Come impostare la privacy su Instagram

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questo articolo vedremo in maniera molto semplice e veloce come impostare la privacy su Instagram, il social network più utilizzato al momento per condividere ogni attimo della nostra vita con i nostri followers. Grazie alle impostazioni della privacy potremmo finalmente evitare che occhi indiscreti seguano passo dopo passo tutto ciò che condividiamo. Vediamo come.

24

Perché nascondere i nostri contenuti?

In un mondo in cui siamo sempre più sopraffatti dall'utilizzo dei social network, dalle amicizie virtuali e dagli apprezzamenti (i cosiddetti "like") di persone per la maggior parte sconosciute, condividere ogni momento della nostra giornata è quasi diventata la nostra routine giornaliera. Non possiamo proprio resistere a mostrare ai nostri seguaci cosa abbiamo mangiato a colazione, quale canzone stiamo ascoltando, o dove trascorreremo la nostra serata. Tuttavia, se abbiamo un profilo pubblico, dobbiamo essere consapevoli che chiunque può avere accesso a queste informazioni. Dunque bisogna sempre prestare moltissima attenzione ai contenuti che decidiamo di pubblicare, e se vogliamo che sia solo una cerchia ristretta a visualizzare i nostri post, possiamo farlo modificando alcune impostazioni.

34

Come impostare la privacy su Instagram

Se vogliamo che i nostri post possano essere visti solamente dai nostri seguaci, possiamo cambiare l'impostazione del nostro account da "pubblico" a "privato", in maniera davvero molto semplice. Aprite l'applicazione di Instagram, accedete al vostro profilo e successivamente entrate nelle impostazioni (ossia quei tre puntini verticali in alto a destra). Scorrendo verso il basso arriverete nella sezione dedicata alle impostazioni dell'account, e alla voce "account privato" cliccate il pulsante sulla destra, che diventerà blu. In questo modo, chi non vi segue non può visualizzare i vostri contenuti, e da questo momento in poi sarete voi a decidere di accettare o meno la loro richiesta di seguirvi.

Continua la lettura
44

Altre impostazioni della privacy

Ci sono, tuttavia, altri metodi meno "drastici" per limitare gli spettatori nei nostri post. Se desiderate che determinate persone non visualizzino le vostre storie, potrete nasconderle, sempre dal menu delle impostazioni -> privacy e sicurezza -> opzioni relative alle storie. Cliccate su "Nascondi la storia a" e selezionate dall'elenco tutti i seguaci a cui volete nasconderla. Se invece volete che questa persona non visualizzi nemmeno gli altri vostri post, andate sul suo profilo-> impostazioni -> blocca; confermate, ed il gioco sarà fatto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come impostare il massimo livello di privacy in Bitorrent

BitTorrent è un programma client di distribuzione e di file-sharing (condivisone file) di tipologia peer. To-peer. La seguente guida porrà l'attenzione su un argomento critico nell'ambito del file sharing: la privacy. In particolare, verrà descritto...
Sicurezza

Come modificare le impostazioni della privacy nella navigazione in internet

Navigando in rete si lasciano tutta una serie di tracce che a volte, per differenti motivazioni, non si vorrebbero lasciare. Per evitare tutto questo si deve utilizzare il Web in incognito oppure riducendo, attraverso opportune parametrizzazioni, i rischi...
Sicurezza

Come tutelare la propria privacy su Linkedin

Linkedin è ormai una rete sociale molto utilizzata. Gli utenti aumento giorno dopo giorno, tanto che ad oggi contiamo circa 500 milioni di utenti. Linkedin è una rete utilizzata soprattutto per scopi lavorativi e può essere considerata molto utile...
Sicurezza

Come proteggere pc e privacy con Peerblock 1.0

In questi ultimi tempi, in cui quasi tutti abbiamo a disposizione una connessione a Internet e la quantità di informazioni private memorizzate sul nostro computer diventa sempre più elevata, diventa necessario proteggere i nostri dati personali da possibili...
Sicurezza

Come impostare la domanda di sicurezza su Facebook

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che vi porterà ad impostare la domanda di sicurezza su Facebook. Non dovrete fare altro che leggere il passo successivo e seguirli alla lettera per riuscire nel vostro intento....
Sicurezza

Come Impostare I Siti Web Attendibili E Con Restrizioni

Navigare nell'immenso mare di Internet è sicuramente un vero e proprio piacere, purtroppo però a volte è possibile incappare in siti non propriamente attendibili. Per preservare la nostra navigazione, di conseguenza la nostra privacy ed infine il nostro...
Sicurezza

Come Impostare Delle Restrinzioni Sull'Ipad

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come e cosa fare per poter impostare delle restrizioni sull'ipad, senza incorrere in errori e sbagli, che comprometterebbero il suo normale utilizzo.Iniziamo subito con il dire che l' Ipad...
Sicurezza

Come impostare le eccezioni del Firewall di Windows e sbloccare i programmi

Per proteggere i nostri computer da eventuali "accessi" non desiderati noi tutti utilizziamo un firewall. Può accadere, però, che alcune volte il firewall di windows vada a bloccare alcuni programmi rendendone impossibile l'utilizzo. Bisognerà allora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.