Come gestire i nostri account di posta elettronica sull'interfaccia di Gmail

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggi giorno per scambiarci notizie di lavoro e parlare con i nostri amici o parenti, ricorriamo alla posta elettronica quindi per fare ciò, è necessario creare un account come gmail. La gestione di questo tipo di posta in gmail, si può sfruttare anche per altre funzioni come ad esempio per amministrare la posta di altri provider che non sono logicamente di Google. Il problema sorge quando abbiamo più account di posta elettronica come ad esempio tiscali, libero. It ed altri, e di conseguenza dobbiamo collegarci ad ogni singolo sito per visualizzare la posta ricevuta. Per velocizzare il lavoro e guadagnare tempo, vediamo in questa guida come gestire i nostri account di posta elettronica sull'interfaccia di gmail in modo semplice e soprattutto rapido.

26

Occorrente

  • Un computer
  • Connessione ad internet
  • Account Gmail
36

Innanzitutto accendiamo il computer e poi impostiamo l'account di gmail, in modo che possiamo controllare da qui i messaggi ricevuti dagli altri indirizzi di posta elettronica. Fatto ciò, su di un browser qualsiasi come Explorer o Chrome, inseriamo sulla barra di Google il link www. Gmail. Com ed inseriamo poi il nome utente e la password per potere entrare. Invece, nel caso in cui non ne possediamo ancora uno, clicchiamo sulla voce crea un account ed inseriamo i nostri dati e la password. Fatto ciò, ci arriverà al nostro indirizzo di posta un email con un link, su cui dobbiamo poi cliccare.

46

Successivamente clicchiamo sulla voce impostazioni, account ed aggiungi un tuo account di posta POP3. Digitiamo adesso quindi il nuovo indirizzo email che desideriamo inserire, e clicchiamo sul pulsante successivo inserendo la password, ma avendo però l'accortezza di controllare che i server chiamati POP e Porta siano esatti. Questi parametri, si possono trovare facilmente su internet e negli appositi siti di informatica. A questo punto premiamo il pulsante aggiungi account, ed infine sulla voce invia. Dopo alcuni secondi avremo una mail dal team di gmail, sulla quale dobbiamo cliccare per abilitare il nuovo account. Attraverso questa operazione, possiamo finalmente ricevere ed inviare email dal nuovo account di un altro gestore, che abbiamo inserito in effetti da quello di gmail.

Continua la lettura
56

Se abbiamo invece molti account allora sempre da gmail possiamo controllarli, ma effettuando per ogni indirizzo di posta la stessa procedura. Infine a margine di questa guida è importante aggiungere che il lavoro è molto rapido anche se forse all'inizio sembrerà complicato, ma con un po' di pratica ed inserendo pian piano i vari account il lavoro si risolverà in pochi minuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete sicuri di quel che fate, potete chiedere aiuto ad qualcuno più esperto di voi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come impostare account posta elettronica Mail mac Os X

C'è chi riesce a lavorare nonostante software differenti. Ma chi ha sempre usato un computer Microsoft può incontrare qualche difficoltà con gli strumenti della Apple. Infatti i sistemi hanno delle caratteristiche diverse. Tuttavia con qualche consiglio...
Internet

Come abilitare la nuova interfaccia grafica di Gmail

Gmail, il noto servizio gratuito di posta elettronica creato da Google ed utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo, si aggiorna ancora una volta. Questo nuovo aggiornamento non è però disponibile per tutti ma, almeno per il momento, solo su...
Internet

Come configurare la posta di Gmail

Alle volte può sembrare facile, ma in realtà non lo è il processo per configurare la posta elettronica. In questa breve guida verranno descritti i vari passaggi che vi porteranno in particolare ad apprendere come configurare la posta di Gmail, quella...
Internet

Come trasferire la posta da FastwebMail a Gmail

Il personal computer rappresenta un dispositivo elettronico molto funzionale ed abbastanza facile da impiegare. Bisogna però leggere qualche libro cartaceo o articolo reperibile online e fare tanta pratica. Esistono delle attività veramente complesse,...
Internet

Come configurare un account Gmail su Outlook

Outlook è un programma ottimale per inviare e ricevere la posta elettronica, senza dover ogni volta accedervi dai vari siti. In questo modo possiamo avere più indirizzi con una sola applicazione, e soltanto con un semplice clic del mouse. In riferimento...
Internet

Come recuperare email da altri account con Gmail

Gmail è, oramai, sempre più utilizzato da tantissimi utenti di Internet, che hanno la possibilità di registrare ed aprire un nuovo Account email personale, in maniera anche abbastanza agevole e veloce. Precisamente, Gmail fornisce ad essi anche uno...
Internet

Come cancellare la casella di posta gmail

La casella email, o posta elettronica, è un servizio che ci consente di inviare e ricevere messaggi; nasce negli anni '70 come sistema per scambiare informazioni fra le università e si evolve fino ai giorni d'oggi permettendoci anche di inviare file,...
Internet

Come tenere aperti più account Gmail nello stesso browser

Il concetto di posta elettronica si è così insinuato e radicato nella società moderna che ha completamente condizionato, con effetti pressoché positivi, le nostre abitudini per quel che riguarda l'invio di messaggi, lettere, immagini e quant'altro....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.