Come installare Eeebuntu, la distro Linux per i netbook

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Linux,è un sistema operativo estremamente diffuso perché versatile, affidabile e assolutamente gratuito. La comunità e le società che lo sviluppano hanno una politica di flessibilità del prodotto che le spinge a creare diverse distribuzioni a seconda delle esigenze degli utenti. L'idea di base è che ci debba essere libertà di scelta per gli utenti, che devono poter associare ad una macchina il sistema operativo che vogliono, senza vincoli di mercato. Poi ognuno può fare la propria scelta e istallare anche sistemi a pagamento, sempre in libertà. Fra le altre versioni esiste anche "Linux Eeebuntu", che si conosce pure con il nome di "Aurora". A titolo di precisazione, le distribuzioni Linux in gergo si definiscono "distro". In particolare, la distro Linux Eeebuntu si basa su Ubuntu, perfetta da installare sui netbook della serie Eee. Il file di installazione di Eeebuntu contiene già dall'origine l'installazione di molteplici applicazioni. Tutte di grande utilità ed interesse, come il lettore multimediale Vlc, Flash e Java. Ricordiamo, fra queste, anche il pratico software "UNetBootin", che consente agevolmente la creazione di "Boots" da usb. I pack di installazione sono disponibili in tre versioni: la standard, la base e la NBR. Quest'ultima è uguale alla versione standard. Si differisce però da essa perché offre Ubuntu Network Remix come ambiente predefinito del desktop. Vediamo quindi come installare l'intero sistema di Eeebuntu, la distro Linux per i netbook. Per l'esecuzione, ci avvaleremo del liveCD.

27

Occorrente

  • Pc con connessione Internet attiva
  • Masterizzatore
  • Pendrive usb
37

Creare il boot

Per installare Eeebuntu, la distro Linux per i netbook, bisognerà collegarsi al seguente sito web: https://download.cnet.com/Eeebuntu/3000-18513_4-75205907.html. Cliccando su "Download", si avvierà immediatamente lo scaricamento del file ISO del programma. Dopo questa fase, sarà necessario masterizzare il file ISO con l'ausilio di un altro computer, oppure aprirli con un programma che monta le immagini e fare una chiavetta di avvio. Poi, dal Boot del PC, si farà partire il liveCD fin dall'inizio. Solitamente, premendo F12 all'avvio del sistema, si potrà scegliere come priorità di avvio l'unità ottica dal percorso Boot Order o Boot Priority. Questa operazione è necessaria per dire al PC da dove partire quando si da corrente, in modo tale che il sistema operativo inizi a caricare se stesso. Appena si avvierà il sistema, basterà aprire lo strumento "Terminale" dal menu "Applicazioni". Quindi, digitando "sudo disk -1", si sceglierà la sezione del disco sulla quale installare Eeebuntu. "Sudo" è un comando chiave in tutte le applicazioni basate su Linux, perché indica che siamo l'amministratore del sistema ed abbiamo i diritti necessari. Queste operazioni chiaramente sono necessarie nel caso in cui si abbiano due partizioni.

47

Usare la pendrive

Per installare Eeebuntu, la distro Linux per i netbook, nella fase successiva si inserirà la pendrive usb. Poi si digiterà la seguente stringa: "sudo /cdrom/mkusbinstall. Sh --autodetect". A questo punto, si dovrà prima rimuovere la chiavetta e poi ricollegarla. Dopo pochi secondi la chiavetta sarà pronta per l'utilizzo. L'installazione vera e propria sul netbook si dovrà poi avviare con l'inserimento della pendrive di memoria e premendo il tasto Esc. Bisognerà quindi scegliere di avviare l'unità usb. A questo punto si deve attendere che compaia la schermata con l'icona "Install". Con un doppio click sulla stessa, si potrà installare il processo. Tutta la procedura è guidata ed è quasi impossibile sbagliare qualcosa. In ogni caso, se ci fossero errori, sarà possibile correggerli una volta terminata l'installazione.

