Come importare le librerie Java

Tramite: O2O 03/03/2016
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Java è un linguaggio di programmazione tra i più utilizzati al mondo, con circa 9 milioni di sviluppatori. Nel 2010 Java è stata acquisita da Oracle Corporation, che ne detiene attualmente il marchio registrato. Questo linguaggio è stato creato per una serie di scopi principali: orientazione verso gli oggetti; indipendenza dalla piattaforma; uso di librerie per il networking e per eseguire in modo sicuro codici da sorgenti remote. In generale in un programma Java si utilizzano una serie di classi (dette package) organizzate in librerie, raccolte secondo un'organizzazione basata sul campo di utilizzo. I principali package sono: classi per realizzare input e output in Java; classi per realizzare interfacce grafiche; classi per la realizzazione di connessioni; classi per utilità e classi per lo sviluppo del linguaggio. Per utilizzare una classe della libreria è necessario importarla preventivamente. Di seguito verrà spiegato come importare le librerie Java.

25

I vari package di Java sono memorizzati in file compressi chiamati JAR, che permettono la trasmissione di più classi in una volta sola. Questi sono riuniti in una struttura gerarchica, regolati da specifici linguaggi convenzionali. Per usare un package dentro un file sorgente è necessario scrivere il nome della classe completo preceduto da "import", come visto in precedenza.

35

La prima operazione da fare è di installare il programma Java, scaricabile dal sito della SUN (https://www.oracle.com/technetwork/java/index.html) insieme alle relative librerie, fondamentali per la programmazione. I programmi forniti da Java devono essere eseguito con l'interprete dei comandi presente in windows, il cosiddetto "prompt". Quest'ultimo è eseguibile dal menu nella barra delle applicazioni, cliccando progressivamente su "menu", poi su "programmi" e infine su "accessori". Quindi, apparirà una finestra del tipo DOS, pronta a ricevere un nuovo comando. L'import dei comandi ha bisogno di una serie di informazioni dettagliate per trovare le classi utilizzate dal programma. La procedura di importazione di basa sulla scrittura della parola "import" seguito dal "nome della classe" e concluso con un punto e virgola ";" (esempio: import nomedellaclasse ;).

Continua la lettura
45

Se, ad esempio, volessimo importare tutti i file di un determinato pacchetto, si utilizza l'asterisco (*) prima del punto e virgola (esempio: import nomedellaclasse *;). Inoltre il Classpath è un parametro della riga di comando che permette di cercare classi e pacchetti definiti dall'utente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Introduzione alla programmazione Java

Le nuove tecnologie hanno ormai preso piede in tutti i campi della società, ed oggi come non mai diventa quindi fondamentale entrare a far parte del mondo dell'informatica sia per sopravvivere alla vita quotidiana che per avere capacità attuali da rivendere...
Programmazione

Come programmare una calcolatrice in Java

Al giorno d'oggi è importantissimo saper usare i linguaggi di programmazione, visto che la tecnologia e l'informatica sono diventate basi utili per ogni ambito della vita. Uno tra i linguaggi migliori e più convenienti per il programmatore è Java,...
Programmazione

Come installare Java su Android

Com'è risaputo, Java non si può usare su nessun dispositivo Android e di conseguenza non si possono visualizzare con facilità i siti con Java. Tuttavia, installare Java su Android non è così tanto difficile come può sembrare. Il metodo migliore...
Programmazione

Come si installa e si configura la JDK di Java 7

Per chi vuole programmare con il linguaggio Java ha bisogno degli strumenti necessari per farlo. Prima di intrufolarsi tra classi ed oggetti, bisogna installare le fondamenta di questo linguaggio. Vedremo, attraverso questa semplice guida, come si installa...
Programmazione

Come ordinare una lista in Java

Java in campo informatico rappresenta senza dubbio uno dei sistemi di programmazione più diffusi e conosciuti. Ordinare una lista in Java potrebbe sembrare un'operazione piuttosto complicata, in modo particolare per i meno esperti del settore. In realtà...
Programmazione

Come confrontare due date in Java

Specialmente se si ha a che fare con dei database, in fase di programmazione è necessario dover gestire date e orari. Anche java, come quasi tutti i linguaggi di programmazione, permette la gestione di date e ore. Java, data la sua diffusione e l'ampio...
Programmazione

Java: 10 cose da sapere

Java è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti. Questo significa che attraverso questo linguaggio è possibile creare giochi ed applicazioni con cui è possibile interagire a schermo. L'origine di questo linguaggio risale al lontano 1995,...
Programmazione

Come creare un semplice programma in Java

Con la diffusione del computer anche i linguaggi di programmazione si sono dovuti evolvere. Nel corso degli anni i linguaggi di programmazione sono diventati più snelli, eleganti e soprattutto facili da usare. Questo ha concesso ad una parte sempre maggiore...