizione degli stessi ad una certa distanza, ad un angolo preciso, che in questo caso prende il nome di ?passo angolare? (anche detto ?step angle?). Il passo angolare varia a seconda delle caratteristiche intrinseche del motore, ma in linea generale si colloca in uno spettro angolare che va dagli 1,8° ai 18°. Nonostante ciò, il motore passo-passo permette anche spostamenti angolari maggiori.

47

Il funzionamento base dei motori passo-passo

Vediamo ora il vero e proprio funzionamento dei motori passo-passo. All?interno del motore avviene la rotazione di un magnete; l?oggetto viene attirato da un passo all?altro mediante particolari elettrocalamite collocate in punti strategici del telaio. Altra peculiarità dei motori passo-passo è la mancanza di contatti striscianti, motivo per cui il movimento è ottenibile alternando dall?esterno il passaggio della corrente nei suoi due avvolgimenti, compiuti una volta che il motore viene messo in funzione. In realtà il funzionamento dei motori passo-passo è leggermente più complicato di quanto descritto in queste righe, ma per esigenze di spazio si è costretti a sorvolare su alcune dinamiche specifiche relative alle operazioni di messa in moto e di fruizione del motore in questione.

Continua la lettura
57

La messa in moto dei motori passo-passo

L'operazione della messa in moto del motore passo-passo non è affatto conclusa. Come ogni altro tipo di motore, anche in questo caso è necessario rispettare una sequenza precisa di azioni che prevede che si svolgano in ordine quattro passi differenti, ognuno dei quali conseguenza del precedente. Nel momento in cui si commettesse qualche errore nella fase sequenziale, infatti, il motore produrrebbe particolari vibrazioni e ronzii, senza però entrare in funzione. Innanzitutto bisogna specificare che esistono varie tipologie di motori passo-passo: motori passo-passo a riluttanza variabile, motori passo-passo a magnete permanente e, infine, i motori passo-passo ibridi, realizzati secondo tecniche particolari a metà tra quelli a riluttanza variabile e quelli a magnete permanente. Nello specifico, i motori ibridi sono composti da un rotore diviso lungo il proprio asse da due settori dentati. Questi sono montati su di un magnete permanente cilindrico, dotato di polarità N-S alle sue estremità; sono realizzati in questo modo in virtù del fatto che i settori rotorici dispongano di polarità magnetiche fisse. Infine, da specificare che la realizzazione complessiva dei motori passo-passo non comporta affatto costi elevati, soprattutto se paragonati a motori dotati di prestazioni analoghe ma assai più costosi. Nel caso in cui desideraste altre informazioni sul funzionamento dei motori passo-passo consultate il link: https://www.adrirobot.it/elettronica/stepper/stepper_motor_theory.htm.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui si voglia mettere in moto un motore passo-passo è bene prendere tutte le dovute precauzioni, soprattutto nel caso in cui si sia dei principianti dal punto di vista della meccanica e dei motori. Se si riscontrano difficoltà nello svolgimento delle operazioni è fortemente consigliato chiedere assistenza ad un esperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come indicizzare un blog sui motori di ricerca

Quando si realizza un blog occorre innanzitutto decidere la struttura. Questo è uno strumento fondamentale per poterlo creare in modo perfetto. Dopo averlo sistemato, si passa a trasmettere nelle pagine costruite i lavori, gli hobby e le notizie. In...
Internet

Come iscrivere un sito/blog in più di 200 motori di ricerca

Oggi tutti possono realizzare un proprio sito web, oppure un blog, online esistono tantissime opportunità e server che offrono spazio web gratuito, domini gratis e pannelli amministrativi facilmente gestibili, ricchi di plug in e add-on per gestire al...
Internet

Come funzionano gli hashtag

Gli hashtag sono quei collegamenti brevi di parole preceduti dal simbolo del cancelletto "#" comunemente diventati parte integrante dei social media. Se non sai come funzionano gli hashtag o non ti è ancora mai capitato di usarli (saresti parte di una...
Internet

Come funzionano i Super Like su Tinder

Oggi se vogliamo dimostrare ad una persona tutto il nostro apprezzamento, o al contrario farle sapere che non siamo in alcun modo interessati a lei, lo possiamo fare in un modo semplice e veloce: Come? Basta prendere il nostro Smartphone scaricare Tinder,...
Internet

Come scoprire le parole più ricercate sui motori con Google Trends

Se avete appena scritto un libro o un ebook e non sapete ancora che titolo attribuirgli, oppure se siete alla ricerca di parole chiave che possano ottimizzare e dar maggio visibilità al tuo blog, o ancora se volete capire quanto un determinato prodotto...
Internet

Come aumentare i vostri Backlink

La creazione di link o il processo per ottenere backlink sul tuo sito web è molto importante, perché oltre ad aumentare il traffico al tuo sito, aumenterà anche il traffico dei motori di ricerca e il PageRank. Il link building è quindi il passo più...
Internet

Come cambiare i permalink di Wordpress

Il permalink, detto anche collegamento permanente, è l'url di un post pubblicato su Wordpress. Nel permalink puoi trovare informazioni come l'ID del post, il nome della categoria, la data di pubblicazione ed il titolo dell'articolo. Affinché un sito...
Internet

Come Registrare Un Programma Con VCast

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler vedere un particolare programma o un film che trasmettono in televisione, ma di non poterlo vedere perché in quel momento siamo occupati. Per riuscire a non perdercelo potremo utilizzare una particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.