Come iscriversi al sito Couch Surfing e descrivere a cosa serve

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Come voi lettori e lettrici probabilmente ben saprete con il termine inglese "Couch Surfing" si intende un progetto estremamente interessante per tutti coloro che amano molto viaggiare, ma che non vogliono o che non possono permettersi di spendere troppo.
ub">Questa interessante idea nacque nel 2003, più di dieci anni fa, ad opera dell'americano Casey Fenton, il quale decise di creare un sito web nel quale chiunque poteva decidere di offrire o di richiedere ospitalità in casa propria; il nome del progetto "Coach Surfing", significa letteralmente "cavalcare i divani", dal momento che l'idea di base è proprio quella di viaggiare da un posto all'altro appoggiandosi alle sistemazioni, più o meno spartane, offerte a titolo gratuito dagli altri membri iscritti.
Essendo un'esperienza emozionante ed unica, vi consiglio di prenderla in considerazione. Per questo motivo ho deciso che, in questa semplice e concisa (ma allo stesso tempo utile ed interessante) articolo di guida vi illustrerò, passo dopo passo, come iscriversi velocemente al sito couch surfing e descrivere a voi a cosa serve. Dunque, mettiamoci al lavoro!

29

Risulta sin da subito evidente il primo vantaggio che questa idea geniale offre ai viaggiatori più accaniti: non c'è bisogno di cercare un albergo e di spendere quindi i propri soldi per avere un posto in cui passare la notte. Il Couch Surfing è poi un'ottima possibilità per conoscere la gente del posto, "sfruttando" la conoscenza dei dintorni (attrazioni, cose da fare, locali) ed immergendosi nello stile di vita del Paese che stiamo visitando, soprattutto se viaggiamo all'estero.
Altrettanto in fretta nasce però una perplessità: ci si può fidare? Ebbene, se usato con un po' di buon senso, pare che sia una possibilità assolutamente sicura. Al termine di ogni esperienza di ospitalità, infatti, il sito consente ovviamente di poter lasciare dei feedback sulle persone che ci hanno ospitati, o suoi viaggiatori che abbiamo ospitato; se da un lato questo rende un po' difficoltoso il primo periodo, quando ancora non si hanno "referenze", dall'altro è un sistema che ci permette di capire subito con chi abbiamo a che fare ed evitare quindi esperienze spiacevoli, o anche solo poco adatte al nostro "stile".
Vediamo quindi nei passi successivi come poterci unire a questa fantastica comunità dei Couch Surfers per trovare ospitalità ed amicizie in ogni angolo del globo!

39

Innanzitutto, come primo passo, rechiamoci subito sulla homepage del sito CouchSurfing, a questo indirizzo internet.
Il sito ci permette subito di iscriverci tramite un account di Facebook o di iniziare da zero creando un nuovo account apposito.
Sulla destra nel sito internet troviamo inoltre un menù a tendina che ci permette di cambiare la lingua del sito; possiamo quindi scegliere l'Italiano e procedere ad inserire i dati richiesti: il vostro nome e cognome, il vostro indirizzo e-mail, la vostra password, il sesso, la data di nascita e la vostra città sono le informazioni di base. Nel caso la città non venisse immediatamente identificata, si può aprire l'apposita finestra che ci aiuterà ad inserire la nostra location corretta (alcune città sono infatti indicate in lingua inglese, altre invece sono già in italiano).

Continua la lettura
49

Appena avrete cliccato il tasto di invio su "Iscriviti" il sistema ci invia una e-mail nella quale ci invita a verificare il nostro indirizzo; basterà successivamente cliccare sul link contenuto nella mail per esser riportati al sito Couch Surfing.
Prestate ora una particolare attenzione: il sito a questo punto potrebbe tornare in inglese; per re-impostare la lingua italiana, basta cliccare sulla freccia di fianco alla scritta "Language: English", in alto a destra, e selezionare nuovamente la lingua che preferite, italiano o altra lingua che sia.
Il sito a questo punto offre la possibilità di effettuare una procedura di verifica della nostra identità, per la quale ci verrà però richiesto un pagamento di circa 24 dollari e ci verrà inviata una cartolina postale con un codice per confermare l'indirizzo fisico.
Questa procedura serve ad ottenere un "profilo verificato" che ispirerà più fiducia nei nostri potenziali "ospitanti".
Non è comunque indispensabile farlo subito, possiamo decidere di proseguire e cominciare a dare semplicemente un'occhiata in giro cliccando su "Prosegui al tuo profilo", in basso al centro.

