Come impostare VLC come media player predefinito

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

VLC è un lettore multimediale apprezzatissimo dagli utenti perché scaricandolo sul computer permette di riprodurre senza alcun problema i vari video presi da Internet. Vi piacerebbe impostarlo come programma predefinito con cui aprire tutti i file in maniera automatica? Se non siete riusciti ancora riusciti a farlo non preoccupatevi, poiché forse non avete trovato l'opzione giusta per procedere; probabilmente è un poco nascosta, però esiste, e una volta trovata, è semplicissima da utilizzare. Se non usate Windows ma disponete di un Mac, niente paura: continuate la lettura della guida e scoprirete ciò che dovrete fare per gestire questo utilissimo media player.

26

Occorrente

  • un pc e una connessione ad internet per scaricare software.
36

WLC è sicuramente uno dei media player gratuiti più popolari sul mercato. Se utilizzate Windows e volete configurarlo in maniera tale da permettergli di gestire automaticamente ogni principale formato di file video, aprite il programma e recatevi nel menu 'Strumenti', selezionando poi 'Preferenze'. Nella finestra che vedete aprirsi, selezionate l’icona 'Interfaccia' e cliccate su 'Impostazione associazioni', che trovate collocato in basso a destra. Ora mettete una spunta sulla voce 'Seleziona tutto' e fate click su 'Salva'.

46

È comunque importante ricordare che VLC è disponibile anche sugli smartphone o tablet Android e anche lì può essere facilmente impostato come lettore predefinito: occorre aprire un video in un file manager o un browser, poi, quando appare il riquadro per scegliere l’applicazione in cui riprodurlo, è sufficiente mettere una spunta su 'Imposta come 'App predefinita' per poi cliccare sull’icona del software. Chi invece possiede un Mac, può ugualmente usare il lettore multimediale VLC come player di default: basta utilizzare il pannello contenente le varie informazioni su ogni file. Per essere più chiari, ecco come si deve fare: occorre cliccare su un qualunque file del formato che si intende aprire, per poi premere sulla tastiera i tasti 'cmd+i'. Nella finestra che conseguentemente va ad aprirsi, bisogna espandere la voce 'Apri con' e selezionare 'VLC' dal menu a tendina, quindi premere il tasto 'Modifica tutto'. Si ripete infine l’operazione con ogni tipologia di video e file audio da associare al lettore.

Continua la lettura
56

Se preferite non associare il software a tutte le tipologie di file ma soltanto ad alcune di esse, non è certo un problema: dovete semplicemente porre una spunta accanto alle voci interessate per poi procedere con 'Salva', lasciando deselezionate tutte le altre opzioni. Se avete XP come sistema e non trovate 'Impostazione associazioni' in VLC, allora reinstallatelo e scegliete i file da associare al player nel setup.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ulteriori approfondimenti e aggiornamenti si puo visitare il sito ufficiale di VLC
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come inserire i sottotitoli in un video con Vlc Media Player

VLC Media Player è un programma specifico per computer che consente di riprodurre in maniera facile e veloce tantissimi file video. Utilizzare questo tipo di programma non è molto complesso, basta infatti seguire solamente alcuni fondamentali passaggi....
Software

Come equalizzare Media Player

Windows Media Player, a partire dalle ultime versioni ha modificato la sua interfaccia grafica, quindi per accedere alle varie opzioni e equalizzare l'audio dovremo agire diversamente rispetto a quanto siamo abituati a fare. Una delle funzioni di Media...
Software

Come trasferire canzoni da Windows Media Player sull'iPod

Uno dei programmi più usati per la riproduzioni dei suoni e video è Windows Media Player, in quanto il suo utilizzo è facile e intuitivo e soprattutto gratuito. Scaricare quindi delle canzoni nel proprio PC risulta un'abitudine comune a tutti. Una...
Software

Come migliorare la qualità video con VLC

VideoLAN Client, meglio noto come VLC media player, è un lettore multipiattaforma che ben si presta a sistemi operativi per Microsoft Windows, Mac, Linux, iOS, Android. Questo programma ha la proprietà di leggere tantissimi formati sia audio (AAC, DV...
Software

Come capovolgere un video con VLC

Può facilmente capitare, durante la registrazione di un video, di tenere capovolto il proprio dispositivo. Un errore di distrazione a cui si può rimediare velocemente con un programma: VLC Media Player, un software open source, adatto per soddisfare...
Software

I migliori media center gratuiti

I media center offrono alcune caratteristiche tra cui la possibilità di ascoltare musica, guardare film e DVD a proprio piacere, e permettono anche di registrare i programmi preferiti. Spesso i media center fungono da PC grazie alle loro qualità ed...
Software

Come impostare la luminosità in ARTLANTIS

Artlantis è il nome che è stato dato ad un software informatico diffuso in tutto il mondo: questo sofwtare, che è stato prodotto dalla Abvent, viene comunemente utilizzato con il programma ArchiCAD. Artlantis è un software utilizzato per il rendering...
Software

Come impostare i server su Emule

Negli ultimi anni, la tecnologia si caratterizza per la veloce evoluzione riguardo i contenuti multimediali. Attraverso il personal computer si ha l'opportunità di scaricare rapidamente la musica ed i film. In questo modo è possibile evitare di occupare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.