Come Impostare L'Autosalvataggio In Autocad

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

AutoCAD è uno dei software più utilizzati per eseguire disegno in 2D e in 3D, perché consente di realizzare dei fantastici disegni, grazie soprattutto a una grandissima precisione millimetrica, che sarebbe difficile ottenere utilizzando dei metodi differenti. Uno dei problemi che, però, si potrebbero riscontrare in maniera frequente nell'utilizzo di questo programma è il blocco e la chiusura improvvisa dello stesso, che può portare sfortunatamente alla perdita del lavoro eseguito. A tal proposito, nella guida che segue, vi sarà spiegato come impostare l'autosalvataggio, un modo semplice per risolvere un problema molto spinoso. Vediamo come procedere.

26

Occorrente

  • AutoCAD
36

AutoCAD spesso può purtroppo presentare alcune problematiche. Una di queste problematiche, che non deve essere sottovalutata e spesso è causa di molti fasti, è quella del blocco e della chiusura automatica ed improvvisa del suddetto programma. Questa situazione purtroppo può certamente rappresentare un grosso inconveniente, soprattutto se la si mette in relazione al tempo necessario nel realizzare nuovamente ciò che si è purtroppo perso precedentemente. È possibile, tuttavia, riuscire a prevenire questa fastidiosissima tipologia di problema.

46

AutoCAD, infatti, mette saggiamente a disposizione uno strumento che consente di impostare manualmente il tempo di auto salvataggio del disegno che si sta eseguendo, al fine di evitare la perdita consistente di quanto realizzato e delle ore passate a realizzare il proprio progetto. Procedendo in questa maniera, infatti, il programma automaticamente salverà il vostro disegno, interrompendosi per qualche secondo rispetto all'attività da voi svolta in quel momento. Minore sarà l'intervallo di tempo che inserirete, minore sarà la possibilità che perdiate i vostri dati. Per eseguire questa operazione, come prima cosa spostatevi sul menu superiore e cliccate su "Impostazioni" e "Drafting settings".

Continua la lettura
56

A questo punto, cliccando in basso a sinistra su "Preferences", vi si aprirà davanti a voi una nuova finestra. Lateralmente sarà presente una barra, situata sulla sinistra, che vi permetterà di raggiungere le diverse sezioni presenti. Cliccate poi su "General" e sulla destra troverete l'opzione che dovrete modificare. Accanto alla scritta "Salva automaticamente ogni" potrete scrivere il valore numerico che ritenete più opportuno. Generalmente il programma fissa un tempo prestabilito di dieci minuti, ma è opportuno ridurlo di almeno la metà, per perdere il minor quantitativo di lavoro eseguito. Una volta apportata la modifica, cliccate su ''Ok'' e ritornate sul vostro disegno. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lateralmente sarà presente una barra, situata sulla sinistra, che vi permetterà di raggiungere le diverse sezioni presenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare e gestire i layer in Autocad

Da tanti anni si possono effettuare insieme due azioni ritenute gradevoli da numerose persone. Nello specifico, le attività in questione sono l'impiego del personal computer e l'hobby del disegno. Questo abbinamento viene reso possibile grazie all'esistenza...
Windows

Come creare il render di un oggetto con Autocad 2010

AutaCAD è sicuramente uno dei programmi migliori e più utilizzati nel suo genere. Infatti, AutoCAD è lo strumento adatto per professioni nell'ambito dell'architettura e dell'ingegneria, ma, essendo molto versatile, può trovare impieghi anche in altri...
Windows

Come utilizzare il comando punto di AutoCad

Il punto è un oggetto semplice, utilizzato raramente nei disegni di AutoCad, soprattutto con l'applicazione di essere un indicatore. Può essere generato in modo involontario con il comando "Dividi", per esempio quando si vogliono ottenere intervalli...
Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Windows

Come utilizzare il comando specchio di AutoCad

AutoCAD è il software che ha rivoluzionato il modo di disegnare con il computer. Grazie ad esso, infatti, è possibile tracciare virtualmente oggetti di diverse forme geometriche utilizzando semplicemente il mouse. In AutoCAD, il comando Specchio è...
Windows

Come Visualizzare La Barra Dei Menù In Autocad 2010

La versione di Autocad 2010 è diversa dalle sue precedenti: tutte quelle iconcine, i menù e vari altri tasti rapidi vengono nascosti, tra cui la barra menù. Autocad permette anche di digitare i comandi delle istruzioni nella 'barra dei comandi' apposita....
Windows

Come disegnare una linea in Autocad

Se anche tu hai avuto delle difficoltà nel comprendere come disegnare una linea utilizzando il programma AutoCad, questa guida fa al caso tuo. Infatti, andremo a vedere come disegnare una linea in AutoCad.Ti è mai capitato di dover disegnare una linea...
Windows

Come inserire una tabella in AutoCad

I computer, al giorno d'oggi sono diventati uno strumento veramente fondamentale sia per uso privato ma sopratutto in campo lavorativo, poiché queste macchine, sempre più potenti, ci permettono di svolgere molto più rapidamente moltissime operazioni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.