Come indicizzare un sito all'estero

Di: Sam T.
Tramite: O2O 24/06/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

Se avete un sito web che utilizzate come store per vendere alcuni prodotti artigianali o industriali ed intendete indicizzarlo all?estero con la speranza di ottenere maggiore visibilità, sicuramente vi farà piacere che ci sono svariate strategie da adottare. Infatti per organizzarlo ed ottimizzarlo in diverse nazioni e con la loro lingua basta attenervi a delle semplici e fondamentali operazioni. In riferimento a ciò, ecco una guida su come indicizzare un sito all'estero in soli tre passi.

26
Occorrente
  • Dispositivi informatici
36

Creare vari sottodomini per ogni nazione

Il primo passo da compiere per indicizzare un sito all'estero è quello di creare varie tipologie di sottodomini per ogni singola nazione. Per fare alcuni esempi, per il mercato del Regno Unito dovrebbe essere uk e il nome del sito.com mentre per la Francia fr e nome del sito.com. Detto ciò, va altresì aggiunto che i sottodomini in genere sono molto facili da creare, ma dovendo aggiungere delle sottocartelle ci sono dei costi da sostenere in base ai prezzi imposti dalle suddette nazioni.

46

Aggiungere una cartella con la lingua estera

Il secondo passo da seguire consiste nell'aggiungere nel sito web una cartella con la lingua di ogni stato estero. Per fare un esempio, se il vostro dominio attualmente è del tipo www.nome del sito.it aggiungete una cartella denominata nome del sito.it/de/ per il mercato tedesco e nome del sito.it/uk/ per quello inglese. Detto ciò è importante sottolineare che anche se l'operazione appena descritta non è difficile ed è anche la più economica, non si può considerare sicura in merito al'indicizzazione del sito. Infatti è altresì fondamentale scegliere l?URL adatto. Per fare un esempio in merito optate per dei nomi comprensibili per i paesi esteri in cui intendete posizionarvi, il tutto allo scopo di favorire il posizionamento della stringa sui motori di ricerca. Il consiglio in questo caso è di scrivere "uk", "eng" o "GB" che sono ben accetti nel Regno Unito contrariamente a "GrBr".

Continua la lettura
56

Realizzare pagine web con domini specifici

Per indicizzare il vostro sito all'estero e fare in modo che sui più noti motori di ricerca venga subito visualizzato e nelle primissime pagine, oltre alle due operazioni fin qui descritte è importante anche realizzare delle pagine web specifiche. Per fare alcuni esempi se il vostro sito intendete indicizzarlo per la Germania la string sarà: www.nome del sito.de mentre per la Spagna nome del sito.es. Ovviamente tale operazione ha dei costi diversi dal dominio italiano che termina con l'acronimo di .IT e che si può acquistare con poche decine di euro all'anno, mentre in altri paesi europei la richiesta del dominio può anche superare i mille euro annui.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come inserire un orologio su un sito tramite Wordpress

Wordpress è uno dei principali strumenti con cui, anche chi non è esperto di programmazione, può costruire facilmente un proprio sito perché mette a disposizione una serie di elementi che facilitano la generazione e la successiva manutenzione di un...
Internet

Come segnalare un sito a Google

La segnalazione di un sito a Google può avvenire per varie ragioni. Prima di tutto può essere nostro interesse segnalare a Google che abbiamo creato un nostro sito in modo che possa apparire sul motore di ricerca e quindi essere pubblicizzato; un altro...
Internet

Come monitorare le visite del proprio sito web

Ormai ogni piccola grande azienda o attività commerciale non può prescindere dall'avere il suo personale sito web. Un riferimento in rete è infatti necessario oggigiorno. La miglior pubblicità si fa sul web, così come sul web avviene il miglior passaparola....
Internet

Come creare un sito con Altervista

Essendo noi sempre molto attenti a soddisfare gli interessi e le passioni, di chi ama la nuova tecnologia, non potevamo non proporre un articolo davvero molto interessante, mediante il quale essere in grado di capire come creare, un sito con Altervista.Cercheremo...
Internet

Come pubblicizzare un sito web gratuitamente

Un sito web, se in grado di generare un numero piuttosto alto di visualizzazioni, può diventare una vera e propria fonte di reddito, in grado di generare centinaia (e, in alcuni casi, anche migliaia) di euro al mese. Grazie a numerosi software e piattaforme,...
Internet

Come inserire una Sitemap nel proprio sito web

La sitemap non è altro che un sito web dove sono gerarchicamente elencate tutte le pagine del sito. È molto conosciuta grazie alla sua finalità, ossia facilita la navigazione degli utenti, consentendo la facile ricerca di tutto ciò di cui hanno bisogno....
Internet

Come scegliere il font giusto per un sito

Il font è una delle scelte grafiche più importanti e d'impatto per un sito internet. Si tratta infatti dello stile grafico del testo che occupa le pagine. I font possono essere scelti per i testi di titoli, paragrafi, note a pié di pagina, i sottotitoli...
Internet

Come creare un sito Web Responsive

Creare un sito Web Responsive non è un'operazione complicata, anzi, è alla portata di tutti, anche se occorre qualche semplice accorgimento tecnico. In questa breve guida, vi spiegherò come creare un sito Web Responsive nella maniera corretta. Occorre...