Come gestire il contrasto nelle foto in bianco e nero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi le fotografie sono diventate un aspetto molto importante nella vita della maggior parte delle persone. Questo accade anche grazie all'introduzione degli smartphone che consentono di scattare fotografie ed immortalare immagini in modo istantaneo. Non tutti però sono esperti in fotografia e spesso ci sono dei piccoli accorgimenti che vengono totalmente ignorati oppure dimenticati. Uno di questi consiste senza dubbio nel gestire il contrasto in bianco e nero nelle foto. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare.

26

Occorrente

  • fotocamera digitale
  • Computer
36

Il primo passaggio da compiere consiste sicuramente nel focalizzarsi sul soggetto che si vuole immortalare ed immaginare quest'ultimo in bianco e nero. Se proprio non si riesce a capire come procedere è possibile impostare la funzione in bianco nero sul dispositivo che si sta utilizzando. Oggigiorno le fotocamere di ultima generazione e gli smartphone possiede già questa funzione in automatico.

46

Molto spesso i neofiti ricercano il vero nero ed il vero bianco. Nella realtà esistono capolavori senza tempo che presentano solo una vasta gamma di grigi. Ovviamente una foto molto contrastata apparirà decisamente più bella. Un elevato contrasto va bene per fotografie di una certa durezza, di grande drammaticità. Viceversa le fotografie con una morbida gamma di grigi si addicono di più a soggetti "morbidi" e a situazioni meno drammatiche. È solamente una questione di miscelare bene tutte le impostazioni. Bisogna inoltre sempre disporre del software opportuno e per questo scopo si possono trovare su internet moltissimi programmi completamente gratuiti.

Continua la lettura
56

Un altro errore da evitare è senza dubbio quello di ricorrere a ritocchi troppo pesanti in fase di post produzione: un bel bianco e nero deve già nascere coi giusti toni e le giuste scale. In linea generale è possibile affermare che una bella fotografia in bianco e nero è quella che comprende al suo interno la più ampia gamma di grigi oltre al bianco ed al nero puri. La decisione sull'accentuazione estrema del contrasto va presa con molta cautela e solo per situazioni cariche di durezza e drammaticità. Quando si modificano immagini bisogna salvare comunque il lavoro ogni pochi minuti, altrimenti utilizzare un gruppo di continuità può essere la scelta giusta. In alternativa, il consiglio è quello di utilizzare un servizio online semplice e pratico come Dropbox.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fare tutto con calma
  • salvare i dati
  • photoshop
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come Fare Fotocopie In Casa

Spesso e volentieri capita di aver bisogno di fotocopiare un documento, ma di non sapere come fare. Solitamente in casa non si dispone di una fotocopiatrice come in un ufficio. Fortunatamente però le stampanti e gli scanner sono sempre più diffusi....
Windows

Come schiarire una foto con Photoshop

Spesso l'esposimetro della nostra macchina fotografica o del nostro cellulare non rende giustizia alle nostre foto a causa di forti contrasti o assenza di luce. Come possiamo schiarire la nostra foto?Con Photoshop schiarire una fotografia è un'operazione...
Windows

Come restaurare una foto con Paint Shop Pro

Il fotoritocco non è nato con il computer ma ha origini più lontane, diversi anni fa c'erano persone che coloravano le foto in bianco e nero e correggevano a mano eventuali imperfezioni utilizzando degli inchiostri speciali. Per recuperare le fotografie...
Windows

Come realizzare una foto in bianco e nero con gimp

Spesso può capitare di voler trasformare una foto a colori in una in bianco e nero, donandole un tocco retrò e di grande effetto. Si possono trovare molti programmi che permettono di farlo. Questa guida vi spiega come realizzare le vostre foto in bianco...
Windows

Stampare documento in bianco e nero con Microsoft Word

Sicuramente, molte volte, vi sarà capitato di aver esaurito la cartuccia colorata della vostra stampante e di essere, quindi, costretti a stampare un vostro documento o anche una vostra foto con la sola cartuccia nera. Se nell'eseguire questa operazione...
Windows

Creare un collage di foto con Photoshop

I collage sono delle particolari composizioni fotografiche, grazie alle quali è possibile inserire più fotografie all'interno di un'unica area di stampa: questo si rivela particolarmente utile quando, ad esempio, si dispone di immagini troppo piccole...
Elettronica

Come scegliere un lettore di eBook

L'innovazione tecnologica ha cambiato, attraverso i lettori di ebook, il modo di concepire e vivere la lettura. Dopo l'iniziale boom che ha salutato il loro ingresso nel mercato, cominciano a sentire un periodo di stallo negli ultimi tempi ed è più...
Internet

Come creare un font per il PC

BirdFont è un’interessante softwaremulti-piattaforma che consente di creare font personalizzati in modo facile e intuitivo, da aggiungere ai font di base che ogni sistema operativo mette a disposizione. I vari sistemi operativi, infatti, possono condividere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.