59

A questo punto, possiamo correttamente accedere al nostro profilo.
Il sito ci chiederà di inserire una nostra foto ed alcune informazioni su di noi, ad esempio luoghi in cui abbiamo vissuto, i nostri interessi, e tutto quello che decidiamo di condividere su di noi.
Queste informazioni sono l'unica base sulla quale gli altri decideranno di ospitarci o meno, per cui è bene dedicare un po' di tempo alla compilazione.
Una volta che avrete inserito le informazioni richieste dalla pagina su di voi, proseguiamo cliccando su "Salva e continua".

69

Una volta che avrete compilato correttamente le informazioni, sulla sinistra della nostra pagina ritroviamo un riassunto del nostro profilo, e sotto di esso una finestrella che ci chiede: "puoi ospitare?"; qui possiamo segnalare la nostra disponibilità (o meno) selezionando dal menù a tendina la risposta più opportuna.
Troveremo inoltre l'indicazione di alcuni utenti che hanno in programma di visitare la nostra città, ai quali possiamo offrire ospitalità, se lo desideriamo. Vediamo dunque come poterlo fare.

79

Una volta che siete arrivati a questo punto, dovete sapere che semplicemente cliccando sul nickname possiamo visitarne il profilo e vederne così luoghi visitati, caratteristiche ed interessi, nonché di leggere i commenti lasciati dalle persone che hanno ospitato o sono state ospitate dall'utente in questione. Tutto questo è molto funzionale!
Il pulsante "Invia una richiesta di ospitalità" ci permette di contattare direttamente l'utente da noi desiderato. La barra in alto a sinistra ci permette di inviare una richiesta di ospitalità (cliccando "Surf").

89

Alternativamente, possiamo decidere di invitare qualcuno a casa nostra (in questo caso dobbiamo premere il tasto "Host", poi seguite le istruzioni a video), o di trovare persone nei dintorni con le quali incontrarsi e condividere varie attività (la partita allo stadio o un pomeriggio di shopping, ad esempio), cliccando per l'appunto sul tasto "attività". Infine questo sito ci consente, tramite il tasto "Gruppi", di partecipare ad alcune discussioni dei diversi gruppi tematici che sono già presenti in rete. Proprio al di sopra del tasto "Gruppi" troverete invece il tasto "Aiuto ed Info", per approfondire le funzionalità del sito e trovare supporto da parte di un apposito team, nel caso vi perdiate (solo sul sito, ovviamente). A questo punto non mi resta che augurarvi un buon divertimento, e buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come invitare persone ad iscriversi a un gruppo Facebook

In Italia una persona su due ha un profilo Facebook che è il social network più famoso al mondo. Permette di ritrovare amici lontani, di restare in contatto con familiari che vivono a chilometri di distanza, di condividere pensieri e foto. Da qualche...
Internet

Come collegare un sito web a Facebook

Per il proprio business ormai è d'obbligo utilizzare internet e tutti gli altri strumenti tecnologici ed informatici, per far decollare la propria attività. Sia che tu sia un artista o un imprenditore, facebook e più in generale internet possono diventare...
Internet

Come registrarsi al sito della Wind

La Wind è una delle più grandi aziende telefoniche mobili presenti in Italia. Molte sono le offerte che ci propone e le tariffe sono abbastanza convenienti. Gli operatori Wind sono 24 ore su 24 a disposizione dei loro clienti, rispondendo con cura alle...
Internet

Come analizzare le visite al proprio sito con Google Analytics

Come molti già sanno, Google Analytics è uno dei servizi gratuiti migliori che si possano trovare per analizzare le statistiche relative al vostro sito web o blog. Questo servizio di statistiche è davvero tra i più completi della categoria e permette,...
Internet

Come creare un sito web su Wordpress

Un sito web con una grafica accattivante e dei contenuti scritti bene è sicuramente un ottimo biglietto da visita. Che sia un semplice blog personale, oppure un sito web aziendale, l'importante è che la struttura del sito sia fatta in un certo modo....
Internet

Come inserire un orologio su un sito tramite Wordpress

Wordpress è uno dei principali strumenti con cui, anche chi non è esperto di programmazione, può costruire facilmente un proprio sito perché mette a disposizione una serie di elementi che facilitano la generazione e la successiva manutenzione di un...
Internet

Come segnalare un sito a Google

La segnalazione di un sito a Google può avvenire per varie ragioni. Prima di tutto può essere nostro interesse segnalare a Google che abbiamo creato un nostro sito in modo che possa apparire sul motore di ricerca e quindi essere pubblicizzato; un altro...
Internet

Come monitorare le visite del proprio sito web

Ormai ogni piccola grande azienda o attività commerciale non può prescindere dall'avere il suo personale sito web. Un riferimento in rete è infatti necessario oggigiorno. La miglior pubblicità si fa sul web, così come sul web avviene il miglior passaparola....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.