Come installare un sistema di sicurezza in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Una casa in cui vi sia un buon sistema di sicurezza, dona sicuramente maggiore tranquillità. Oggigiorno è possibile scegliere fra tre diverse tipologie di sistemi antifurto, e precisamente:
sistema 'con i fili' (che viene anche definito 'filare'), 'senza fili' (oppure definito come 'via radio' o' wireless') e misto (cioè filare e via radio assieme). Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come installare un sistema di sicurezza nella vostra abitazione.

24

per l'impianto

Per quello che concerne il sistema a fili, se è già presente la predisposizione per l'impianto, cioè se sono già stati collocati i tubi in cui devono passare i cavi, basterà collegare i componenti ed eventualmente programmare la centrale e il combinatore telefonico, se presente. La tipologia di cavo da utilizzare viene precisato nel manuale d'istruzioni del prodotto. Dovete ricordare sempre di verificare che il cavo si presenti schermato, omologato e con la dovuta certificazione antifiamma.

34

Sistema a fili senza predisposizione per i cavi

In caso contrario, non avendo già la predisposizione per i cavi, potrà essere utilizzata una 'canalina' esterna, ma è assolutamente obbligatorio per legge che nei tubi in cui scorrono i cavi della corrente elettrica, non passino altri cavi se non dotati di certificazione da parte di un elettricista abilitato. In ogni caso, si deve trattare di cavi con schermatura speciale. Inoltre, per quanto riguarda la sicurezza, dell'impianto, dovete considerare che un cavo 'esterno' è più esposto ad eventuali tentativi di più a rischio di manomissione rispetto a un cavo intubato.

Continua la lettura
44

Sistemi via radio e sistemi misti

Per quanto riguarda sistemi via radio, l'installazione potrà essere eseguita in questo modo: trovate quella che riterrete la posizione migliore per posizionare la vostra centrale e collocate in maniera provvisoria le periferiche (sensori, sirena, ecc.), mettendole nel punto in cui intendete eseguirne l'installazione. È necessario che la centrale sia ben 'nascosta' in maniera da non essere oggetto di possibili tentativi di manomissione. Dovete poi acquisire le periferiche, programmarle ed eseguire il fissaggio al muro. Parlando dei sistemi misti a cavi e via radio, sono valide le considerazioni citate nel passo precedente, aggiungendo il fatto che, in sostanza, potete considerare i pregi di entrambe i sistemi ed escluderne i difetti. Le centrali in grado di supportare sia dei sensori cablati, sia dei sensori privi di filo, vi renderanno così possibile un'installazione facile sia quando è presente una predisposizione (il tubo), sia laddove l'applicazione del cavo sia problematica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come navigare sul web in sicurezza

Internet al giorno d'oggi è il luogo dove le persone passano buona parte della propria giornata, chi per studio, chi per lavoro, chi per svago sui social ecc... Ma la navigazione nel mondo del web è molto pericolosa in quanto ci sono hacker (criminali...
Sicurezza

Sicurezza informatica: le alternative di protezione

Il mondo moderno non può più prescindere dal progresso tecnologico e dalla comunicazione globale. Lo sviluppo della tecnologia informatica facilita la vita quotidiana e agisce da supporto nel mondo del lavoro. A oggi è impossibile immaginare una qualunque...
Sicurezza

Come navigare in sicurezza con Mozilla Firefox

Mozilla Firefox è uno dei tanti browser di navigazione internet disponibili in circolazione, assolutamente gratuito e sempre aggiornato. Si colloca tra i migliori, soprattutto per le tante possibilità che offre e per il fatto che possiede un proprio...
Sicurezza

Sicurezza su internet: il decalogo per proteggere gli account online

La sicurezza su internet è diventata uno degli argomenti principali trattati sulla rete. Nell'anno 2016 sono stati riscontrati duri attacchi, considerati i più pericolosi nella storia del web. Alcuni importanti portali, hanno dovuto registrare significative...
Sicurezza

Come garantire la sicurezza al pc con super antispyware free

Super Antispyware Free Edition garantisce la massima sicurezza del proprio pc in maniera gratuita ed efficace. Infatti il noto software per la sicurezza permette di scovare spyware, adware, malware e ogni tipo di virus, per poi rimuoverlo. Inoltre ha...
Sicurezza

5 tool di sicurezza da utilizzare su Kali Linux

Kali Linux è tanto importante per molti utenti che amano praticare informatica avanzata a causa della grande quantità di tool ed exploit utilizzabili su questo sistema operativo per compiere le azioni più disparate, anche se molti di questi tool poggiano...
Sicurezza

Sicurezza informatica: le minacce più pericolose

Nell'attuale mondo globalizzato, l'informatica è una componente del nostro quotidiano. Usufruiamo dell'informatica giornalmente, per svago, per studio o lavoro. L'avvento di personal computer e dispositivi elettronici costituisce un passo importante...
Sicurezza

Come testare la sicurezza di un sito internet

Internet ormai è alla portata di tutti, ed ogni giorno escono siti nuovi ed originali, utili per la maggior parte delle persone, ma molto spesso questi siti sono oggetto di attacco da parte di hacker. Uno grosso numero di siti web incoraggia a comprare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.