Come iniziare ad utilizzare Analytics

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Google Analytics è uno strumento molto importante, se non fondamentale, per capire l'andamento di un sito web. Si tratta di un pannello di controllo che monitora tutte le attività che vengono svolte nel nostro sito. Tra le attività che si possono controllare troviamo il numero di visitatori arrivato nel nostro sito in un determinato arco di tempo, il mezzo con cui sono arrivati nel sito (motore di ricerca, newsletter, articolo su un blog, etc.) e il tempo di permanenza. Ovviamente questi sono solo alcuni parametri, il tutto è totalmente personalizzabile e gestibile a seconda degli obietti e delle esigenze. Per chi è alle prime armi con questo strumento, dico subito che ci vorranno mesi e mesi per iniziare a capirci qualcosa e sfruttare al meglio le sue potenzialità. Vediamo in questa guida come iniziare ad utilizzare Analytics nel proprio lavoro.

27

Occorrente

  • Pc
  • Sito o blog
37

Prima di tutto dovrai creare il tuo account su Analytics e integrarlo con il tuo blog o sito web (con l'aiuto del proprio webmaster), in modo che possa percepirne tutti i parametri e analizzarlo. Se hai una piattaforma Wordpress l'integrazione con Analytics è molto semplice, basta scaricare e attivare il plugin dalle impostazioni di Wordpress. La prima schermata che apparirà di Google Analytics sarà la Panoramica, cioè una visuale generica sull'andamento del tuo sito o blog: visite, pagine visualizzate, tempo di permanenza, nuove visite e molto altro ancora.

47

Ora arriva il momento più delicato, quello di inserire i propri obiettivi su Google Analytics. Come fare? Impostando i parametri giusti, che rispondano alle proprie esigenze di business. Tutto è modificabile e si può personalizzare. Si può decidere di analizzare un determinato range di date, un tipo di visitatori o delle pagine precise del sito. Qui bisogna interpretare gli utenti e seguire i loro movimenti dalla prima visita al sito alla conversione e all'acquisto (se si tratta di un e-commerce). Solo così si possono capire quali sono gli aspetti su cui lavorare per migliorare e quali invece mantenere e sfruttare al meglio per aumentare il tasso di conversione e di nuovi visitatori.

Continua la lettura
57

Una volta impostati tutti i parametri correttamente, potrai monitorare tutti i passaggi del tuo sito e capirne l'andamento, non solo per il riscontro economico. Potrai infatti capire molte funzionalità del web e i comportamenti dei tuoi utenti. Solo così potrai imparare dagli errori e trovare i punti di forza del tuo business.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se si è alle prime armi con questo strumento, si consiglia di avere accanto uno specialista di Analytics almeno per i primi mesi di monitoraggio
  • Imparare una funzione al giorno, altrimenti si genera solo confusione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come installare Google Analytics su Joomla

Un sito web è come una casa con tante stanze dove moltissime persone possono entrare ed uscire. Monitorare da dove vengono queste persone, quale stanza visitano e se se ne vanno subito oppure no è una questione fondamentale per ogni proprietario di...
Internet

Come integrare Google Analytics con Wordpress

All'interno della presente guida che andremo a sviluppare lungo i prossimi passi della nostra guida, ora andremo a parlare di blog. Lo faremo, come avrete ben capito tramite la lettura della nostra guida, al fine di potervi riuscire a spiegare Come integrare...
Internet

Come iniziare ad utilizzare Analytics

Google Analytics è uno strumento molto importante, se non fondamentale, per capire l'andamento di un sito web. Si tratta di un pannello di controllo che monitora tutte le attività che vengono svolte nel nostro sito. Tra le attività che si possono controllare...
Internet

6 trucchi per utilizzare Google Analytics

Google Analytics è un software gratuito che offre grandi potenzialità. Serve per rilevare dati e numeri del tuo sito web. È utilizzato da quasi 30 milioni di siti web nel mondo ma a molti sfuggono le grandi potenzialità di questo software e ne osservano...
Internet

Come monitorare le visite del proprio sito web

Ormai ogni piccola grande azienda o attività commerciale non può prescindere dall'avere il suo personale sito web. Un riferimento in rete è infatti necessario oggigiorno. La miglior pubblicità si fa sul web, così come sul web avviene il miglior passaparola....
Internet

Come tracciare il click sui pulsanti in Google Tag manager

Google Tag manager è uno strumento gratuito posto a disposizione da Google; si tratta, in particolare, di un sistema di tag. Se siete interessati a tracciare non solo i link ma anche i pulsanti, è questa la guida giusta. A tal fine sarà necessario...
Internet

Come inserire il traduttore automatico sul tuo blog Blogger

Se sei arrivato sino a qui è perché hai un blog e ti sei accorto di avere anche un certo seguito dall'estero (che soddisfazione, vero?) ma non hai la minima conoscenza delle lingue e ti piacerebbe dare l'opportunità, anche ai tuoi follower esterofili,...
Internet

Come effettuare uno split test sul tuo blog

Lo spilt test A/B è un test che consente, in modo scientifico, di capire come ottimizzare il proprio sito, individuando ciò che massimizza il conversion rate del blog. Il conversion rate è il rapporto tra il numero totale di visitatori di una pagina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.