Come Importare documenti con Post Office Plugin per WordPress

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Wordpress è la piattaforma più usata per poter pubblicare un sito in pochi semplici passi. Ha svariate modalità d'azione, come quella di cambiare l'aspetto del blog scegliendo tra moltissimi temi gratuiti oppure a pagamento. Una delle caratteristiche peculiari di Wordpress è quella di disporre di tanti plugin, cioè dei piccoli programmi che consentono a chi utilizza Wordpress di trasformare il proprio blog in un E-commerce, oppure di inserire slides all'interno degli articoli pubblicati. Alcuni plugin sono gratuiti, altri sono a pagamento e la scelta è veramente estesa sia tra i primi che tra i secondi. Vediamo di seguito come importare documenti con post office plugin per wordpress.

25

Installazione

Un plugin molto interessante, che andremo ad analizzare, si chiama Post Office Plugin. È molto utile perché importa nei vostri articoli i file Word ed Excel 2007. È utilizzabile solamente in lingua inglese, ma la sua intuitività lo rende accessibile a tutti. Per installarlo basta andare sulla Bacheca di Wordpress e cliccare sulla sezione apposita nella Barra di Navigazione e poi su Aggiungi nuovo. Nella funzione Cerca basta scrivere Post Office e cliccare Cerca Plugin.

35

Utilizzo

Andate ancora una volta a cliccare su Installa adesso e poi successivamente su Attiva plugin nella pagina che si aprirà. In questo modo, una volta installato il tutto, avrete a disposizione tutte le funzioni da poter sfruttare. Ora che il plugin è installato, per poterlo utilizzare, portatevi in basso nella Barra di Navigazione e cliccate su Post Office. Vedrete che si aprirà tutto il menù. Da qui potrete vedere il log dei file che avete caricato e potete impostarli caricandoli tra le bozze. Per poter creare subito un post, portatevi sulla prima voce del menù e scrivete il titolo dell'articolo o della pagina che volete pubblicare. Scegliete poi la categoria dell'articolo e caricate il file word o excel che avete scelto e cliccate: Create Post Now! Il gioco è fatto.

Continua la lettura
45

Passaggio ulteriore

Se avete deciso di caricare il vostro articolo come opzione "Draft", dovrete eseguire un ulteriore passaggio. Andate su Articoli e poi su Tutti gli Articoli. Vedrete che il file che avete caricato è ancora una bozza. Modificatela a piacere, cambiate la formattazione come desiderate e poi cliccate su Pubblica. Portatevi adesso sulla Home page del vostro blog e controllate che l'articolo sia stato pubblicato con successo. È stato facile, molto intuitivo e veloce. Sfruttando al meglio queste funzioni, avete risparmiato tempo e fatica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare un widget personalizzato per WordPress

Creare un widget personalizzato per WordPress è come costruire un plugin. L'unica differenza è che questo può essere codificato in maniera più semplice ed immediata. Tutto quello che dovremmo fare per creare un widget personalizzato è avere un unico...
Internet

10 trucchi per usare WordPress

WordPress è un CMS open source, ovvero un Content Management System totalmente gratuito, che permette la creazione di siti web e blog senza l'utilizzo del linguaggio di programmazione HTML. Ha un'interfaccia grafica molto intuitiva e facile da utilizzare,...
Internet

10 suggerimenti per aumentare la sicurezza di WordPress

WordPress è sicuramente uno dei software gestionali più utilizzati e diffusi nel mondo del web per quanto riguarda appunto la creazione e gestione di pagine web e blog personali. Grazie a questa piattaforma è possibile, non solo creare una pagina che...
Internet

Come trasferire WordPress su un nuovo server

In questa guida vedremo come trasferire WordPress su un nuovo server e portare il nostro sito da un hosting all’altro senza modificare il dominio. Per riuscire a fare la migrazione in maniera indolore senza perdere nessun dato basta seguire i passaggi...
Internet

Come creare un tema di WordPress adatto per iPhone

WordPress è una piattaforma per creare siti e blog, grazie ad internet. Per poter scaricare WordPress, è necessario semplicemente una connessione e bisogna crearsi un account, inserire un'email e inserire una password. Attraverso WordPress è possibile...
Internet

Come creare una bacheca virtuale in WordPress

Wordpress e uno software gratuito, famoso per il fatto che e un istrumento utile e semplice per creare siti o blog. Chi ha un blog multi-autore in Wordpress molte volte ha la necessità di avere una sorta di bacheca virtuale nel back end dove poter scrivere...
Internet

Come eliminare lo spam nei commenti di WordPress

Quando di ha un sito o un blog su Wordpress è facile ricevere commenti ai propri post che si pubblicano. La maggior parte di questi commenti però, sono spam ovvero la famosa posta indesiderata. Questo tipo di commenti può infastidire non poco sia chi...
Internet

Come creare una Galleria Immagini su WordPress

WordPress è una piattaforma che consente di creare e personalizzare un sito web o un blog. WordPress è dotato anche di una funzione di galleria incorporata, di cui molti utenti non ne sono a conoscenza; è inoltre possibile utilizzare un plugin per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.