Come inviare un telegramma da casa propria

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Può capitare, in alcune occasioni nella vita, che sia necessario inviare un telegramma ad amici o parenti. Ecco allora come poter effettuare questa operazione senza la classica coda all'ufficio postale, ma più comodamente da casa propria, utilizzando a scelta la linea telefonica tradizionale, il nostro cellulare o internet.

25

Occorrente

  • linea telefonica fissa o mobile
  • Connessione ad Internet
  • carta di credito o conto bancoposta
  • registrazione al sito poste.it
35

Se si preferisce utilizzare il telefono, si può chiamare da numero fisso o cellulare il numero che le Poste hanno messo a disposizione, il 186. Quest'operazione è possibile dalle ore 7 alle 23 di tutti i giorni, festivi compresi, e anche in questo caso il telegramma viene consegnato entro la giornata successiva. I dati, ovvero indirizzo del destinatario e testo, vengono dettati ad un operatore che poi si occuperà del loro invio e il costo verrà addebitato al conto telefonico o alla ricarica presente sul cellulare.

45

Il telegramma può essere spedito sia in Italia che all'estero, ma per quanto riguarda i prezzi ci sono una serie di elementi da tenere in considerazione. In linea generica, se il telegramma viene spedito in Italia e non supera le 20 parole, ha un costo di € 3.00. Se viene spedito all'estero, a questo va aggiunto una tariffa fissa che varia in base alla zona in cui si trova il destinatario. Inoltre, se viene utilizzato il telefono (fisso o mobile), bisogna aggiungere il costo della chiamate (circa 60 centesimi da fisso, 80 da cellulare) e attraverso la chiamata al 186 possono essere aggiunte altri servizi, come la richiesta di una copia del telegramma da ricevere via posta. Il tariffario completo è consultabile attraverso il link in fondo alla guida.

Continua la lettura
55

Infine il metodo più rapido per inviare telegrammi è sicuramente internet. Grazie al sito delle poste, è possibile inviarne fino a 200 al giorno a costi contenuti, ma che variano da zona in zona e in base al numero di parole. La stesura e l'invio vengono fatti telematicamente, ma al destinatario arriverà in forma cartacea entro il giorno successivo. Il pagamento si può effettuare tramite PostePay o carta di credito. Per poter accedere al servizio, è necessario essere registrati al sito delle Poste Italiane. Una volta effettuato il login, l'invio del telegramma sarà una delle possibili operazioni da fare sul sito. Sarà necessario l'indirizzo del destinatario e un testo (breve e conciso, se non si vuole spendere molto!), da inserire nei campi corretti. Una volta pagato e inviato, sarà possibile aprire e scaricare la ricevuta di pagamento, che resterà consultabile online sul proprio profilo, assieme ad una copia del testo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come collegare il videoregistratore al televisore

I videoregistratori oggi sono ormai fuori produzione e si trovano in commercio soltanto vecchi modelli, spesso usati: i supporti digitali come i dvd e i blu-ray hanno ormai da tempo completamente sostituito le vecchie VHS, per semplicità e per la qualità...
Elettronica

Come sostituire il telecomando del MySkyHD

Come configurare o sostituire il tuo telecomando MySkyHDSe riscontri dei malfunzionamenti nel tuo telecomando MySkyHD, prima di procedere con la sostituzione dello stesso, ti consigliamo di verificare lo stato delle batterie. Se queste dovessero risultare...
Elettronica

Come controllare il condizionatore con lo smartphone

I telefoni Android con i blaster IR hanno la capacità di comunicare con qualsiasi dispositivo che riceve comandi tramite raggi infrarossi. Questi includono molti dei comuni dispositivi telecomandati nella tua casa, come TV, set-top box, sistemi home...
Elettronica

I migliori stereo Hi-Fi per automobili

Sei alla ricerca di uno stereo Hi-Fi per la tua auto? Sei nel posto giusto! Ti elencheremo una serie tra i migliori impianti stereo Hi-Fi per la tua automobile. Iniziamo dicendo che uno stereo Hi-Fi non è altro che un impianto stereo usato per riprodurre...
Elettronica

Come usare le Smart tv Panasonic

Con il termine smart tv si definiscono generalmente le apparecchiature televisive che hanno come peculiarità caratterizzante una serie di funzioni telematiche integrate. La smart tv da la possibilità di navigare su internet, accedere ai contenuti Premium,...
Elettronica

Come accendere un led con Arduino

Accendere un led con Arduino è la base per iniziare a utilizzare la scheda ed è un passaggio fondamentale per chi non ha grosse conoscenze in elettronica. Inoltre, Arduino è un hardware programmabile nonché piattaforma hardware per la prototipizzazione...
Elettronica

Come utilizzare Numbers su i-Phone

Numbers è un'applicazione molto utile basata sul formato XML. Tale software ha la funzionalità di gestire ed eseguire dei calcoli sui cosidetti "fogli elettronici". Come altri software o applicazioni simili, l'app di Number è stata creata ad hoc per...
Elettronica

Come sostituire i potenziometri di una chitarra

Se anche tu hai avuto problemi col potenziometro della tua chitarra, puoi affidarti a questa breve guida che ti illustrerà come sostituire il potenziometro (o i potenziometri) e dare nuova vita al tuo strumento. Spiegheremo prima in breve cos'è il potenziometro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.