Come installare Drupal in locale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se abbiamo un'attività per riuscire a creare un sito web e migliorare la visibilità della nostra attività, generalmente ci rivolgiamo ad esperti in questo settore in modo da ottenere una pagina web perfetta sia dal punto di vista grafico, che da quello del'usabilità. Tuttavia la realizzazione di un sito web da parte di questi professionisti, ha generalmente un costo molto elevato, ma attualmente è possibile riuscire a creare da soli una pagina web pur non avendo delle conoscenze specifiche di questo settore. Esistono infatti, delle particolarissime piattaforme che ci permetteranno di realizzare dei bellissimi siti internet in maniera molto semplice e una di queste prende il nome di Drupal. Drupal è un CMS (Content Management System) che permette la realizzazione e l'amministrazione di siti web di qualsiasi tipo. Per riuscire ad utilizzarlo in maniera perfetta non dovremo fare altro che cercare su internet delle guide che ci insegneranno ad utilizzare alla perfezione tutte le potenzialità di questa piattaforma. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad installare correttamente Drupal in locale.

27

Occorrente

  • Computer, Drupal
37

Operazioni preliminari

Per cominciare scegliamo il sistema operativo dove useremo Drupal. Se volessimo installarlo in locale su Machintos, dovremo andare su http://mamp.info e, dopo aver caricato il MAMP, spostarlo nella cartella "Applicazioni". Se invece preferiamo Windows andiamo su http://apachefriends.org e scarichiamo XAMPP (ovviamente la versione per Windows). La cartella dove installeremo Drupal in questo caso si troverà su "Applicazioni/Mamp/htdocs" (per chi utilizza il Mac)" e su "C/Programmi/Xampp/htdocs" (per chi utilizza Windows).

47

Server locale

Terminato il primo passaggio avremo bisogno di avviare il server locale. La configurazione del server equivale a http://localhost se utilizziamo Windows e http://localhost:8888 se preferiamo utilizzare Mac. Fatto questo, come è prevedibile, sul server non sarà presente ancora nulla.

Continua la lettura
57

Scaricare Drupal

Successivamente sarà necessario scaricare Drupal. Cerchiamo su un motore di ricerca il sito ufficiale di Drupal e una volta trovato clicchiamo sulla sezione "Download". Scarichiamo allora l'ultima versione rilasciata, che sarà in formato "Zip". Decomprimiamo allora l'archivio e copiamo l'intero contenuto del file nella cartella "htdocs".

67

Creazione database

Provvediamo poi a creare un nuovo database, passaggio essenziale per il buon funzionamento del nostro CMS. Clicchaimo su "phpMyAdmin" sul server locale (lo troviamo in alto se usiamo Mac, a sinistra se usiamo Windows). Clicchiamo allora su "Crea Database" ed indichiamo un nome che dovremo poi ricordare durante l'installazione. Clicchiamo sul pulsante "Crea" e avremo già terminato.

77

Installazione Drupal

Adesso non ci resta che installare Drupal: attiviamo il server locale sulla pagina http://localhost (per Windows) o http://localhost:8888 (per Mac) per vedere l'effettivo contenuto del server stesso (che al momento sarà appunto "Drupal"). Cliccando su questa cartella, avvieremo la procedura d'installazione. Inseriamo il nome del database precedentemente creato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare un modulo Drupal

Per creare un semplice modulo in Drupal basterà seguire poche, semplici ma necessarie regole, senza dover essere degli esperti smanettoni. Quella del “come si crea un modulo per Drupal? ” è la domanda che spesso viene fatta e spesso la risposta...
Internet

Come creare un tema per Drupal

I siti web si possono costruire e modificare attraverso dei content management system, Drupal è uno di essi è permette di applicare diversi temi andando così a dare sembianze diverse al sito web facendo modificare anche le percezioni. Andando sul portale...
Internet

Come usare Drupal

Avete mai pensato di costruire un sito internet tutto vostro? Magari per la vostra attività, oppure per condividere semplicemente i vostri pensieri e le vostre foto con gli amici o con gli utenti di tutto il mondo? Beh, se la risposta è si, potreste...
Internet

Come installare Wordpress su Aruba

La pubblicità dell'azienda di proprietà risulta fondamentale se si vogliono incrementare in maniera significativa la clientela personale e quindi il fatturato annuale. Bisogna assolutamente continuare a pubblicizzarsi bene con una certa costanza, anche...
Internet

Come installare un Plugin su Wordpress

I plugin migliorano di gran lunga e, in maniera approfondita, le funzionalità dei siti. Installare un plugin personalizzabile su un sito internet, non è affatto difficile. Basta veramente poco, è facile e veloce, e non presuppone una preparazione minuziosa....
Internet

Come installare Mybb

Il MYBB è una snella piattaforma informatica che viene impiegata per la costruzione dei forum (mediante il quale offre assistenza online) ed è appropriata per la creazione delle comunity. Questo software libero è utilizzato parecchio dagli utenti e...
Internet

Come installare un'estensione per facebook su Mozilla firefox

Facebook e Mozilla Firefox sono rispettivamente una delle applicazioni e uno dei browser più utilizzati negli ultimi dieci anni. Grazie alla sua versatilità e velocità nel caricare le pagine web, Firefox ha soppiantato in breve tempo il famoso Internet...
Internet

Come installare e usare le estensioni sul nuovo Google Chrome 4

I browser sono dei particolari software che dovremo necessariamente installare sul nostro computer per poter navigare su internet. Tali programmi ci permettono di aprire le pagine presenti sul World Wide Web semplicemente digitando il loro indirizzo all'interno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.