Come inserire la password a una cartella

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La privacy è molto importante, e spesso nelle cartelle del proprio computer sono presenti dei file prettamente personali, che non si desidera farli vedere dalle altre persone. Se il computer viene utilizzato da una sola persona, difficilmente possono accedervi altri utenti. Invece, se in casa sono presenti dei fratelli, delle sorelle, altri parenti oppure dei genitori particolarmente curiosi, è necessario inserire una password ai propri file. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo come fare per inserire la password in una cartella, in modo semplice e veloce.

24

Scaricare il software My Lockbox

Per prima cosa, per aggiungere una password ad un file o ad una cartella di cui si desidera mantenere nascosto il proprio contenuto, è necessario scaricare il software "My Lockbox". Una volta aperto il collegamento, è sufficiente fare click sul tasto download, in modo da avviare il processo di scaricamento del programma sul proprio computer.

34

Installare il programma

Al termine dello scaricamento, ovviamente è necessario installare il programma. Questo processo è abbastanza semplice da mettere in atto, dal momento che è sufficiente accettare i termini e le condizioni, per poi cliccare su "avanti", dopodiché andare sulla dicitura "installa". Così facendo, infatti, si avvia il processo di installazione del programma sul proprio computer. Una volta che è stato portato a termine il processo di installazione, apparirà una schermata con tre campi da compilare. Nel primo campo è necessario inserire la password con cui si ha l'intenzione di proteggere la propria cartella. Invece, nel secondo campo occorre confermare la password. Per concludere, nel terzo ed ultimo campo è necessario inserire un suggerimento per fare in modo di ricordarsi la password in caso di dimenticanza. A questo punto, occorre fare click su avanti.

Continua la lettura
44

Aggiungere la password

Una volta che è stato cliccato sul tasto avanti, occorrerà selezionare la cartella che si intende proteggere da occhi indiscreti, mediante l'utilizzo di una password personale. Una volta che è stata selezionata la cartella, è sufficiente cliccare su avanti e terminare l'installazione. Successivamente si deve riavviare il proprio computer, in modo da confermare le modifiche appena apportate. Accendendo nuovamente il computer, la cartella protetta sarà scomparsa, e sarà sufficiente semplicemente andare a cliccare sul programma scaricato "My Lockbox", per poi inserire la password scelta. A quel punto, sarà possibile accedere alla cartella protetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come rendere più veloce l'avvio dei programmi, sotto Ubuntu

Nel Sistemi Operativo "Linux", i programmi di comune impiego adoperano delle librerie condivise che, nel corso della propria esecuzione, caricano in memoria dei collegamenti simbolici: tale operazione viene denominata "linking dinamico" e, negli applicativi...
Windows

Come creare menù personalizzati per i tuoi DVD

Durante le vacanze capita spesso di girare dei filmati particolari, che si vogliono conservare, per poter rivivere le emozioni e le sensazioni di attimi unici e forse irripetibili. Questi filmati si potrebbe voler decidere di conservarli su un DVD, ma...
Internet

Come sospendere e riprendere i download con Firefox

Frequentemente capita di scaricare numerosi file con Mozilla Firefox e tutto procede senza alcun tipo di problema se si tratta di file dalle dimensioni leggere che richiedono, dunque, poco tempo per terminare il download. Spesso, però, ci ritroviamo...
Internet

Come creare il propio tema per Google Chrome gratuitamente

"Google Chrome" rappresenta uno dei browser maggiormente impiegati dagli utenti che navigano nel web, insieme a "Mozilla Firefox" ed "Internet Explorer". Il proprio design accattivante, unito alla velocità di risposta e alla sua facile utilizzazione,...
Windows

Come navigare su internet tramite servizi vpn gratuiti

Quando si parla di servizi di Network Privato Virtuale (VPN) si parla di software che riescono a garantire l' oscuramento in rete della propria identità virtuale, rispetto a quello che è l' indirizzo IP o definendo una limitazione d'accesso da parte...
Hardware

Come non danneggiare la batteria di un portatile

Le batterie sono un po' la spina nel fianco del mondo dell'elettronica. A uno sviluppo esponenziale della tecnologia hardware e software, non è mai corrisposto un analogo sviluppo dei dispositivi di alimentazione che consentisse una adeguata autonomia...
Internet

Come estrarre l'audio dai video di youtube

Abbastanza spesso, accade di osservare un meraviglioso videoclip sul sito web ufficiale di "Youtube" e che il brano musicale presente in sottofondo vi piaccia moltissimo: come bisogna fare quando tale canzone non la si possiede e non sapete neanche quale...
Windows

Come velocizzare l'avvio di Windows e del PC

L'avvio del tuo computer su cui è installato Windows è diventato estremamente lento?La colpa potrebbe essere di tutti quei programmi che si avviano automaticamente ogni volta che il sistema si avvia, i quali cercano di partire tutti insieme e, spesso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.