Continua la lettura
57

Impostare il sistema

Dalla finestra di partizionamento del disco, si dovrà poi scegliere se dedicare tutto il disco (con l'opzione Manuale, quindi selezionare dev/sda e il comando New Partition) o solo una parte di esso all'installazione. Per installare Eeebuntu, la distro Linux per i netbook, si potranno poi scegliere Lingua, Tastiera (cioè distribuzione dei tasti), Fuso Orario. Inoltre, tramite la procedura guidata, sarà molto semplice terminare con successo l'installazione. Fatto ciò il sistema andrà riavviato, in modo da permettere il download degli aggiornamenti. La comunità che sviluppa il sistema operativo, infatti, modifica costantemente spezzoni di codice per risolvere bug e problemi man mano che gli utenti e i tester li segnalano. Andrà poi aggiunta anche l'icona del suono con un click sulla Barra inferiore, optando per "Aggiungi Nuovo Elemento" e da qui "Controllo del volume". Potrebbero verificarsi dei problemi nella fase di spegnimento. In tal caso, basterà accedere al Terminale, digitando "sudo nano /etc/rc. Localstop". Nel file che si aprirà si potranno poi apportate le modifiche, con l'inserimento (prima di exit 0) della stringa "rmmod snd-hda-intel".

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Preservare eventuali dati importanti prima di partizionare il disco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come installare Easy Peasy sul netbook

I netbook, circa 5 anni fa, hanno avuto un successo fuori dalla norma. L'idea di avere un pc da soli 10 pollici, con prestazioni sufficienti per navigare tranquillamente su internet stuzzicava l'idea di tanta gente che ha deciso di acquistarli. Purtroppo...
Linux

Come installare l’Ubuntu Software Center su Linux Mint 12

Di tutte le distribuzioni GNU/Linux presenti sul web, Linux Mint risulta essere senza dubbio una delle più potenti e performanti. È gratuita, completamente open-source e molto stabile grazie al suo "cuore Ubuntu". A differenza del progenitore, però,...
Linux

Come installare Linux in dual boot

Quando si utilizza il computer, il funzionamento di tutti i programmi in esso contenuti dipende dalla stabilità del sistema operativo. Come ben sappiamo, esistono altri OS oltre al caro buon vecchio Windows. Uno di questi è Linux, altrettanto pratico...
Linux

Come Installare un S.O. linux o debian con Linux Live USB Creator

Nella propria vita lavorativa e non solo, è importante poter contare in ogni momento su un ottimo ed efficiente computer che riesca così a farci svolgere tutte le mansioni di cui si ha bisogno nella maniera più veloce posibile. Ormai però molte sono...
Linux

Linux: come scegliere quale installare

Linux rappresenta un sistema operativo realizzato ben 26 anni fa e lo si riconosce per l'icona del pinguino Tux deciso fin dall'inizio come mascotte. A scegliere questo nome fu Linus, l'amministratore del server che caricò per la prima volta il sistema...
Linux

Come installare Linux su tablet Android

Negli ultimi anni, la tecnologia mobile ha subito un enorme progresso. I dispositivi diventano sempre più sottili, maneggevoli, ma sempre più potenti. L'utenza chiede sempre più libertà di personalizzare i propri sistemi. E Android è certamente uno...
Linux

Come installare Flash Player su Linux

In questa dissertazione vedremo com'è facile installare Flash Player sul sistema operativo Linux. Il plugin Flash Player è un'espansione indispensabile per ogni browser attuale: senza di esso, infatti, è davvero difficile riprodurre filmati, interagire...
Linux

Come installare un programma su Linux

Ormai esistono diversi sistemi operativi, tutti progettati per le esigenze degli utenti. Per la maggior parte la gente preferisce utilizzare ancora Windows come SO, ma per i più esigenti che richiedono caratteristiche specifiche il più quotato e utilizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.