Come impostare le applicazione in avvio automatico su ubuntu

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando accendiamo il nostro computer, il più delle volte ci tocca aspettare diversi minuti affinché tutti i programmi e le applicazioni vengano caricate, per poi riuscire ad accedere tranquillamente a quelli desiderati. Se poi aggiungiamo il tempo che ci impiegano i programmi a caricarsi, avremmo perso una ulteriore quantità di tempo. Fortunatamente potete ovviare a questo piccolo problema impostando il vostro computer in modo tale che, all'avvio del sistema operativo, vengano contemporaneamente avviati anche i vostri programmi preferiti. Nei passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di darvi alcuni utili consigli su come impostare le applicazione in avvio automatico su Ubuntu. Come vedrete, non è un operazione molto complicata, quindi se prestate la giusta attenzione a quello che fate e seguite passo per passo la spiegazione non avrete problemi.

26

Occorrente

  • Ubuntu
  • Applicazioni
36

Innanzitutto, dopo aver avviato il vostro sistema operativo, dovrete cliccare sulla voce "Sistema", posta in alto sul pannello principale di Ubuntu. Una volta fatto questo, cliccate sulla voce "Preferenze" e, successivamente, nell'elenco dovrete cercare la voce "Applicazioni d'avvio" e cliccare nuovamente su di essa. A questo punto si aprirà una nuova finestra che vi consentirà di selezionare le applicazioni che volete far partire automaticamente.

46

Appena la finestra verrà aperta, vi troverete davanti un elenco con tutte le applicazioni che già sono impostate per partire automaticamente all'avvio del sistema operativo: se nell'elenco ci accorgiamo che è presente qualche programma che non vogliamo, possiamo sempre decidere, semplicemente cliccando sul quell'applicazione, di eliminarla dall'elenco di avvio automatico: basterà selezionare la voce "Rimuovi".

Continua la lettura
56

Se, invece, il nostro intento è quello di aggiungere un'applicazione, in modo tale da farla avviare automaticamente quando il sistema operativo viene messo in funzione, non dobbiamo fare altro che cliccare sulla voce "Aggiungi", dare il nome dell'applicazione, il percorso e un commento. Una volta fatto questo, clicchiamo sul tasto "Aggiungi" e il gioco è fatto: ora l'applicazione verrà avviata automaticamente. Come potete notare quest'operazione, così semplice da effettuare e ormai presente nella stragrande maggioranza dei sistemi operativi, si rivela essere un ottimo modo per farci risparmiare del tempo. Con pochi click avrete a disposizione subito i programmi che desiderate, evitando così ogni volta di andare a pescare le icone relative a ciò che vi occorre sparse per il computer.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come associare un'applicazione custom ad un tipo di file in Ubuntu

In Ubuntu Linux ogni archivio è associato ad un'applicazione predefinita dal sistema, sia che nell'ambiente desktop Gnome che KDE.A differenza di Windows, non è necessario che un file abbia una certa estensione affinché il sistema lo possa eseguire...
Linux

Come velocizzare Ubuntu

Ubuntu negli ultimi anni è diventato sempre più popolare, uscendo da quella zona di "nicchia", che potevano conoscere solo gli appassionati di informatica, e sta diventando sempre più un sistema operativo che utilizzano in tanti. Se prima veniva utilizzato...
Linux

Come Modificare Il Bootloader Con Ubuntu

Il termine "bootloader", in informatica, indica il programma che permette l'avvio del sistema operativo su cui si basa il funzionamento del personal computer. Non capita spesso di doverlo modificare, perché è un'operazione molto delicata da compiere....
Linux

Come installare Linux Ubuntu su una pendrive

Utilizzi Linux Ubuntu come sistema operativo e desideri averlo sempre con te oppure Oppure, il tuo dispositivo su cui vuoi installarlo non possiede un lettore CD/DVD? Una soluzione tanto ottimale può essere quella di caricarlo su una comoda pendrive...
Linux

Come installare ubuntu sullo stesso pc dove è contenuto windows

Vorresti provare la velocità è l' efficacia di ubuntu nel tuo pc, ma non sai come fare per poterlo installare? Facilissimo, segui questa guida e ti insegnerò passo per passo come installare linux ubuntu sul tuo pc, contenente anche windows, diciamo...
Linux

Come avviare Ubuntu da CD/DVD

Ubuntu, al di Windows e Mac, è considerato uno dei tre sistemi operativi più usato dagli utenti di tutto il mondo; questo, però, rispetto agli altri, è ritenuto quello più complicato per modalità di utilizzo, che differisce molto soprattutto da...
Linux

Come personalizzare l'interfaccia grafica di Ubuntu

Ubuntu è una distribuzione software del sistema operativo opensource Linux, che presenta come ambiente grafico di default Unity basato su Gnome. Tale distribuzione offre all'utente, che non sia pienamente soddisfatto dell'interfaccia grafica predefinita,...
Linux

Come recuperare file cancellati con Ubuntu

A tutti può succedere di eliminare per sbaglio una serie di file importanti. E a volte cercare di evitare tali errori può essere davvero inutile. Gli utenti Windows possono usufruire di numerosi strumenti di terze parti. Potete acquistarli per recuperare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.