Come impostare un proxy

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se vogliamo installare, alla nostra connessione internet, uno strumento che funzioni da "filtro", dobbiamo impostare un proxy. È un sistema che fa' da intermediario tra due computer o tre. Tutte le aziende si servono di tale software per assicurarsi un certo controllo sulla rete. Se vogliamo impostare il programma sul dispositivo domestico, ecco una guida semplice che spiega come farlo. L'accesso a siti non autorizzati, non è una priorità solo aziendale.

27

Occorrente

  • PC con collegamento ad Internet.
  • Browser Internet Explorer o altri.
  • Server proxy.
37

Strumenti

Su Internet Explorer clicchiamo su "strumenti". Scegliamo la voce "opzioni internet" e proseguiamo con "connessioni". Sempre con il tasto sinistro, facciamo clic su "impostazioni LAN". A questo punto digitiamo l'URL o l'indirizzo IP, relativo al nostro server Proxy.

47

Script di configurazione automatica

Per quanto riguarda il primo caso, è sufficiente una crocetta su: "utilizza script di configurazione automatica". Per la seconda alternativa, si sceglie: "utilizza un server Proxy per le connessioni LAN". Dopodiché facciamo clic su "ok" e salviamo le modifiche. Nel caso di un Mac OS X, apriamo le "preferenze di sistema" e, prima di "Wi-Fi", premiamo l'icona "network" e la voce "avanzate". Sbarriamo la casella "Proxy web" oppure "Proxy Socks" e completiamo le informazioni digitando i dati mancanti. Alla fine salviamo le impostazioni.

Continua la lettura
57

Indirizzo IP

I server Proxy sono utili quando ci colleghiamo a una pagina web e vogliamo mantenere segreta la nostra URL. Non a caso il collegamento risale al proxy e non a noi. Per collegarci a quest'ultimo, c'è bisogno dell'indirizzo IP. Il software fa' da intermediario tra un computer client e un server, all'interno della rete. Quindi non c'è una connessione diretta. L'indirizzo relativo non compare mai durante la navigazione. Uno degli strumenti più diffusi che, si servono di file di long per il controllo dei dati, è Squid utilizzabile su Windows e Linux. L'uso di tali programmi, velocizza il caricamento delle pagine web, archiviando una copia di quella principale. Viene visualizzata dal server in breve tempo. Ogni volta che un browser ne fa' richiesta, si risale ad essa, attraverso gli archivi, nella cache del server proxy. Tutto contribuisce a filtrare i malware e a ottimizzare la protezione dei dati. Utilizzando Squid si riduce il consumo. Oltre ad avere un controllo maggiore sulle connessioni. È nato soprattutto per le piattaforme Unix-like; rilasciato sotto licenza GPL. Se abbiamo dei dubbi sul ripristino manuale in Windows 7, rivolgiamoci a un programmatore. Meglio di chiunque altro ci sa' dire, come accedere alla rete attraverso il pannello di controllo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come trovare un host proxy

Un host proxy viene utilizzato per aggirare le restrizioni, come la navigazione Internet, siti web e filtri basati su IP e firewall. Queste restrizioni sono generalmente impiantati su internet da parte di organizzazioni educative, dai dipartimenti IT...
Internet

Come sbloccare siti web mediante un proxy web

Le reti aziendali, come quelle delle istituzioni pubbliche, si connettono a Internet con un firewall o con un proxy server. Il firewall è un dispositivo hardware collegato al router. Il suo compito è filtrare i pacchetti in uscita e in ingresso. La...
Internet

Come bypassare un proxy

Saper utilizzare un computer, al giorno d'oggi è diventato veramente fondamentale sia per svolgere delle operazioni semplici come scrivere documenti, leggere ed inviare email, giocare, e molto altro ancora e sia in campo lavorativo dove queste macchine...
Internet

Come accedere a siti bloccati dal Proxy

La maggior parte di enti pubblici e privati, come scuole e imprese, cercano di bloccare i siti web al fine di ridurre le distrazioni dei lavoratori e, allo stesso tempo per risparmiare la larghezza di banda. Tuttavia, in alcune situazione si è costretti...
Internet

Come impostare utorrent per aumentare la velocità di download

Sicuramente ci saremo trovati almeno una volta nella vita a ricercare un modo per scaricare un film o una vecchia serie tv da rivedere al computer. La maggior parte dei file si trova piuttosto facilmente on-line, solo che si rende disponibile al download...
Internet

Come impostare la risposta automatica su Outlook

La mail è uno strumento di comunicazione tuttora usato, anche se un po' superato dalle varie chat e messaggi privati. Per chi gestisce ancora uno o più account mail è importante scoprire alcune funzioni che facilitano la vita. Nella seguente guida...
Internet

Come Impostare Le Restrizioni Su Facebook

Facebook è una piattaforma di social network che conta miliardi di iscritti e di utenti giornalieri. Ormai usato da tutti, a volte diventa troppo invasivo perché mostra quello che facciamo apparentemente a tutti. Al suo interno è possibile non solo...
Internet

Come impostare Chrome come browser predefinito su iPad

Google Chrome è uno dei browser più usati in assoluto. Nonostante sia uno degli ultimi arrivati, si è subito fatto apprezzare per la sua velocità e per la sua versatilità. Infatti è un browser personalizzabile che può incorporare tantissimi plugin...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.