Come Impostare Le Restrizioni Su Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Facebook è una piattaforma di social network che conta miliardi di iscritti e di utenti giornalieri. Ormai usato da tutti, a volte diventa troppo invasivo perché mostra quello che facciamo apparentemente a tutti. Al suo interno è possibile non solo condividere foto, stati e link. Si possono infatti anche commentare i post degli altri, le notizie delle pagine e dei gruppi, ed interagire con tante persone. Soprattutto quando si sta tutta la giornata su Facebook, le nostre azioni potrebbero essere visualizzate non solo dagli amici, ma anche da chi non si vorrebbe coinvolgere in queste attività. Può essere quindi molto utile impostare delle restrizioni, in modo che non tutti vedano cosa facciamo, o almeno non vedano ogni cosa. Anche se non tutti lo sanno, è possibile modificare la visibilità di alcune azioni al gruppo di amici o di persone che ci sono su Facebook. Vediamo come procedere.

24

Accedere alle impostazioni per la privacy

Per prima cosa, sarebbe utile fare un giro nelle impostazioni della privacy. All'interno del menu a tendina che si trova in alto, bisogna cliccare su "Impostazioni". Da qui si accede alla categoria "Privacy". Le voci a cui prestare più attenzione sono quelle che ricadono su "Chi può vedere le mie cose". Andiamo a modificarle per inserire delle restrizioni ben precise.

34

Impostare restrizioni sui post

Seguendo le istruzioni a schermo, si possono modificare vari campi. Prima di tutto, chi potrà vedere i futuri post che pubblicherete. Si consiglia di non impostare mai una privacy pubblica. La categoria più larga che dovreste concedervi è quella che include tutti gli amici. Ma se c'è qualcuno a cui non volete far vedere i vostri futuri post, potete impostare "Amici tranne", e selezionare alcuni contatti nella vostra lista, a cui non verranno mostrati questi aggiornamenti. Se al contrario volete farli vedere solo ad alcune persone, scegliete "Amici specifici". Infine è possibile selezionare che solo voi vediate i vostri post. Queste impostazioni possono essere applicate anche in un singolo post. Prima di inserire il post controllate la tendina del pubblico e scegliete un'opzione tra quelle elencate (in modo identico a prima).

Continua la lettura
44

Altri tipi di restrizioni

Potete anche modificare chi vedrà la vostra lista di amici, chi potrà inviare richieste di amicizia e chi potrà cercarvi su Facebook. Inoltre, dal menu a sinistra "Diario e aggiunta di tag", potete limitare le opzioni che fanno riferimento a postare sul vostro diario. E cliccando su "Blocco", potrete inserire il nome di una persona e bloccarla: questa non vedrà più né il vostro profilo né i vostri post, e non potrà contattarvi. Attenzione perché potrebbe vedere i vostri post su un gruppo di cui entrambi fate parte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come impostare immagine di copertina su Facebook

Al giorno d'oggi in moltissime persone utilizzano il famoso social network Facebook, non tutti però riescono a sfruttare fino in fondo le sue funzionalità, per questo motivo nei prossimi passaggi vi daremo dei consigli su come impostare l'immagine di...
Internet

Come Impostare L'rss Graffiti Per Una Pagina Facebook

Se gestite una pagina Facebook vorreste senza dubbio poter pubblicare automaticamente dei posti da blog scelti da voi. Per fare questo Facebook mette a disposizione un tool: RSS graffiti. Questa app è molto facile da usare, e non è altro che un tramite...
Internet

Come impostare la chat di facebook sul desktop

Un computer al passo coi tempi necessita di applicazione specifiche "al passo coi tempi". Dunque, potrebbe essere funzionale al nostro piacere d'utente sapere come impostare la chat di facebook sul desktop del nostro laptop. La famosa chat integrata che...
Internet

5 motivi per impostare maggiore privacy su Facebook

Immaginatevi la scena. Ricevete un messaggio su Facebook, è il vostro amico Paolo. Nel messaggio leggete che Paolo ha notato per caso che esiste un profilo sul social network che ha rubato le vostre immagini e si sta spacciando per voi. Questo scenario...
Internet

Come recuperare la password di Facebook con FacebookPasswordDecryptor

Il browser del vostro personal computer puntualmente "dimentica" i vostri dati di accesso al profilo facebook e ogni volta dovete reinserirli per poter effettuare l'accesso, o al momento del reinserimento vi accorgete di non ricordare la password o la...
Internet

Come restare anonimi su Facebook

Facebook è il Social Network più utilizzato al mondo. Naturalmente far parte di un Social Network, significa rinunciare alla propria privacy, soprattutto se siamo soliti condividere tutto ciò che facciamo, dove ci spostiamo e chi frequentiamo, informazioni...
Internet

Come privatizzare la bacheca su Facebook

Attualmente ci troviamo nel pieno dell'era dei social network e utilizziamo Internet praticamente ogni giorno. La maggior parte di noi sicuramente dispone di un account, come ad esempio quello di "Facebook". In questo spazio virtuale, che Mark Zuckerberg...
Internet

Come creare liste di amici su facebook

Con lo sviluppo e la rapida diffusione dei computer e di internet, sono stati creati servizi sempre più innovativi, uno di questi sono sicuramente i social network. I social network sono delle particolare piattaforme dove tutti gli utenti iscritti, possono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.