Come imparare a programmare in C++

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'avvento del computer, ha richiesto la creazione di appositi linguaggi per facilitare la comunicazione tra utente e macchina. I linguaggi sono aumentati di numero e via via è aumentata anche la facilità di comunicazione tra questi due canali. Si parla di linguaggio di alto livello, quando i comandi a tastiera necessari per comunicare con il calcolatore sono il più possibile vicini al linguaggio parlato dall'uomo. I linguaggi di programmazione vanno, in ordine crescente di espressività, dal linguaggio Assembly fino a linguaggi come il Python il mIRC scripting. A loro volta, tutti questi linguaggi possono essere raggruppati in 3 grandi categorie: linguaggi imperativi, funzionali e logici. In questa guida ci occuperemo di un linguaggio appartenente alla prima categoria: il linguaggio c++. Esso è probabilmente il linguaggio di programmazione più diffuso tra i profani, in quanto è utilizzato per la creazione di applicazioni di vario genere. Inoltre esso ha il vantaggio di essere un linguaggio di alto livello, particolarmente adatto per chi voglia iniziare l'attività di programmazione software. Ma bando alle ciance. Vediamo insieme come imparare a programmare in c++.

26

Installate un compilatore

Il linguaggio c++ fa parte dei linguaggi con struttura orientata ad oggetti. Esso nasce come un'evoluzione del linguaggio c e pertanto condivide con quest'ultimo alcuni aspetti. Per imparare a programmare in c++ è innanzitutto necessario scaricare ed installare un compilatore, ossia un programma che metta in comunicazione utente e macchina. I compilatori variano a seconda del sistema operativo implementato sul vostro pc. Per gli utenti Windows ricordiamo GCC e MinGW. Per iOS, invece ricordiamo Xcode.

36

Scaricate le librerie necessarie

Per prima cosa cercate di capire cosa si intende per programmazione orientata ad oggetti. Con questa espressione si intende la realizzazione di concetti astratti attraverso l'uso del compilatore. Per farlo avrete a vostra disposizione una serie di funzioni e cicli che vi permetteranno di creare programmi molto semplici. Tuttavia per farlo, occorre scaricare da internet una libreria, ossia una sorta di memoria di riferimento per tutte le funzioni e le variabili che il compilatore è in grado di riconoscere. Solitamente le librerie sono già incluse nei compilatori ed eventualmente potrete scegliere quali scaricare già durante l'installazione.

Continua la lettura
46

Iniziate dalle cose semplici

A questo punto avete tutto l'occorrente per iniziare a programmare. Aiutatevi con un libro di testo per prendere confidenza con le funzioni più semplici. Per programmare in linguaggio c++, selezionate anzitutto la libreria contente le funzioni che intendete implementare. Dopodiché introduce la funzione "main" che indicherà al calcolatore da dove iniziare a compilare. Fatto questo, dichiarate le variabili che utilizzerete. Fate attenzione. Se utilizzate insiemi numerici diversi, indicate ciascun sistema altrimenti alcuni valori saranno ignorati dal computer. Dichiarato anche le variabili alfabetiche. Dopodiché potrete implementare le funzioni più semplici, conosciute anche come "cicli". I cicli più diffusi sono il ciclo di while e for. Accanto ad essi ci anche le funzioni "scan" e "print" utilizzate rispettivamente per la raccolta e la restituzione di dati a schermo.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di entrare nelle "mente" del del calcolatore, seguendo il percorso logico della macchina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Regole per programmare in Ruby

Il linguaggio di programmazione chiamato Ruby è basato su una piattaforma open source assolutamente dinamico, caratterizzato da una sintassi semplice e produttivo, naturalmente facile da leggere ed agevole da scrivere. Creato in Giappone, Ruby è caratterizzato...
Programmazione

Come creare un semplice programma in Java

Con la diffusione del computer anche i linguaggi di programmazione si sono dovuti evolvere. Nel corso degli anni i linguaggi di programmazione sono diventati più snelli, eleganti e soprattutto facili da usare. Questo ha concesso ad una parte sempre maggiore...
Programmazione

Come imparare a programmare

La tecnologia, col passare del tempo, sta diventando sempre più affascinante, tanto da spingerci a farla nostra attraverso la programmazione. Programmare è un po' come parlare con una macchina, e per farlo c'è bisogno dei linguaggi di programmazione...
Programmazione

Guida alla programmazione a basso livello

In questa guida tratteremo della programmazione a basso livello. Nei vari passi successivi all'introduzione vi rilascio molte informazioni molto utili che vi aiuteranno certamente a programmare sempre meglio a basso livello. Un consiglio che vi dò e...
Programmazione

Regole per programmare in Assembly

Prima di tutto, per chi non lo sapesse, una breve presentazione di questo linguaggio di programmazione. L'assembly è stato uno dei primi linguaggi mai sviluppati e viene detto di "basso" livello o meglio definito come linguaggio macchina. Questo perché...
Programmazione

Come creare una calcolatrice con Dev C++

Dev C++ rappresenta un IDE completamente gratuito, distribuito e messo a disposizione dell'utente sotto Licenza GNU per la programmazione in linguaggio C e C++. Per IDE si intende un ambiente di sviluppo integrato, acronimo dell'inglese "Integrated Development...
Programmazione

Programmazione: come impostare il giusto compilatore sul proprio computer

In informativa un compilatore è ciò che converte (e quindi in un certo senso traduce) delle informazioni scritte in un determinato modo (nel linguaggio di programmazione) in un altro linguaggio. La compilazione, che è possibile anche al contrario e...
Programmazione

Come programmare in Julia

Julia è un linguaggio di programmazione relativamente giovane. Nasce nel 2012, anche se le origini possono essere fatte risalire già al 2009, da un gruppo di programmatori, tra i quali ricordiamo Bezanson, Karpinski, Shah ed Edelman, specializzati nel...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.