Come impedire i tag automatici su Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Utilizzare Facebook è molto importante per comunicare con il resto del mondo. Il social network più famoso al mondo vanta oltre un miliardo di utenti. Pertanto, in termini di tutela della privacy, gli utenti possono attivare una nuova funzione per impedire i tag automatici. Tale funzione è in grado di riconoscere automaticamente i volti degli amici in foto. Questa funzione permette i tag automatici. La nuova funzione è attiva automaticamente e senza preavviso. La maggior parte degli utenti registrati la disconoscono.
Nell'epoca, dei tag automatici e dei selfie occorre tutelarsi un po'. In questa guida spiegheremo come è possibile impedire i tag automatici su facebook.

26

Occorrente

  • connessione internet
  • account facebook
36

Non tutti amano i tag nelle foto di facebook. Soprattutto, se la foto in questione è in grado di mettervi in imbarazzo e poco carina ai vostri occhi. È anche fastidioso far sapere a tutto il mondo dove vi trovate, con chi siete e in quale posto siete. Il riconoscimento del tag automatico del volto è sicuramente una delle funzioni di facebook meno amata del social network. Niente di allarmante, potete star tranquilli. Fortunatamente si tratta di un problema facile da risolvere. Per prima cosa occorre capire come funziona l'auto-tag. Ogni volta che caricate una nuova foto, l'auto-tag riconosce il volto dei vostri amici. Il riconoscimento automatico permetterà a facebook di taggare i vostri amici.

46

Occorre fare attenzione e seguire questa semplice procedura. Collegatevi a facebook tramite la pagina principale. Inserite le vostre credenziali d'accesso. Bene, ora, dovete cliccare sulla rotellina in alto a destra nella barra blu e selezionare la voce Impostazioni sulla privacy. Nella pagina che si aprirà troverete un menù a tendina sulla sinistra. Dovete cliccare su diario e aggiunta di tag. Da adesso, vi compariranno delle impostazioni suddivise in tre riquadri. La funzione da disattivare si trova nel terzo riquadro.

Continua la lettura
56

A questo punto dovrete cliccare su modifica. Cliccate sulla voce disabilita. La funzione del tag automatico non è ancora disponibile su tutti gli account. Controllate sempre prima di ricevere spiacevoli sorprese. Nel caso in cui l'auto tag non sia attivo, e volete evitare i tag nelle foto a vostra insaputa, potete abilitare un'altra funzione. Questa funzione vi permetterà di controllare e approvare le foto taggate. Potete, quindi, approvare le foto prima che vengano pubblicate sul vostro diario. Per far ciò, vi basterà accedere sempre al menù delle Impostazioni sulla privacy. Andate alla voce diario e aggiunta di tag. Cliccate su modifica alla seconda voce del primo riquadro. Vi basterà cliccare su si e il tag automatico non sarà più in funzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione che la funzione del tag automatico non è ancora disponibile su tutti gli account.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Il tag su facebook: come bloccarlo

Facebook tiene a cuore la privacy dei propri utenti e proprio per questo ha messo a punto un set di linee guida per tutelare quelli che sono i diritti fondamentali di ogni individuo. Una delle features di Facebook sono i tag, ovvero dei riferimenti che...
Internet

Come rimuovere i tag dalle foto di Facebook

Benvenuto su Facebook, il mondo della condivisione e della socializzazione! Facebook è, infatti, un famosissimo social network che ti consente di chattare, condividere foto o pensieri con i tuoi amici, i colleghi di lavoro, i parenti e chi più ne ha,...
Internet

Come bloccare i video automatici su Facebook

Facebook è un servizio di rete sociale nato nel febbraio 2004 e attualmente posseduto dalla Facebook Inc., fondato ad Harvard negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg e da alcuni suoi compagni di università. L'idea ottenne particolare successo e da allora...
Internet

Come Impedire Agli Sconosciuti Di Scriverti Su Facebook

Facebook, come qualsiasi altro social network, trova il suo punto di forza nella comunicazione e nell'interazione. Capita però talvolta di ricevere messaggi noiosi o sgraditi, se non addirittura messaggi da utenti del tutto sconosciuti ed indesiderati....
Internet

Come tracciare il click sui pulsanti in Google Tag manager

Google Tag manager è uno strumento gratuito posto a disposizione da Google; si tratta, in particolare, di un sistema di tag. Se siete interessati a tracciare non solo i link ma anche i pulsanti, è questa la guida giusta. A tal fine sarà necessario...
Internet

Come inserire i tag su Flickr

Il Social Network "Flickr" ci consente di condividere fotografie con gli amici e la famiglia. Dopo aver caricato le immagini su questo sito web, possiamo organizzarle anche in ordine cronologico. Desideriamo vedere una determinata foto? Abbiamo l'opportunità...
Internet

Come disattivare i pagamenti automatici in Paypal

Paypal è il sicuro sistema di pagamento online, che, collegato al proprio conto bancario o carta di credito, permette di gestire i propri acquisti su internet in completa sicurezza. Pagare, trasferire denaro e riceverlo non è mai stato così semplice...
Internet

Come taggare una persona su Facebook

Il tag è una delle funzioni più utilizzate su Facebook. Taggare deriva dal verbo inglese "to tag" che significa etichettare. Questo metodo viene utilizzato per fare arrivare una notifica ad una persona o ad un gruppo per un contenuto pubblicato, stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.