Come gestire un servo con Arduino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Arduino è un progetto italiano che unisce insieme il mondo dell'hardware e quello del software, dando la possibilità a molti esperti di programmazione informatica, oppure a chiunque sia interessato, di appassionarsi ed approcciarsi facilmente al mondo della robotica e dei sistemi interattivi. Tramite una scheda Arduino è infatti possibile trasformare un'istruzione in un movimento di un servomotore, acquisire dati analogici tramite sensori, gestire tensioni tramite semplici comandi e quant'altro. In questa guida, pertanto, parliamo di come gestire un servomotore (in gergo chiamato servo) con Arduino.

25

Scaricare dal sito internet del produttore Arduino

L'ambiente di sviluppo Arduino può essere direttamente scaricato tramite il sito internet del produttore [Arduino], in cui sono presenti varie versioni, compatibili per i Sistemi Operativi più usati dagli utenti. La particolarità dei programmi Arduino è la loro suddivisione in due funzioni principali: setup e loop. La funzione setup viene eseguita solamente all'avvio, quindi contiene impostazioni, calcoli o assegnazioni da effettuare esclusivamente alla partenza. La funzione loop, invece, viene eseguita in modo ciclico (quindi, in loop), pertanto contiene tutte le operazioni che devono essere eseguite continuamente.

35

Aquistare le schede Arduino tramite la rete oppure in negozi associati Store

Per quanto riguarda il lato hardware, invece, dobbiamo sapere che è possibile acquistare le schede Arduino tramite la rete oppure presso negozi associati [Store]. Oltre alle schede Arduino, naturalmente, per realizzare un progetto sono necessari degli importanti dispositivi come trasduttori, per rilevare grandezze fisiche, ed attuatori, indispensabili per l'output. I dispositivi di questo tipo, come le schede Arduino, si possono comprare tramite internet o in qualsiasi negozio di elettronica ben attrezzato. Tra i vari attuatori, i più utilizzati sono senz'altro i servomotori, anche definiti "servo", che hanno l'importante funzione di trasformare una operazione software in un movimento meccanico. Da notare bene che Arduino si tratta di un progetto Open Source, quindi è possibile acquistare schede compatibili realizzate da altri produttori. Ricordiamo che la definizione di Open Source (in inglese significa "sorgente aperta") lascia intendere, in ambito informatico, qualsiasi programma applicativo in cui chi detiene i diritti d'autore ha reso pubblico il codice, per favorire agli esperti di apportare delle proprie modifiche.

Continua la lettura
45

Per gestire un servomotore basta alimentarlo ad uno dei pin della scheda adatti alla gestione

Gestire un servomotore con Arduino è molto semplice, basta infatti alimentarlo, collegarlo ad uno dei pin della scheda adatti alla gestione. Infine, scrivere una lista d'istruzioni che lo gestisca. Le istruzioni fondamentali per una programma Arduino che controlli un servo sono: inclusione della libreria Servo [#include], creazione di una struttura servo[Servo MioServo;], assegnazione di un pin alla struttura [MioServo. Attach (Pin);], fornire una posizione al servo per farlo muovere [MioServo. Write (Posizione);]. In questo [Link] sono presenti tutte funzioni Arduino, con la loro relativa spiegazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come installare Arduino sul PC

Arduino è una piattaforma hardware open source, molto semplice e intuitiva. Progettato in Italia, Arduino permette di creare dispositivi e prototipi vari, con connettori I/O. L'ambiente di sviluppo si può facilmente scaricare sul proprio computer e...
Programmazione

Come programmare al meglio con Arduino

Con questa guida non pretendiamo di insegnarvi i segreti della programmazione anche perché sarebbe poco esaustivo pretendere di inserirle in queste brevi righe. Vi porteremo però in un mondo che non tutti conoscono. Un mondo che ha come protagonista...
Programmazione

Come caricare il bootloader Arduino

Arduino è una piattaforma hardware made in Italy che si pone l'obiettivo principale di prototipizzare rapidamente certi strumenti, oltre che per scopi didattici o professionali, ma ci sono anche persone che utilizzano questa piattaforma solo per hobby....
Programmazione

Come programmare con Arduino

Coloro che coltivano una passione smisurata per la robotica e tutto ciò che appartiene all'utomazione, sicuramente avrà sognato almeno una volta di creare un circuito utile all'impiego di una particolare applicazione. Ebbene, per riuscire nell'intento,...
Programmazione

Guida all'analisi di un database

Internet, software aziendali, pubblica amministrazione, gestioni bancarie. Al giorno d'oggi il flusso di dati da gestire all'interno di un database è molto più significativo che in passato. Di conseguenza, diventa quindi fondamentale una corretta gestione...
Programmazione

Come creare un database per WordPress

Wordpress è probabilmente il più famoso CMS (acronimo di Content Managament System) presente sul web. Volendolo spiegare con un linguaggio più semplice, possiamo definire Wordpress come un software in grado di gestire informazioni che saranno poi condivise...
Programmazione

Come confrontare due date in Java

Specialmente se si ha a che fare con dei database, in fase di programmazione è necessario dover gestire date e orari. Anche java, come quasi tutti i linguaggi di programmazione, permette la gestione di date e ore. Java, data la sua diffusione e l'ampio...
Programmazione

Principali IDE per pogrammare

In questa guida verranno presentati le Principali IDE per programmare le loro caratteristiche salienti. Prima di tutto definiamo che cos'è un IDE: non è nient'altro che un ambiente di sviluppo integrato, ovvero un software che aiuta gli sviluppatori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.