Come leggere un file in Java

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il linguaggio di programmazione Java gestisce la lettura di un file attraverso la manipolazione dei flussi. Un flusso è visto come un particolare oggetto chiamato Stream. Lo scopo di questa guida è di comprendere come leggere un file e quali Stream utilizzare per effettuare questa operazione. Scopriremo quanto sia semplice e immediato svolgere un compito apparentemente complesso. Vediamo insieme come fare.

25

Informazioni di base

Prima di procedere alla lettura di un file attraverso gli Stream è bene conoscere con esattezza quale sia la struttura del file da leggere. Questa informazione è di vitale importanza, in quanto ci permette di effettuare una lettura corretta dei dati, evitando di prelevare dati incongruenti. Il file usato come esempio è un normale file di testo che contiene nome e cognome di un elenco di persone. Per la lettura dallo Stream, utilizziamo la classe BufferedReader e impostiamola sullo Stream relativo ai file. La classe Stream sarà la classe FileReader, istanziamone un oggetto e diamogli il path dove risiede il file di testo da leggere. Queste operazioni sono estremamente delicate e possono generare delle situazioni di errore, ad esempio il path indicato non è corretto. Per gestire questi errori, utilizziamo il costrutto try-catch.

35

Prime operazioni

Dichiariamo una stringa e chiamiamola linea, inizializzandola a null. Questa ci permetterà di memorizzare una intera riga del file. Una volta memorizzata, andiamo a manipolare il suo contenuto prelevandone le informazioni di nostro interesse. Per manipolare il contenuto di questa stringa utilizziamo la classe StringTokenizer. Dichiariamone l'oggetto e inizializziamolo a null. All'interno di un blocco while (true) iniziamo a effettuare la nostra lettura.

Continua la lettura
45

Procedura completa

All'interno di questo blocco andremo a chiedere al BufferedReader, di leggere dallo Stream attraverso il metodo readLine () che ne leggerà una riga intera. Questa riga letta verrà assegnata alla stringa linea. Dobbiamo verificare di aver letto correttamente l'intera riga, verificando che il suo contenuto non sia nullo. Se la linea è nulla, allora ho letto tutte le righe del file e posso uscire dal blocco while () con un break. Creiamo l'oggetto StringTokenizer in modo da manipolare le informazioni della stringa linea. Il costruttore StringTokenizer richiede, la stringa da manipolare e una stringa contenente i caratteri che non vogliamo prelevare. Nel nostro caso, essendo il nome e cognome separati da un carattere nullo rappresentante uno spazio, basterà indicare una stringa con uno spazio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

come usare i metodi della classe String in java

Chi è appassionato di programmazione o chi lo fa per lavoro sa che uno dei linguaggi più utilizzati è il linguaggio Java. Nell'ambito di quest'ultimo, sicuramente può capitare di dover usare i metodi della classe String; tuttavia, spesso può non...
Programmazione

Come spostare un file in Java

Spostare i file in Java potrebbe sembrare inizialmente un'operazione complessa, ma con un po' di attenzione potremo farlo semplicemente da soli, senza dunque rivolgerci ad un tecnico informatico specializzato. Così facendo, non solo potremo imparare...
Programmazione

Come mostrare a video un messaggio in Java

Il linguaggio di programmazione Java viene utilizzato in parecchi ambiti. Basti pensare alle applicazioni web che sfruttano intere architetture e database scritti totalmente in Java oppure a programmi che richiedono la connessione al proprio PC. Saper...
Programmazione

Creare Una Semplice Tabellina Pitagorica In Java

Sono molti i bambini che trovano difficoltà a memorizzare le tabelline. Per questo motivo oggi nella nostra guida impariamo come creare con java una semplice tabellina pitagorica usando un semplice Editor di testo. Vediamo insieme come procedere per...
Programmazione

Come programmare in Elm

Elm è un linguaggio funzionale che compone JavaScript. Competi con progetti con React come strumento per la creazione di siti web e applicazioni web. Elm ha un'enfasi molto forte sulla semplicità, la facilità d'uso e l'attrezzatura di qualità. Alla...
Programmazione

Come interrogare un database in Java

Java è un linguaggio di programmazione. Ovviamente, esistono diverse versioni di questo: si passa da Javascript, che è quello che rende dinamiche le pagine web alle applet, che sono dei programmi che vengono fatti funzionare sul browser. Un database...
Programmazione

Come ordinare una LinkedList di stringhe

Una delle operazioni più richieste, nell'utilizzo di una vasta collezione di dati, è di fornire una loro rappresentazione chiara ed ordinata, specie quando si ha da manipolare delle stringhe. L'utente, generalmente, preferisce utilizzare dati che seguano...
Programmazione

Come effettuare il parsing di un file XML

Le nuove tecnologie ITC sfruttano opportuni metadati, per arricchire documenti html o contenuti multimediali. In questa guida, vedremo come effettuare il parsing di un file xml con Java. Questo linguaggio ad oggetti è molto importante per uno sviluppatore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.