Come installare e configurare Microsoft Virtual PC

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il mondo dell'informatica si basa essenzialmente su hardware (varie componenti fisiche quali l'hard disk, la RAM o la scheda madre) e software (applicazioni che permettono il funzionamento del computer/smartphone). Già dall'inizio del XXI secolo risulta ormai fondamentale avere dimestichezza con la tecnologia, utile per migliorare la vita quotidiana. Abbastanza spesso potrebbe accadere di voler impiegare un PC o laptop con sistemi operativi diversi rispetto a quello installato. L'obiettivo di ciò è quello di poter sfruttare le diverse caratteristiche di ogni software. Qualcuno non conosce tale aspetto, dunque risulta importante trattarlo in questo frangente. La soluzione al problema viene fornita dall'installazione e della configurazione di un programma informatico denominato Microsoft Virtual PC. Quest'ultimo offre un meccanismo efficace per l'esecuzione di vari sistemi operativi tutti sul medesimo computer/laptop. Nel presente tutorial di informatica vediamo quindi come installare e configurare esattamente Microsoft Virtuale PC.

28

Occorrente

  • Computer o laptop
  • Connessione ad Internet
  • Microsoft Virtual PC
38

Installare il software e creare una macchina virtuale esistente

Innanzitutto bisogna ovviamente procedere al download di questo software. Basterà collegarsi al link "www.microsoft.com/it-it/download/details.aspx?id=3702", premere la voce "Scarica" e completare la procedura guidata di installazione. A questo punto si deve avviare Microsoft Virtual PC, scegliere la dicitura "Nuovo" e cliccare su "Avanti". Proseguire selezionando l'opzione "Creare una macchina virtuale", che avvierà il procedimento finalizzato a configurare una nuova macchina virtuale. Attraverso "Utilizzare le impostazioni predefinite per creare una macchina virtuale" viene invece richiesto di installare una macchina virtuale di default senza un disco rigido virtuale. Questo risulta un processo maggiormente avanzato, quindi richiede ulteriori competenze informatiche. Adesso bisogna fare click su "Aggiungi una macchina virtuale esistente", allo scopo di puntare ad una macchina virtuale realizzata su un'altra diversa ed aggiungerla alla console di Microsoft Virtual PC da utilizzare sul computer/laptop.

48

Creare una nuova macchina virtuale e salvarla nell'hard disk

Per iniziare la realizzazione di una nuova macchina virtuale, è necessario selezionare la dicitura "Crea una macchina virtuale" e cliccare su "Avanti". Dopodiché va specificato un nome ed una collocazione per la nuova macchina virtuale. Per impostazione predefinita, i file di quest'ultima si trovano nella cartella di sistema intitolata "Macchine virtuali" e nella cartella di sistema preimpostata dei file utente. Questo non toglie di poter scegliere la voce "Sfoglia", in modo da decidere una posizione differente. Le macchine virtuali ed i relativi dischi rigidi virtuali possono richiedere notevoli quantità di spazio a disposizione, pertanto sarebbe necessario verificare di possederne a sufficienza. Per non commettere degli errori nell'installazione occorre prestare molta attenzione, in modo da avere la sicurezza di scegliere la collocazione di memoria sufficiente. Continuare la procedura facendo click sopra il riquadro "Avanti".

Continua la lettura
58

Scegliere il tipo di sistema operativo

La selezione della tipologia di sistema operativo da installare deve avvenire prestando la massima attenzione. Il software Microsoft Virtual PC risulta generalmente ottimizzato per le versioni di Windows (incluse ufficialmente anche quelle Windows Vista e Windows NT Workstation). L'opzione denominata "Altro" riguarda esclusivamente i sistemi operativi non-Microsoft (come ad esempio Linux) e può o no funzionare senza problemi in base alle versioni prescelte. Cliccando su "Impostazioni predefinite" per il sistema operativo scelto, queste verranno mostrate. A questo punto bisogna selezionare un sistema operativo e fare click su "Avanti".

68

Configurare la macchina virtuale

L'ultima fase del procedimento serve a configurare la macchina virtuale. Dopo l'installazione del sistema operativo e la creazione della macchina virtuale, occorre cliccare su "Impostazioni". In questo modo è possibile accedere ad un insieme di opzioni di configurazione. Si potrà modificare il nome della macchina virtuale, la RAM, gli hard disk virtuali e gli ulteriori componenti del sistema operativo. Un'altra possibilità esistente è quella di impostare la risoluzione dello schermo di default. Ecco quindi visto come installare e configurare il programma informatico chiamato Microsoft Virtual PC.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare e configurare Microsoft Forecaster

Con il software Microsoft Forecaster è possibile effettuare la raccolta e l'elaborazione di molteplici dati, atti alla pianificazione di un bilancio. Oppure per l'organizzazione di attività finanziarie della medesima specie. Come si può notare, per...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Office 2010

Il programma Microsoft Office 2010 è una versione potente che consente modifiche originali ed "user-friendly". Si può infatti installare il famoso Wizard e lo strumento Microsoft Office Customization Tool. Microsoft Office 2010 è una suite abbastanza...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Security Essentials

Il software "Microsoft Security Essentials" è in assoluto uno dei migliori antivirus presenti nel mondo informatico prodotto e messo in commercio gratuitamente direttamente dalla Microsoft. Questo antivirus cerca di difendere il nostro computer in...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Paint

In questa bella guida, siamo pronti ad imparare come poter installare ed anch eutilizzare a pieno, un programma che tutti sono soliti avere sul pc, ma non riuscire veramente a cogliere la sua importanza nell'impiegarlo, anche a lavoro e non solo a casa....
Windows

Come installare e configurare Microsoft Word

Attualmente il computer ci serve per svolgere diverse attività, soprattutto per quanto riguarda lo studio e il lavoro. Per redigere vari tipi di testo come lettere, missive, articoli, capitoli di libri e quant'altro, abbiamo assolutamente bisogno di...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Silverlight

Quando si impiegano il personal computer o il laptop, una delle azioni più compiute è quella di scaricare delle applicazioni multimediali (dette RIA). Un programma informatico ideato con l'obiettivo di guardare contenuti audio e video in HD è Microsoft...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Onenote

OneNote è pensato in modo particolare per l'utilizzo con i Tablet PC e incorpora molte funzionalità di inchiostro digitale, assenti però nella versione Web. Questa semplice e pratica guida è utile a chi vuole installare per la prima volta sul proprio...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Lync

Microsoft Lync, per chi non la conoscesse, è un'applicazione per smartphone che permette di raggruppare in un’ unica piattaforma tutti quei servizi di comunicazione audio e video, messaggistica istantanea, telefonia nonché conferenze online che oggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.