Come installare e utilizzare Android Lost

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Viviamo nell'età del massimo sviluppo della telefonia digitale, tutto ciò grazie all'avvento degli smartphone, che ci forniscono migliaia di funzioni nel palmo della nostra mano. Sono però degli oggetti molto costosi, quindi perderli è un grosso danno, sia morale che economico, senza contare l'enorme mole di dati persi, talvolta anche strettamente privati. Per fortuna il sistema Android viene incontro a tutti coloro che possiedono uno smartphone con questo sistema operativo. Grazie all'applicazione "Android Lost" è infatti possibile limitare i danni nel caso in cui si smarrisca il telefono o questo venga rubato. Grazie a questa applicazione sarà infatti possibile ritrovare il dispositivo o eventualmente gestirne e bloccarne il contenuto. Vediamo ora come installare e utilizzare Android Lost.

27

Occorrente

  • Uno smartphone con sistema operativo Android
37

Come prima cosa, è necessario scaricare e installare l'app Android Lost da Google Play, nel proprio dispositivo. Dopo averlo scaricato ed installato, va aperto e vanno abilitati i permessi da amministratore, cliccando su "Request administrator rights". Ora l'applicazione sarà abilitata e attiva. Dopodichè occorre andare sul sito androidlost. Com e registrarsi con il proprio account google. Quando il processo andrà a buon fine, comparirà una finestra di congratulazioni. Ora sarà consentito usufruire dei servizi che l'app offre.

47

Sarà possibile leggere ed inviare messaggi sul vostro dispositivo e gestirli dal PC. Si potranno inviare messaggi con scritto il proprio indirizzo per la restituzione del telefono, o addirittura inviare messaggi per far sì che il telefono scatti una foto dell'eventuale malfattore e ve la invii. Nel menù "Security", ci sono numerose opzioni per bloccare e rimuovere dati dal telefono. È possibile impostare un allarme, che suonerà nel caso in cui si sarà smarrito il telefono, anche in modalità silenziosa. Un'altra funzione prevede anche il blocco del telefono tramite un PIN, per evitare che sia utilizzato. Ovviamente, in caso di furto, sarà possibile eliminare tutti i dati contenuti nella memoria. Anche un cambio di scheda SIM sarà segnalato al proprietario grazie a questa app.

Continua la lettura
57

Dal menù "Basic", sarà possibile attivare la localizzazione e visualizzare la posizione del proprio smartphone su una mappa. Tutte le chiamate in arrivo sul dispositivo smarrito o rubato potranno essere deviate su un altro numero da voi scelto, tramite il menù "Mobile". Infine dal menù "Security", sarà anche possibile eliminare il contenuto della propria scheda SD, scattare foto per riconoscere il volto di un eventuale ladro, o del posto in cui il telefono si trova, o inviare messaggi vocali a chi l'ha trovato, per far sì che ve lo restituisca.
È possibile gestire più account Android da un unico account, per rendere più comodo l'uso dell'applicazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come controllare i virus su un Tablet Android con Avast

Android anche se è un ottimo sistema operativo può essere attaccabile da virus o malware. Infatti dobbiamo sapere che spesso errori e rallentamenti dello smartphone vengono proprio causati da alcuni virus che possiamo prendere con download poco sicuro...
Sicurezza

Come installare l'antivirus sul computer

L'antivirus è da sempre uno strumento indispensabile per la navigazione web, in particolare se utilizzate una piattaforma Windows. Vi protegge da malware, spyware e altri virus, che potrebbero infettare il vostro computer e comprometterne le prestazioni....
Sicurezza

Come installare l'antivirus Avira sul proprio PC

L'antivirus è un software programmato principalmente per i PC che serve a prevenire, rilevare ed eventualmente rendere inattivi i malware come i trojan, ovvero i virus informatici, in cui ci si può imbattere nella normale navigazione internet. Inoltre...
Sicurezza

Come installare un antivirus ed un firewall per wordpress

La maggior parte delle persone, giovani e non, utilizzano internet per comunicare e condividere le loro passioni con il resto del Mondo. Il mezzo più rapido, comodo ed efficace è il blog. WordPress è una piattaforma che consente di creare il proprio...
Sicurezza

Come installare ed utilizzare un generatore di password

Chiunque desideri usare il web necessita di una o più password che, oltre ad essere sicure, devono anche essere abbastanza complesse. È quindi difficile creare da soli questo tipo di password, in quanto si cerca sempre di sceglierne una che sia facile...
Sicurezza

Come Installare e configurare correttamente AVG Free

Al giorno d'oggi, i computer sono molto utilizzati in tutti i settori, perché sono delle particolari macchine in grado di semplificare moltissimo ogni tipo di lavoro. Anche nel privato, i computer sono molto utilizzati poiché ci consentono anche di...
Sicurezza

Come installare e configurare Comodo Firewall

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di informatica. Per essere più specifici, ci occuperemo di Firewall. Come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo che accompagna la guida in questione, ora andremo a spiegarvi i...
Sicurezza

Come installare un sistema di sicurezza in casa

Una casa in cui vi sia un buon sistema di sicurezza, dona sicuramente maggiore tranquillità. Oggigiorno è possibile scegliere fra tre diverse tipologie di sistemi antifurto, e precisamente: sistema 'con i fili' (che viene anche definito 'filare'), 'senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.