Come inviare messaggi privati su Twitter

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Twitter è una piattaforma social molto famosa nel modno, seconda soltanto a Facebook. Gli utenti che si iscrivono devono gestire una pagina personale, in cui possono esporre i propri pensieri, le proprie riflessioni o considerazioni. Il post prende il nome di "tweet" e prevede un limite di 140 caratteri. Questa sorta di microblogging ci permette di condividere anche foto, video e link di ogni genere.
Twitter risulta essere una vera e propria finestra sul mondo. Grazie ad esso possiamo seguire i nostri VIP preferiti e magari anche contattarli. Rispetto a Facebook, il limite di questa community è l'assenza di una chat. Contattare altri utenti diviene così meno immediato, ma si può comunque interagire in maniera ottimale. In questa breve guida vedremo come inviare messaggi privati su Twitter.

27

Occorrente

  • Account Twitter
  • Internet
37

Per prima cosa, dobbiamo creare e convalidare il nostro account su Twitter. Dunque andiamo a collegarci al sito. Facciamo il login, inserendo nome utente e password nelle apposite caselle che vediamo sulla schermata.
Dopo aver effettuato l'accesso, visualizzeremo la nome, in cui si trovano tutti i tweet dei nostri following, ovvero gli utenti che seguiamo. Per inviare un messaggio privato ad uno di loro, non dovremo fare altro che cliccare sull'omino in alto a sinistra. A questo punto dovrebbe aprirsi dinanzi ai nostri occhi un menù a tabella.

47

Dal menù di Twitter, clicchiamo sulla prima voce, "Messaggi Diretti". Dovrebbe aprirsi una finestrella con tutti i messaggi che abbiamo ricevuto fino ad oggi. A noi interessa la voce "Nuovo Messaggio", quindi scegliamo il destinatario e potremo inviargli un messaggio, a patto che sia un nostro following. Questo limite si può eliminare facilmente attivando una particolare opzione nel nostro account. Rechiamoci dunque nelle impostazioni di Twitter e spuntiamo la casella "Ricevi messaggi diretti da qualsiasi follower". In questo modo tutti potranno contattarci, anche se non facciamo parte dei loro seguaci.

Continua la lettura
57

Ricapitolando, per inviare un messaggio privato su Twitter dovremo scegliere un destinatario. Poi potremo iniziare a scrivere il testo del nostro messaggio. Ricordiamo che Twitter ci impone il limite dei 140 caratteri anche nei messaggi, così come avviene per i tweet.
Non appena avremo composto il messaggio, non ci resta cliccare sul tasto "INVIA MESSAGGIO". Attendiamo pazientemente il caricamento dell'intero testo che abbiamo deciso di inviare e la relativa risposta da parte del nostro interlocutore.
Qualora questo sistema non ci soddisfi del tutto, potremo sempre ricorrere all'instant messaging che ci offrono altri social.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se usiamo Twitter su smartphone e tablet, aggiorniamo l'app alla versione più recente.
  • Se vogliamo superare il limite dei 140 caratteri, possiamo ricorrere ad un trucchetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come inviare messaggi vocali tramite e-mail

Chi non ha molta dimestichezza con la scrittura o chi desidera stupire i propri amici, potrebbe utilizzare la posta elettronica in maniera alternativa ed originale, inviando messaggi vocali che possono essere ascoltati dal destinatario tramite qualsiasi...
Internet

Come ottenere icone, pulsanti e widget del proprio profilo su Twitter

Uno dei social network più noti ed usati, secondo solo a Fecebook, è Twitter. La sua caratteristica peculiare è che permette di inviare brevi messaggi, che non devono superare i 140 caratteri, a tutti i propri contatti. Quando si è iscritti a Twitter,...
Internet

Come Segnalare Lo Spam Su Twitter

Al giorno d'oggi, uno dei fenomeni più fastidiosi e problematici della rete, è quello relativo allo spam: pubblicità non richiesta, link sconosciuti che riportano a siti non protetti, pericolosi virus che rischiano di infettare il computer, e così...
Internet

Come chiedere suggerimenti su Twitter

Twitter è uno dei più famosi social network di sempre. Creato nel 2006, ha cominciato come diretto concorrente di Facebook, ma con il tempo entrambi si sono specializzati in due diversi modi di social networking. Facebook ha deciso di basarsi su relazioni...
Internet

Come disabilitare le notifiche di Twitter

Al giorno d'oggi su internet, il mezzo di comunicazione che più di ogni altro ha rivoluzionato il nostro modo di vivere dal tempo libero al lavoro, essendo presenti diversi strumenti che ci consento di rimanere costantemente in contatto con amici e clienti,...
Internet

Come programmare i post su Twitter

Twitter ha conquistato la sua fama anche per essere stato il primo social network di questo tipo ad aver utilizzato i celebri hashtag, ovvero parole chiave che rappresentano gruppi di contenuti simili. Condividere un post su Twitter è un'operazione molto...
Internet

5 regole per scrivere messaggi in InMail di Linkedin

Linkedin è un'applicazione utilizzata soprattutto per fini professionali. Nel corso degli ultimi anni, questo social network ha vissuto una fase di profonda crescita. Serve a mettere in contatto diretto titolari e dipendenti, professionisti e aspiranti...
Internet

Le migliori alternative a Twitter

I social networks sono sempre più numerosi e sempre più utilizzati dagli utenti del web. Condividere le proprie foto, i propri pensieri ed i propri momenti privati con tutti i contatti del mondo di internet sembra essere diventato indispensabile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.